domenica 18 marzo 2012

Di Libri e Di Riviste - Sunday Lunch: Winter Vegetable Pie


Oggi, come ogni domenica ultimamente, ho cercato di cucinare qualcosa che ci riportasse ai nostri Sunday Lunches oltremanica. Avevo voglia di verdure e così ecco che, sfogliando il numero di febbraio di Goodfood, ho trovato la ricetta che faceva il caso nostro. Una rivisitazione in chiave vegetariane delle varie Cottage Pies e Sheperd Pies con un ripieno di sole verdure. L'esecuzione facile e il risultato appetitoso hanno reso questo piatto uno dei preferiti, da ricordare quando in casa non c'è carne o non si ha voglia di cucinarne. Ormai siamo agli sgoccioli con la stagione in cui si possono cucinare questi piatte e così l'ho fatto volentieri. Naturalmente ho voluto modificare un po' la ricetta che richiedeva il cavolfiore ma io ieri mattina al mercato contadino ho visto dei bellissimi broccoli romani e ho preso quelli.

Ecco la ricetta per due persone:
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 cipolla affettata
  • 1/2 cucchiaio di farina
  • 150 g di carote tagliate a bastoncini corti
  • 1/4 di cavolfiore  spezzato in piccoli pezzi (io ho usato il broccolo romano)
  • 2 spicchi d'aglio affettati sottilmente
  • 1 rametto di rosmarino tritato (ho usato anche un pizzico di erbe di Provenza che adoro)
  • mezza lattina di pomodori a pezzettoni
  • 100 g di pisellini congelati
  • 450 g di patate tagliate a pezzi
  • 100 ml circa di latte
  • sale e pepe
Scaldare 1 cucchiaio d'olio in una padella e aggiungere la cipolla.
Far ammorbidire e cuocere per circa 10 minuti a fuoco moderato.
Aggiungere la farina e mescolando far cuocere per altri due minuti.
Aggiungere le carote, il cavolfiore, l'aglio, il rosmarino e cuocere per 5 minuti mescolando di tanto in tanto.
Aggiungere il pomodoro e un paio di bicchieri d'acqua. Incoperchiare e far sobollire per circa 15 minuti, poi togliere il coperchio e aggiungere i piselli. Continuare a far bollire fino a che le verdure sono cotte al dente (sulle riviste di cucina inglesi trovo che i tempi di cottura delle verdure siano sempre troppo brevi, va bene non lessare le verdure e renderle una poltiglia informe, ma anche lasciarle completamente crude no eh!). Una volta cotte le verdure aggiungere sale e pepe.
Nel frattempo far cuocere le patate (io lo faccio a vapore e in circa 10/15 minuti son cotte. Passare le patate al passaverdure o usare uno schiacciapatate, aggiungere il latte poco per volta fino ad avere una purea liscia e condire con l'olio rimanente, sale e pepe.
Accendere il grill, mettere le verdure in due ciotole di ceramica che possano andare in forno. Coprire le verdure con il purè di patate, rigarlo con una forchetta e infornare fino a che la superficie delle patate è dorata.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)