giovedì 28 febbraio 2013

Qualcosa di Nuovo: Il Latte Dorato or Golden Milk

Scroll Down for English Version

Ho scoperto questa bevanda a base di latte e curcuma nei giorni passati. La curcuma è una pianta di origine asiatica utilizzata come spezia soprattutto nella cucina indiana, essendo la curcuma appunto uno degli elementi del masala (quello che noi conosciamo come curry che altro non è che un insieme di spezie). La curcuma viene chiamata anche "zafferano delle Indie" per il suo colore giallo intenso che viene rilasciato alle pietanze a cui viene aggiunta.   Ho letto che la curcuma ha proprietà officinali antinfiammatorie e che questa bevanda è molto indicata per chi soffre di problemi alle articolazioni ed è un ottimo rimedio per ogni tipo d'infiammazione. Ora mio marito da un annetto a questa parte ha deciso di diventare uno sportivo e invece di seguire mille sport in TV ora, oltre a far quello, si mette le scarpe da corsa e va. Fare sport però, oltre a far bene alla salute e alla mente, tira fuori anche qualche acciacchetto collaterale come dolori a legamenti e articolazioni. Niente di grave ma questi fastidi richiedono un rimedio e così ho deciso di seguire i dettami di Yogi Bhajan, maestro di una disciplina yoga chiamata Yoga Kundalini che consiglia di bere questa bevanda per avere articolazioni più snodate ed elastiche. Ho fatto un po' di ricerche e ho constatato che la ricetta è molto semplice. Si prepara una pasta di curcuma e acqua e la si conserva in frigorifero poi tutti i giorni si prepara una tazza di latte scaldandolo, si aggiunge la pasta di curcuma, volendo si dolcifica la bevanda, si aggiunge dell'olio di mandorle dolci per lubrificare le giunture e se vogliamo spolveriamo il latte con un pizzico di cannella. Ecco preparata la nostra bevanda, giusto il tempo di scaldare il latte ed è pronta. L'ho provata stamani ed è molto gradevole, il sapore della curcuma è stemperato dal miele che ho aggiunto come dolcificante e per niente acre come affermano molte persone che hanno provato questa bevanda. Basta non esagerare con la pasta di curcuma. Il tocco di cannella lo rende quasi buono come un dolcetto in forma liquida. Se volte provare questa bevanda vi consiglio di cominciare con un piccolo quantitativo di curcuma e poi aumentare fino a incontrare il vostro gusto. Lo stesso vale per il dolcificante, è meglio evitare lo zucchero raffinato ma si può aggiungere miele, o altri dolcificanti naturali.
Ecco le dosi per fare la pasta di curcuma:
  • 120 ml / (1/2 tazza) di acqua preferibilmente minerale naturale (io non ho usato quella del rubinetto che è abbastanza calcarea e in questi giorni particolarmente clorata)
  • 60 ml / (1/4 di tazza) di curcuma in polvere (non so darvi il peso della curcuma perché l'ho misurata con le tazze e non con la bilancia)

Mettete l'acqua e la curcuma in un pentolino e fate cuocere per circa 5 minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Fate molta attenzione perché la curcuma macchia! Quando il composto comincia a diventare più denso è pronto. Versatelo in un contenitore di vetro, chiudete e conservate in frigo.
Per preparare il vostro latte dorato ecco cosa serve:
  • 240 ml / (1 tazza) di latte (potete usale latte vaccino, di capra o latti vegetali come quello di soia, o di riso)
  • circa 1/2 cucchiaino di pasta di curcuma
  • 1 cucchiaino di dolcificante (miele, sciroppo d'acero o sciroppo d'agave o stevia), facoltativo
  • 1/2 cucchiaino di olio di mandole dolci (controllate che sia per uso alimentare) oppure olio di semi spremuto a freddo
  • 1 pizzico di cannella in polvere, facoltativa.

Scaldate il latte e scioglieteci la pasta di curcuma, aggiungete il dolcificante, l'olio e la cannella, mescolate e la bevanda è pronta. 
Viene raccomandata l'assunzione per almeno 40 giorni ma niente vieta di proseguire ad assumere questa bevanda. Ottima per la colazione del mattino, può essere consumata anche due volte al giorno e la sera prima di andare a dormire favorisce il sonno.

Usi alternativi della pasta di curcuma.
Ieri sera ho saltato delle verdure e dei bocconcini di pollo che avevo precedentemente spolverizzato di maizena e poi ho fatto insaporire il tutto con un cucchiaino di pasta di curcuma sciolta in un po' d'acqua e un giro di salsa di soia. Ho accompagnato il tutto con del riso basmati e la cena è stata deliziosa, leggermente speziata e sicuramente salutare!

