martedì 24 maggio 2011

French Toast My Way


Una delle mie colazioni preferite.
Un bel latte macchiato e i french toast!
Da quando, millenni fa ho visto il film "Kramer contro Kramer" questa colazione a base di pane imbevuto di latte e uovo e poi fritto mi ha sempre incuriosita.
Certo ho sperato da subito di riuscire a fare dei french toast meglio di Dustin Hoffman e ci sono riuscita!
Ecco come:
  • 4 fette di pane a cassetta, oppure panbrioche
  • 1 uovo
  • qualche cucchiaio di latte
  • 1 pizzico di cannella
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 noce di burro
In un piatto sbattere l'uovo con lo zucchero, il latte e la cannella.
Nel frattempo scaldare una padella antiaderente e sciogliere una noce di burro.
Passare le fette di pane nel composto di latte e uova per qualche secondo fino a che è ben imbevuto e metterlo subito a friggere nella padella con il burro.
Appena è dorato girarlo e far dorare anche l'altro lato. Servire subito ben caldo,
Io ho aggiunto lo zucchero al composto perché Andrea è un po' avverso ai sapori non dichiaratamente dolci o salati e così lo zucchero fa diventare il french toast decisamente dolce.
Si può anche usare sciroppo d'acero una volta che il toast è pronto oppure del miele.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)