martedì 24 novembre 2009

Mali di stagione e il Latte con la Salvia or Milk with Sage

Eccomi di ritorno dopo 4 giorni di altalenanti fortune.
Tempo bellissimo in Toscana, clima mite, una stranezza per questa stagione...
L'occasione era la festa di compleanno di Jacopo: 5 anni di nipote!


Peccato non aver potuto godere del bel tempo: i bimbi erano malati con febbroni da cavallo e piano piano il virus hanno deciso di albergare un po' in tutti noi, così, nonostante la bella festa di compleanno e i bei giorni passati fra sorelle a raccontarsi cose e ristabilire quella bella complicità che ci ha sempre contraddistinto, abbiamo dovuto condividere il tempo con sciroppi e antibiotici!
Al ritorno ieri sera avevo la gola in fiamme, ma tanta era la stanchezza che ho deciso di rimandare a oggi ogni tipo di cura! Stamani così mi sono attivata e ho rispolverato un vecchio rimedio della nonna: Latte, miele e...salvia!
Sarà che questa bevanda mi veniva propinata da bimba e quindi non trovo strano questo connubio, sarà che a me gli sciroppi per mal di gola e tosse fanno venire la pelle d'oca per quei sapori assurdi e la densità che ti avvolge la bocca e non ti lascia più, beh, stamani ho preso il pentolino, ho messo dentro 3/4 foglie di salvia, un bel po' di latte e ho fatto scaldare il tutto piano piano, in modo che il latte prendesse bene il sapore e le proprietà officinali della salvia.


Un bel cucchiaino di miele nella tazza e via, pronta per una nuova giornata!

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)