English Version

Some days ago I discovered this drink made of milk and turmeric. Turmeric is a plant native to Suoth Asia used mainly as a spice in Indian cooking, turmeric in fact is one of the many ingredients of masala ( we know it  as “curry” which is essentially a mix of ground spices). Turmeric is also called "Indian saffron" because of its bright yellow color that it’s released in the food to which it is added. I read that turmeric has anti-inflammatory medicinal properties and this drink is very suitable for those who suffer from joint problems and is an excellent remedy for any type of inflammation. It’s been a year since my husband  has decided to become an athlete and instead of watching thousands of sports on TV, now in addition to do that, he puts his running shoes on and goes running. Doing sports it’s good for your health and your mind, but it also brings out some little problems like joint pains. Nothing serious, but these nuisances require some solution and so I decided to follow Yogi Bhajan’s advice, he is a Master of the Kundalini yoga discipline and recommends this drink for more articulated and flexible joints. I did some research and I found that the recipe is very simple. You just need to prepare a paste made out of turmeric and water and keep in the fridge. Then every day you prepare the drink by heating a cup of milk, adding the turmeric paste, stir in some sweetener, add sweet almond oil to lubricate the joints and if you like you can also sprinkle a pinch of cinnamon on top. That’s your drink, just heat the milk and it’s ready. I tried it this morning and I found it very nice, the turmeric flavor diluted by the honey which I added as a sweetener. You can’t taste the bitterness of turmeric as claimed by some people who have tried this drink. Just don’t overdo with the turmeric paste. The touch of cinnamon makes it almost as good as a piece of cake in liquid form. If you want to try this drink I recommend you start with a small amount of turmeric and then increase it to meet your taste. The same applies to the sweetener, it is better to avoid refined sugar but you can add honey or other natural sweeteners.
Here are the doses to make the turmeric paste:

  • 120 ml / (1/2 cup) of water, preferably mineral water (I didn’t used tap water because it has high levels of  lime and these days it tastes of chlorine)
  • 60 ml / (1/4 cup) of turmeric powder (I not able to give you the weight because I measured it with cups)

Put the water and turmeric in a small saucepan and cook for about 5 minutes, stirring with a wooden spoon. Be careful because turmeric stains! When the mixture begins to thicken is ready. Pour it into a glass container, close it with a lid and store in the fridge.

For the golden milk:

  • 240 ml / (1 cup) of milk (you can use cow's milk, goat's milk or vegetable ones such as soy or rice milk)
  • about 1/2 teaspoon of turmeric paste
  • 1 teaspoon sweetener (honey, maple syrup or agave syrup or stevia), optional
  • 1/2 teaspoon of sweet almonds oil  (make sure it's the edible kind) or cold pressed vgetable oil
  • 1 pinch of ground cinnamon, optional.
  •  

Heat the milk and stir in the turmeric paste until dissolved, add the sweetener, oil and cinnamon, stir and the drink is ready.
You should drink the golden milk for at least 40 days but if you like it you can continue having this drink. Great for breakfast in the morning, you can have it in the evening as well and it help for a good night’s sleep.

Alternative uses of turmeric paste.
Last night I stir-fried some vegetables and chicken morsels – that I had previously dredged in cornstarch, and then I seasoned everything with a teaspoon of turmeric paste dissolved in a little water and some soy sauce. I served my meat and veggies with some basmati rice and dinner was delicious, slightly spicy and definitely good for you!

12 commenti:

  1. Ma che idea meravigliosa, lo provo sicuramente, te lo assicuro. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo sto bevendo da due giorni ed è veramente buono! Sarà che a me le spezie piacciono ma lo trovo veramente goloso, fammi sapere che ne pensi. :)

      Elimina
  2. ma che cosa interessante. A parte che le mie giunture sono davvero in crisi, poi devo dire che questo latte ha una faccia molto invitante! Da provare! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che ho preparato la pasta di curcuma per poi darla a mio marito e lui non l'ha ancora assaggiata?!? Io però lo bevo da due mattine e non so se fa bene o male ma mi piace tanto! :)

      Elimina
  3. Ciao complimenti per il tuo blog.c'è un premio per te passa sul nostro blog per ritirare il premio.
    Un saluto da Lidia e Agnese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenute Lidia e Agnese, passerò sicuramente!

      Elimina
  4. ma guarda che ricetta interessante! davvero mi piace moltissimo per di più amo la curcuma e la uso spessissimo! ne ho sempre in abbondanza quindi direi che adesso è d'obbligo provare questo golden milk!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena!
      Se ti piace la curcuma allora questo latte fa per te! Io lo adoro, poi se fa bene meglio no? :)

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ma senti che robe! Prima di qualche giorno fa non ne avevo mai sentito parlare e ora è dappertutto! :D

      Elimina
  6. Risposte
    1. Vero! E' un po' che non lo faccio e devo rimettermi in carreggiata e prepararne un po'.
      :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)