lunedì 27 febbraio 2012

Segni di Primavera - Carbonara di Verdure & Variante or Vegetable Carbonara and a Variation


Sento odore di primavera e mi comporto di conseguenza cercando piatti pieni di verdure e colori. Qualche anno fa io e Andrea abbiamo pensato di sperimentare con le verdure che avevamo in frigo e farne un sughetto per condire la pasta. Forse a causa del mio smodato amore per la "cubettatura" delle verdure ci è venuto in mente che potevamo sostituirla alla pancetta e fare una carbonara senza carne. L'esperimento ci è piaciuto talmente tanto che abbiamo reiterato questa ricetta molte volte, variando le verdure in base a quanto avevamo a disposizione. Ci piace, ci piace, ci piace in barba a quanti odiano che i  piatti vengano stravolti. Abbiamo mantenuto la tecnica di soffriggere le verdure e, una volta cotta la pasta, l'abbiamo mantecata con l'uovo sbattuto e insaporito con una bella manciata di grana e una macinata abbondante di pepe. Un piatto molto gustoso, non propriamente leggero ma, per sentirci meno in colpa, quando lo cuciniamo facciamo piatto unico. Il mix di verdure che per noi funziona meglio è il seguente:
  • porri
  • peperoni rossi
  • peperoni gialli
  • zucchini
  • carote
Ai porri si possono sostituire cipolle, cipollotti o scalogni, si possono mettere anche sedano o melanzane, sedano rapa, broccoletti o cavolfiore e ancora fagiolini e piselli.
Le possibilità sono infinite!

Con le stesse verdure poi io faccio delle gustosissime frittate soffriggendo le verdure prima poi mischiandole con l'uovo sbattuto e via di nuovo nella padella. Sono deliziose accompagnate da radicchio o insalate miste. Buonissime anche fredde, sopra una fetta di pane tostato per una merenda sostanziosa, un picnic o, tagliate a quadrotti, sono ideali per un aperitivo o una cena in piedi.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)