giovedì 17 gennaio 2013

Voglia di Leggerezza - Trancio di Tonno con Zucchini Saltati e Insalata d'Arancia or Pan-seared Tuna Fish with Stir-fry Courgettes and Orange Salad

Scroll Down for English Version

Dopo un dicembre ricco e festaiolo, il mio gennaio è sempre abbastanza sobrio dal punto di vista alimentare. Non per questo i piatti devono essere tristi o senza colore, anzi, più sono leggeri e più devono essere accattivanti, sennò chi li mangia?
Ho preso un mix di stagioni: arance invernali che con il loro bel colore acceso ricordano l'estate e zucchini croccanti e dal verde brillante che sono un frutto dell'estate ma sanno così tanto d'inverno, forse perché nella loro versione più umile, bolliti o al vapore, sono una verdurina un po' triste e quindi nella mia testa decisamente invernali. In genere preferisco andare al mercato contadino e cerco di comprare quello che la stagione offre, ma l'inverno è per me stagione dura. Io amo la varietà e cavoli e zucca e radicchi non sono il massimo se proposti tutti i giorni. Così ogni tanto sgarro e mi compro qualcosa maturato in serra. Ho scelto di accompagnare zucchini e arance con del tonno che è ottimo per mantenersi leggeri senza rinunciare a un buon apporto di proteine e omega 3, basta fare attenzione alla sua provenienza e cercare di non acquistare le varietà che sono a rischio di estinzione. Il tonno pinne gialle per esempio è un varietà molto diffusa.
La preparazione di questo piatto è semplicissima e per una persona vi serviranno i seguenti ingredienti:
  • 1 trancio di tonno fresco
  • 1 zucchino
  • 1 arancia
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva delicato
  • qualche stelo di prezzemolo
  • sale
  • pepe di Sechuan (potete sostituire con del pepe nero macinato al momento)
Tagliate lo zucchino a listarelle e mettete a scaldare una padella capiente. Versate 1 cucchiaio olio nella padella e mettete a soffriggere l'aglio che avrete schiacciato. Dopo 1 minuto aggiungete i bastoncelli di zucchino, salateli leggermente e fateli soffriggere qualche minuto fino al grado di cottura che preferite poi metteteli in un piatto e teneteli in caldo. Nella stessa padella mettete a cuocere il tonno per pochi minuti per lato. Anche qui dipende dal grado di cottura che preferite e dallo spessore del vostro trancio.  A me piace appena rosato all'interno e ben grigliato fuori quindi la fiamma per la cottura deve essere abbastanza alta. Mentre il pesce cuoce pelate l'arancia a vivo e tagliatela a fette spesse 1/2 cm. Tritate qualche foglia di prezzemolo. Quando il pesce è quasi pronto rimettete i bastoncini di zucchino nella padella per riscaldarli un attimo poi servite su un piatto in cui avrete messo le fette di arancia e il pesce. Condite con l'olio riservato, un pizzico di sale, una spolverata di pepe di Sechuan che dà un tocco di esotico e cospargete con poco prezzemolo.

English Version

After the December partying and binging, my January is always a sober month food wise. That doesn’t mean sad, tasteless food, just lighter captivating dishes. If they’re not tasty who’s going to eat them? I took a mix of seasons for this dish: winter oranges whose beautiful bright colour  remind me of the summer and crunchy courgettes, their vivid greenness tell us that they are a summer fruit but they’re usually boiled or steamed and in that role, in my mind, they become a winter veg. My preference goes to the farmers market when shopping for fruit and veggies, but winter is such a harsh season. I love variety and there’s so much cabbage and pumpkin or radicchio you can eat before being bored. Every now and then I stray from the good path and buy something that is not in season. This time was courgettes. I chose to serve them with a good piece of fresh tuna fish and the orange salad. Tuna fish is a great choice is you want to have a light meal packed with proteins andomega-3. Just be careful when shopping for fish that is comes from sustainable sources. Here are the ingredients for 1 serving of this easy dish:
  • 1 piece of fresh tuna fish
  • 1 medium courgette
  • 1 clove of garlic
  • 2 tbsp of extra virgin olive oil
  • a small bunch of parsley  
  • salt
  • Sichuan pepper (or freshly milled black pepper)
Heat 1 tbsp of the oil in a large pan. Cut the courgette in 5 cm stick, Crush the garlic and fry in the oil for a minute. Add the courgette sticks to the pan, sprinkle with salt and stir-fry for some time, till they are cooked to your preference. Put the courgette in a plate and keep warm. Put the tuna slice in the same pan and cook a few minutes for each side. Again the timing depends on your liking and on the fish slice thickness. I like it just about pink in the middle and well done on the sides, therefore the heat under the pan was fierce. While the fish is cooking peel the orange and cut it in ½ cm slices. Chop the parsley and when the fish is almost done put the courgette back in the pan to re-heat. Serve the fish and courgette with the orange slices and season with the remaining olive oil, some salt and Sichuan pepper – for an exotic twist, and sprinkle with parsley.

6 commenti:

  1. Apprezzo moltissimo questa ricetta così leggera, profumata di Sicilia (la mia terra) e gustosa. Dopo le festività si sentiva la mancanza di un piatto così! Grazie per la tua visita, conoscerti è stato un piacere! Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela,
      benvenuta!

      Questo tonno è spettacolare, il pesce fresco e l'arancia di Sicilia hanno un loro perché...
      La prossima volta aggiungerò anche qualche pinolo.
      Grazie per essere passata! :)

      Elimina
  2. Ciao, molto interessante questa ricetta, ma sfogliando un po il tuo blog ci sono tante cose interessati. Ti ringrazio per la visita e se fai le tagliatelle fammi sapere. Aspetto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta!
      Sono contenta che ti piaccia il mio blog, quanto alle tagliatelle ho una piccola zucca in cucina che aspetta solo di essere mangiata! :D

      Elimina
  3. Che belle le tue ricette! Ben scritte e ben fotografate. E grazie per essere passata dal mio blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, benvenuta!
      Grazie per i complimenti, anche io tornerò a visitare il tuo blog, molto carino e ricco di spunti golosi. :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)