martedì 9 marzo 2010

Lunch - Ritorno in Inghilterra & Detour Verso la Francia con la Panna Cotta di Luigi or Panna Cotta



Tempo bruttissimo là fuori, stamani ho lavorato sul mio "progetto di carta" che verrà svelato solo dopo il secondo round del matrimonio che ci sarà il giorno del mio compleanno: 10 aprile.
Arrivata l'ora di pranzo che di solito coincide con la voglia di mangiare qualcosa, ho fatto mente locale su quello che c'era in casa e non sono riuscita a pensare a nulla di appetibile da cucinare. Sono ricorsa così alla soluzione inglese: sandwich & tea.
Facile no? In 5 minuti si prepara il pranzo, non si cucina, si sporcano 2 cose e, se si riesce a trovare la giusta combinazione, il pasto da anche gran soddisfazione!
Per me oggi si è trattato di mettere insieme pane integrale ai cereali, un velo di salsa aioli, pomodoro ramato tagliato a fettine sottili condito con un po' di sale, pepe e origano, e come pezzo forte alcune fette di arrosto di tacchino.
Una bella tazza di tè preferito e il pranzo è fatto.
Prima di preparare il pranzo però ho sperimentato una ricetta che mi ha dato la scorsa settimana Luigi. Amico dai tempi dell'università quando, fra un ripasso e l'altro si produceva in piadine fatte in casa e crostate di marmellata notturne. La sua ricetta per "La Panna Cotta Perfetta" mi ha incuriosita talmente tanto che sabato ho comprato la panna fresca, avevo già in casa latte, zucchero, colla di pesce e bacca di vaniglia e così oggi mi sono messa all'opera. E' andato tutto bene tranne il fatto che invece di 4 ciotoline ne sono venute fuori 3... le avrò riempite troppo? Ora sono in frigo e fra qualche ora il responso dell'assaggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)