venerdì 5 ottobre 2012

Sapori Autunnali - Zuppa di Cavolo con Crostini all'Aglio or Savoy Cabbage Soup with Garlic Croutons


Autunno tempo di zuppe. Adoro le mezze stagioni: le giornate sono ancora belle, come nel caso di questo inizio ottobre, ma la sera la temperatura scende e si ha voglia di qualcosa di caldo. Io, essendo amante delle verdure, mi crogiolo e provo tutte le varianti di zuppe e vellutate, passati e minestroni. Andrea mi segue in questo viaggio culinario, a volte con piacere, a volte sognando fumanti piattoni di pasta. E così io lavo, mondo e taglio verdure, le soffriggo, le braso, le salto e le cuoco fino ad ottenere piatti dai profumi invitanti con piccole decorazioni gustose e interessanti per il contrasto delle consistenze.
Ecco a voi l'ultima zuppa provata presa dal libro "200 Zuppe Super".
 
Per 8-10 porzioni
  • 50 g di burro
  • 1 cipolla tritata
  • 2 carote a fette
  • 500 g di cavolo verza senza le coste più dure
  • 1.2 di acqua
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 300 g di patate tagliate a fette
  • noce moscata grattugiata
  • sale
  • pepe

Per i crostini:
  • 6-8 fette di pane senza crosta
  • 6-8 cucchiai di olio d'oliva
  • 3 spicchi d'aglio a fette

Fondete il burro e soffrigete la cipolla per 5 minuti. Aggiungete le carote e il cavolo, riservare due foglie per la guarnizione, e mescolate. Cuocete per 2 minuti. Unite l'acqua, il brodo, il succo di limone, le patate, sale, pepe e noce moscata. Portate a ebollizione, abbassate la fiamma e coprite. Cuocete facendo sobbollire per 35 minuti. Riducete il composto in purea con un frullatore a immersione. Se necessario aggiungete ancora un po' d'acqua.
Per i crostini tagliate il pane a dadini di 1 cm, scaldate l'olio in una padella, fate soffriggere l'aglio per 1 minuto po aggiungete il pane e cuocete fino a doratura mescolando presso. Togliete il pane dalla padella e mettetelo a scolare su carta assorbente. Eliminate l'aglio dalla padella, tagliate le foglie di cavolo che avevate riservato e saltatele nell'olio bollente friggendole fino a che diventano croccanti. Servite la zuppa con i crostini di pane e il cavolo fritto.

Naturalmente io ho ridotto le porzioni e ho aggiunto uno zucchinetto che ho trovato in frigo. A me è piaciuta molto, ma non faccio testo.

2 commenti:

  1. Buonissim questa zuppa!
    Devo dire che il mio ragazzo con i crosini all'aglio, non mi parlerebbe per una settimana...
    Ma chissenefrega! ;-)

    RispondiElimina
  2. Niente crostini all'aglio allora, ma la zuppa provala, veramente ottima! :)

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)