domenica 3 febbraio 2013

Lunch - Pizza Zucchini, Cipolle & Tonno or Pizza with Courgette, Onion and Tuna Fish


Scroll Down for English Version
Un avanzo di pasta di pane fatta secondo il solito metodo senza impastare, la voglia di mangiare qualcosa di sfizioso e un po' di tempo nelle mani mi hanno fatto scegliere questi ingredienti per preparare il pranzo di oggi.
Adoro la pizza con tonno e cipolle ma non volevo usare il pomodoro e non avevo mozzarella in frigo così ho giocato la carta della verdura. Un bello zucchinetto sodo tagliato a mezzelune sottili ha dato a questa pizza un tocco in più.
  • pasta di pane
  • 1 scatoletta di tonno al naturale
  • 1 cipolla dorata
  • 1 zucchino medio
  • origano
  • 1/2 cucchiaio di semola di grano duro
  • 1/2 cucchiaio di farina di mais
  • sale
  • peperoncino in polvere
  • olio extravergine d'oliva
Per preparare questa bontà stendete la pasta su della carta da forno cosparsa di semola di grano duro e farina di mais per dare un tocco di rusticità al tutto.
Accendete il forno alla massima temperatura e scaldate la pietra refrattaria. Nel frattempo scolate il tonno, io uso quello al naturale perché trovo che abbia un gusto migliore rispetto a quello sott'olio. Affettate sottilmente una cipolla dorata e lo zucchino prima tagliandolo per il lungo e poi a rondelle sottili.
Cospargete la base della pizza con dell'origano poi aggiungete il tonno, le cipolle e lo zucchino. Condite con sale, peperoncino e un giro d'olio poi infornate e abbassate la temperatura a 220°. I tempi di cottura dipendono dallo spessore e dalla quantità di pasta di pane che avrete usato.
Non lasciatevi tentare nel mettere troppo condimento (inteso sia come farcitura che come olio) sulla pizza perché si rischia di non far cuocere bene la base o peggio ancora farla inumidire. In questo caso la parsimonia paga.
English Version
I had some leftover bread dough, made by the usual no-knead method, and I was fancying something tasty and inviting for lunch, moreover I had enough time to cook, so I choose the following ingredients for today's meal.
I adore onion and tuna fish pizza but I didn’t feel like having tomato sauce in it and I didn’t have any  mozzarella cheese in the fridge so I opted for some veggies instead. A nice firm courgette, cut in thin halfmoons gave this pizza a different twist.
  • bread dough
  • 1 tin tuna fish in brine
  • 1 golden onion
  • 1 medium courgette
  • dried oregano
  • ½ tsp semolina
  • ½ tsp maize flour
  • salt
  • chilli powder
  • extra virgin olive oil

Heat the oven to the highest temperature, and heat the pizza stone if you have one.
Roll the dough on a piece of parchment sprinkled with semolina and maize flour. Drain the tuna fish and thinly slice the onion and the courgette. Sprinkle the pizza base with some oregano, then scatter the tuna, onion and courgette, season with salt, chilli powder and drizzle with olive oil. Bake at 220° until the base is evenly cooked. The timings depends on the pizza base thickness.
Don’t over crowd the pizza and don’t use too much oil otherwise the dough won’t cook or, even worst, it could become soggy. This once less is definitely more.  

5 commenti:

  1. che gusto questa pizza!! e che bello questo micio!! ti seguo!!! bacioni marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina!
      Questo micio birichino fa parte della nostra famiglia da 3 anni, è una peste ma lo amiamo. :)
      La pizza è stata una bella soddisfazione!
      Un abbraccio, alla prossima.

      Elimina
  2. Ciao grazie della visita, molto bello il tuo blog e molto appetitosa questa pizza, un bacione a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ciao Puffin,
      sai che mi piacciono da morire i puffin? :)
      Grazie per i complimenti che ricambio.
      A prestissimo!
      :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)