mercoledì 4 maggio 2011

BBQ Season - Pollo Jerk or Jerk Chichen My Way

Scroll Down for English Version

Mi piace dare un tocco di originalità anche in occasioni canoniche come potrebbero essere i BBQ che, in queste terre di allevamenti di suini, si risolvono spesso in gran grigliate di braciole di maiale, pancetta di maiale, salamelle di maiale, costine di maiale. E' vero che del maiale non si butta via nulla, ma accostarci del manzo o del pollo aiuta a non stufare il commensale.
Così, in occasione della grigliata del 1 maggio, ho deciso che sarebbe stata la volta del Pollo Jerk!
A me piacciono le spezie e anche un tocco di piccante, ma fare un VERO JERK avrebbe steso più di uno dei partecipanti al barbecue e così ho deciso di creare una versione un po' più alla portata di tutti. Infatti la carne del pollo viene lasciato insaporire in una marinata molto piccante che da la "scossa", da qui il nome del piatto.
Ecco la ricetta del mio pollo jerk mutuata dal libro "BARBECUE i sapori dell'estate" della Gribaudo:

• 16 fusi di pollo
• 6 cipollotti grandi tagliati grossolanamente
• 2 spicchi d'aglio
• 7 cm di radice di zenzero sbucciata e tagliata a pezzi
• 1 pizzico di peperoncino in polvere ( a seconda del gusto)
• 1 cucchiaino di timo essiccato
• 1 mazzetto di aneto, cerfoglio e dragoncello freschi
• 1 cucchiaino di pepe della Giamaica
• 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
• 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
• 6 cucchiai di aceto di vino bianco
• 4 cucchiai di salsa di soia
• 5-6 cucchiai di olio si semi di girasole

Mettere tutti gli ingredienti, tranne il pollo, in un frullatore e frullare fino ad ottenere un composto denso in cui siano ancora visibili dei piccoli pezzi degli aromi. Adagiare i fusi di pollo in una teglia che li contenga comodamente e versare sopra la marinata, girando i pezzi in modo che siano ben ricoperti. Mettere in frigo per 24 ore e al momento di cuocere scolarli dalla marinata, cuocere per circa 30 minuti su brace a calore medio spennellandoli con la marinata di tanto in tanto.
Per motivi di spazio sulla griglia, che stavamo cuocendo carne per 23 persone, ho cotto il pollo jerk sotto il grill del forno a massima potenza, girandolo spesso, per poco meno di un'ora.
Il risultato è stato eccellente ed il pollo è stato mangiato da grandi e piccini senza che nessuno si ritrovasse con la bocca in fiamme!

English Version

I like giving a twist to the same old menues. Where I live BBQ means grilled pork! I thought that a bit of chicken was needed to lift up a bit the flavours. I decided then to prepare some jerk chichen for the 1st May BBQ! Real jerk would have knocked down a few people so I prepared my version of the jerk marinade after reading a recipe on one of my mane cookery books.
Here it is my jerk chicken recipe:

• 16 chicken drumsticks
• 6 large spring onions roughly chopped
• 2 cloves of garlic
• 7 cm ginger, peeled and roughly chopped
• 1 pinch of hot chilli powder ( to taste)
• 1 tsp dry thyme
• 1 little bunch of fresh dill, chervil, and tarragon
• 1 tsp allspice
• 1/4 tsp cinnamon
• 1/4 tsp cloves powder
• 6 tbsps white wine vinegar
• 4 tbsps soy sauce
• 5-6 tbsps sunflower oil

Put all the ingredients - except for the chicken, in a mixer and mix till you get a thick and dense marinade. Put the chicken drumsticks in a tray and pour over the marinade, making sure that all the pieces are covered. Refrigerate for 24 hours and then cook on the grill for 30 minutes turning and basting with the marinade. As we were grilling for 23 people there was no space for the chicken on the barbecue so I cooked it under the oven grill at the highest setting for just less then an hour, turning the pieces several times. We had a great chicken dish, tasty and not too hot.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)