martedì 19 marzo 2013

Vecchi Amori: Udon Noodles con Pollo e Verdure Saltati or Stir-fried Chicken and Veggies with Udon Noodles

Scroll Down for English Version
Quanto mi piacciono i noodles! Lo avevo già detto? Forse si, ma non avevo detto che amo tutti ma proprio tutti i tipi di noodles. Quelli che si preparano in 5 minuti versandoci sopra dell'acqua bollente e la bustina di condimento liofilizzato, quelli di riso che diventano elastici e morbidissimi, i soba che son di grano saraceno e gli udon da mangiare in brodo. Non troppo lunghi e cicciotti questi noodles mi fanno rivalutare le preparazioni che prevedono il brodo, vegetale per me e me lo fanno desiderare.
A Londra mangiavo spesso noodles e nei negozi di alimentari asiatici ne trovavo molte varietà. Tornata in Italia mi sono dovuta accontentare di quelli di riso o di quelli comprati all'estero durante le vacanze. Da un po' di tempo però ha aperto un alimentari asiatico in città e oggi sono andata a fare incetta di noodles. Ho preso gli udon che ho cucinato oggi per pranzo e li che ho mangiato con grande soddisfazione. Non ho avuto neppure il tempo di consultare i miei libri di cucina cinese per trovare una ricetta che si addicesse a questa pasta. Mentre pedalavo verso casa la ricetta si è materializzata e appena arrivata in cucina mi sono messa all'opera. Ne è uscito un piatto saporito, sarà che ho usato del pollo cajun e delle verdure saltate al curry che erano avanzate dalla sera prima, ma il tutto aveva un ottimo sapore piccantino ma non troppo
Ecco gli ingredienti per 2/3 ciotole di udon partendo dagli ingredienti base senza dover utilizzare degli avanzi:
  • 200 g di noodles udon
  • 2 cucchiaini di olio di semi
  • 1 carota
  • 1/2 peperone rosso
  • 1 porro piccolo
  • 3 piccoli bok choy (cavoli cinesi)
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 pezzo di zenzero fresco
  • 1/2 petto di pollo
  • 1 litro di brodo vegetale
  • salsa di soia
  • 1/2 cucchiaino di polvere 5 spezie (un miscuglio di anice stellato, pepe di Sichuan, chiodi di garofano, cannella e semi di finocchio finemente macinati e ridotti appunto in polvere)
  • un pizzico di peperoncino (opzionale)
Per prima cosa lavate attentamente il bok choy e le altre verdure, tagliate le carote e il peperone a listelle sottili, il porro a mezzelune  e il bok choy in 4 parti tagliando nel senso della lunghezza. Tagliate il pollo a bocconcini e cospargetelo con la polvere 5 spezie e grattugiate l'aglio e lo zenzero. Fate scaldare l'olio in una padella capiente, meglio se uno wok e saltate le verdure e il pollo a fuoco vivace. Aggiungete l'aglio e lo zenzero e mescolate frequentemente in modo che le verdure non si attacchino alla padella. Aggiungete il peperoncino se lo usate e sfumate con un po' di salsa di soia. Scaldate il brodo e aggiungete i noodles. Una volta che si saranno staccati gli uni dagli altri aggiungete le verdure e il pollo e togliete dal fuoco. Fate riposare per un paio di minuti e servite accompagnato da salsa di soia in modo che i vostri commensali possano aggiungerla a piacimento.
English Version


How much I love noodles! Have I already told you that? Maybe yes, but I did not say that I love all kinds of noodles. From those that are ready in 5 minutes after cooking in boiling water and some seasoning powder, to the rice noodles that become soft and elastic to the soba variety made with buckwheat flour to the udon served with broth. These chubby and noodles make me reconsider preparations involving broth, only the vegetable kind for me, and made me wish for a bowl of noodles and broth.

In London I often ate noodles and I found many varieties in Asian grocery stores. Back in Italy, I had to settle for rice noodles or those I brought back from my holidays abroad. Lately an Asian food store has opened in town and today I went to stock up on noodles. I bought the udon and I cooked them today for lunch, that was a very satisfying meal. I didn’t have the time to have a look at my Chinese cookbooks to find a recipe that suited this very noodles. The recipe materialized in my mind while pedaling back home and when I got in the kitchen I started cooking straightaway. The result was a tasty dish, it might Have been because I used some leftover cajun chicken and stir-fry curry vegetables,all in all the meal had great flavor and a lovely hint of spiciness.
Here are the ingredients for 2/3 bowls of udon from scratch with no leftover involved:
  • 200 g udon noodles
  • 2 teaspoons of vegetable oil
  • 1 carrot
  • 1/2 red pepper
  • 1 small leek
  • 3 small bok choy (Chinese cabbage)
  • 1 clove of garlic
  • 1 piece of fresh ginger
  • 1/2 chicken breast
  • 1 litre of vegetable stock
  • soy sauce
  • 1/2 teaspoon five spice powder (a mixture of star anise, Sichuan pepper, cloves, cinnamon and fennel seeds finely ground and reduced to a fine powder)
  • a pinch of red chilli powder (optional)
Carefully wash the bok choy and the other vegetables, cut the carrots and peppers into thin strips, the leek in crescents and divide the bok choy into 4 parts by cutting it lengthwise. Cut the chicken into chunks and sprinkle it with 5 spice powder. Grate the garlic and ginger. Heat the oil in a large skillet, preferably a wok and stir-fry the vegetables and the chicken over high heat. Add the garlic and ginger and stir frequently so that the vegetables do not stick to the pan. Add the chilli if using it, and pour in a little soy sauce. Heat the broth and add the noodles. Once they will be separated from each other add the vegetables, the chicken and remove from the heat. Let rest for a couple of minutes and serve with soy sauce so that your guests can add it to their liking.

4 commenti:

  1. GRAZIE PER QUESTO TOCCO DI ORIENTE E DI MAGIA..VOGLIO ASSOLUTAMENTE PROVARLI!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego, è un piacere condividere queste estrosità culinarie.
      Spero che ti piacciano! :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ci stanno così bene in questi giorni di pioggia e freddo. E sai cosa ci sta bene? Pisellini e uovo fatto a frittatina e poi tagliato a listelle sottili, come sempre basta liberare la fantasia e li potresti mangiare tutti i giorni, sempre diversi! :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)