sabato 27 ottobre 2012

Esperimenti - Brodo con il Soffritto or Vegetable Stock

Con le ultime risorse del congelatore ho deciso di fare un bel risotto di zucca. Di solito cucinao il risotto con del brodo di dado vegetale bio e granulare vegetale, ma di dado in questa casa non ce n'è da settimane. Così ho optato per un brodino vegetale veloce fatto in casa, non ci vuole poi molto. Peccato che non c'erano le verdure di base, solo una cipolla in frigo. Che fare? Beh, ho preso 3 bei cubettoni di soffritto (carota, sedano e cipolla) che ho preparato quest'estate e li ho messi in pentola. Ho aggiunto la cipolla sbucciata nella quale ho conficcato un paio di chiodi di garofano, uno spicchio d'aglio, qualche grano di pepe nero, un paio di bacche di ginepro, dei gambi di prezzemolo, una presa di sale marino, ho aggiunto acqua fredda e ho portato a bollore scoperto. Ho fatto sobbollire per 30 minuti e poi ho colato il brodo. E' venuto molto saporito, sembra un po' la minestra di sassi della fiaba, con niente sono riuscita a fare una cosa decente. Certo ho usato l'ultima cipolla per fare il brodo. Ora come lo faccio il soffritto per il risotto? Mmmm, un'ultima ispezione con le testa nel congelatore e ho trovato un barattolino con su scritto sull'etichetta "porro soffritto per risotto". Ora, non è questa fortuna? Ah, anche la zucca era in congelatore, che dire, ora è praticamente vuoto, ma mi sento molto orgogliosa di me stessa, ho nutrito la nostra piccola famigliola con quello che c'era in casa per 2 settimane.
Certo ora una bella spesa ci sta proprio!

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)