martedì 5 marzo 2013

Curiosità: Ciambelline al Vino or Wine Biscuits

Scroll Down for English Version

Avevo sempre sentito parlare di questi biscotti ma non li avevo mai mangiati così quando ho visto la ricetta sul blog di Claudia My Ricettarium ho deciso di provarli.
Ho modificato appena appena la ricetta, forse aveva bisogno di piccoli aggiustamenti per il tipo di farina che ho usato, ma per il resto l'ho seguita fedelmente e devo dire che il risultato è stato strepitoso. Andrea ne ha mangiati una quantità scandalosa e io sono riuscita a portarne qualcuno ad una mia amica che li ha molto apprezzati. A me sono piaciuti, leggeri e friabili, veramente uno tira l'altro!

  • 85 g di olio si semi di girasole
  • 100 g di zucchero semolato + qualche cucchiaio per cospargere sulle ciambelline
  • 380 g di farina 00
  • 110 ml di prosecco
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Accendete il forno a 180°. Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamate bene, poi impastateli un po' su un piano di lavoro fino ad ottenere un composto omogeneo. Staccate delle palline di impasto grandi come noci e formate dei rotolini. Chiudeteli a forma di ciambella e passate le ciambelle da una parte sola nello zucchero che avrete riservato. Mettete le ciambelle su una teglia ricoperta di carta da forno, con la parte inzuccherata in alto e cuocete per circa 20 minuti. Questi biscotti possono essere conservati per un paio di giorni o forse anche più a lungo, anche se da non sono durati tanto per saperlo....

English Version


I heard of these biscuits in the past but I never had the pleasure to try them so when I saw the recipe on Claudia’s blog  My Ricettarium I decided to bake a batch.
I modified the recipe just a little, it needed minor adjustments, maybe because of the flour I used, but otherwise I faithfully followed the recipe and I must say that the result was amazing. Andrea ate a scandalous amount of these biscuits and I was able to bring just a few to a friend who really appreciated them. I liked them, light and crumbly, they’re so good and one leads to another!
  • 85 g sunflower oil
  • 100 g granulated sugar + a few tablespoons for sprinkling on biscuits
  • 380 g all-purpose flour (or cake flour)
  • 110 ml of prosecco wine
  • 1 teaspoon of baking powder 

Preheat the oven to 180 °. Put all the  ingredients in a bowl and mix well, then work the dough on a lightly floured surface until it comes together and forms a smooth ball. Take small pieces of dough the size of a walnuts and roll them to form a thinish rope. Close the rope in the shape of a doughnut and dredge one side of the biscuit in the reserved sugar. Put the biscuits on a baking sheet lined with baking paper, with the sugared side on top and bake for about 20 minutes. These biscuits keep well for a couple of days or maybe more, I didn't have them in the house for that long... 


6 commenti:

  1. leggeri! Evvai!!! allora quanti ne posso mangiare??? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti ne puoi mangiare, come Andrea che forse li aveva scambiati per popcorn! :D

      Elimina
  2. che goduria, cosa non darei ora per assaggiarne almeno una, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, anche qui son finite sai... son durate pochissimo! :D

      Elimina
  3. ciao Debora,come vedi sono passata a "trovarti"ed ho visto quante belle idee ci sono qui da te…..penso proverò presto questi biscotti ….li adoro….
    ciao a presto
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Letizia!
      Anche io tornerò a leggere il tuo bel blog.
      A presto!
      :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)