domenica 24 febbraio 2013

Finali Gustosi: Crème Caramel Alla Vaniglia


Anche se ci stiamo preparando per la bella stagione e anche se dopo il carnevale abbiamo bandito i dolci dalla nostra tavola, ehm...abbiamo ridotto la quantità dei dolci sfornati, almeno la domenica trattiamoci bene e regaliamoci un po' di dolcezza. 
Queste piccole cocotte di crema alla vaniglia con un bel caramello croccante fanno il caso nostro. Sono semplici da fare e si possono tenere in frigo un paio di giorni. Prima di servirle si cospargono di zucchero che faremo caramellare con lo speciale cannello, o se non lo avete potete sempre metterle qualche minuti sotto il grill del forno e attendere che lo zucchero si sciolga. 
Sono vellutate e dal sapore morbido e vanigliato, il contrasto con la croccantezza e l'amarognolo dello zucchero caramellato le eleva a perfezione. Io e Andrea da veri golosi ci siamo mangiate le quattro cocotte in due giorni. E ne avremmo volute ancora. 
Ho preso la ricetta dal numero di febbraio di Goodfood e l'ho un po' modificata.
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 250 ml di panna fresca
  • 80 ml di latte parzialmente scremato
  • 4 tuorli
  • 3 cucchiai di zucchero + 4 cucchiaini colmi per la copertura di caramello
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Scaldate il forno a 140°. Tagliate il baccello di vaniglia per il lungo e con il coltello grattate i semi e metteteli in una pentola dal fondo spesso con la panna, il latte, il baccello di vaniglia e portate a ebollizione. Spegnete il fuoco e lasciate riposare per 10 minuti. Nel frattempo con una frusta montate i tuorli con lo zucchero fino a che diventano corposi e di un color giallo pallido. Aggiungete l'estratto di vaniglia e versate il composto di panna e latte sulle uova mescolando continuamente. Usate un cucchiaio per togliere eventuale schiuma che si sia formata in superficie e togliete il baccello di vaniglia. Mettete 4 cocotte in una teglia non troppo profonda e versate il composto nelle cocotte. Mettete la teglia sul ripiano più basso del forno e versateci dell'acqua bollente fino a che arriva a metà delle cocotte. Cuocete per circa 35 minuti o fino a che la crema si sia addensata. Sfornate e raffreddate. Tenete in frigo fino al momento di servire. Caramellate il superficie con lo zucchero e servite. 

English Version

Although we are preparing for the summer, and although after the carnival season we have banned sweets from our table, uh ... we have reduced the amount baked goodies, at least on Sundays let’s treat ourselves with a little sweetness.
These little ramekins of vanilla custard with a nice crunchy caramel topping are just the perfect pudding. They are easily made and you can keep them in the fridge for a couple of days. Just before serving sprinkle them with sugar and caramelize it with a blowtorch, or if you do not have one you can always put them under the grill and wait until the sugar caramelise.
They are velvety and smooth and they taste of lovely vanilla, the contrast with the crispness and the bitterness of the caramelized sugar elevates them to perfection. Andrea and I, real gluttons, ate the four rameking in two days. And we wanted more.
I read the recipe from the February issue of GoodFood and changed it a little.
  • 1/2 vanilla pod
  • 250 ml full fat cream
  • 80 ml di half fat milk
  • 4 egg yolks
  • 3 tbsp caster sugar + 4 heaped tsp caster sugar for topping
  • 1 tbsp vanilla extract
Preheat the oven to 140 °. Cut the vanilla pod lengthwise, scrape the seeds with a knife and place in a heavy-bottomed pan with the cream, milk, vanilla pod and bring to a boil. Turn off the heat and let stand for 10 minutes. Meanwhile whisk the egg yolks with the sugar until they become thick and pale. Add the vanilla extract and pour the mixture of cream and milk on the eggs, whisking constantly. Use a spoon to remove any foam that has formed on the surface and discard the vanilla pod. Put the ramekins in a shallow tray and pour the mixture in the ramekins.  Put the tray on the bottom shelf of the oven, and pour boiling water until it reaches halfway up the ramekins. Cook for about 35 minutes or until the custard has set. Remove from the oven and cool. Keep in refrigerator until ready to serve. Just before serving sprinkle with sugar and caramelize it. 

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Silvia! :)
      Sono veramente deliziose, mi ricordano un po' la panna cotta (che io faccio con la vaniglia) senza lo rigidità della gelatina...

      Elimina
  2. Si Debora la domenica bisogna festeggiare con un dolcetto e questo che proponi mi sembra perfetto. Cioa noi siamo nuove iscritte (siamo due sorelle) se tiva vieni a seguirci anche tu
    A presto
    Patrizia e Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenute Patrizia e Monica!
      Certo che vengo a trovarvi sul vostro blog. :)
      A prestissimo.

      Elimina
  3. Quante ricettine deliziose!!! Ho appena scoperto il tuo blog tramite kreattiva e ti seguo!
    se ti va passa da me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Passo sicuramente a fare un saluto.
      A presto!
      :)

      Elimina
  4. cercavo una ricetta del crème caramel alla vaniglia... questa la proverò di sicuro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! Questa crème caramel è veramente superdeliziosa, fammi sapere se ti è piaciuta. :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)