domenica 6 maggio 2012

Giganti Emozioni - Chocolate Cookies


Che dire? Questi biscotti sono stati un gran successo. Enormi, supercioccolatosi e di gran consolazione mangiati come dessert (e poi a merenda) nel piovoso giorno del primo maggio.
La ricetta viene dal libro "Nigella Express" che Andrea mi ha regalato per il mio ultimo compleanno e che credo mi darà molte soddisfazioni. Come ricetta inaugurale ho scelto questa e devo dire che sono rimasta molto soddisfatta. La nostra Nigella certo non si tira indietro quando si tratta di osare con i sapori e le calorie e io ho deciso di accettare la sua sfida cucinando questi biscotti.
Sono rimasta piacevolmente sorpresa anche dal fatto che, per una volta, le dosi indicate nel libro corrispondono alla realtà: dodici biscotti dovevano essere e dodici biscotti son saltati fuori! Grandi, enormi, ma dodici!
Ingredienti
  • 125 g di cioccolato fondente (qui si vorrebbe al 70% io ho usato del buon cioccolato al 50% che avevo in casa)
  • 150 g di farina
  • 30 g di cacao (non si specifica se amaro o meno, io ho optato per quello amaro)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di soda
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 125 g di burro ammorbidito
  • 75 g di zucchero di canna chiaro
  • 50 g di zucchero bianco
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia
  • 1 uovo, freddo di frigorifero
  • 350 g di scaglie di cioccolato o gocce di cioccolato fondente
Riscaldare il forno a 170°C.
Sciogliere i 125 g di cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde.
In una ciotola mettere la farina, il cacao, il bicarbonato e il sale e mescolare.
Lavorare il burro con i due tipi di zucchero in una ciotola grande, poi aggiungere il cioccolato sciolto e mescolare.
Unire poi la vaniglia e l'uovo freddo, infine gli ingredienti asciutti. Dopo aver amalgamato tutto si aggiungono le scaglie o gocce di cioccolato.
Rivestire una placca per biscotti con della carta da forno e con un "cucchiaione" per gelato dividere l'impasto in 12 parti e posarli sulla placca ben distanziati. Non appiattire l'impasto e infornare  per circa 18 minuti i fino a che la prova stecchino non vi dice che sono pronti. Attenzione a non prendere una scaglia di cioccolato mentre testate la cottura, se vi succede riprovate!
Lasciar raffreddare i biscotti per circa 5 minuti sulla placca e poi metterli su una griglia da pasticcere per farli freddare e solidificare. Io ho dovuto cuocerli in due riprese perché l'impasto era troppo per la mia placca.
Da provare, ottimi con un bicchiere di latte freddo, con un cappuccino, da soli, graditissima sorpresa nella borsa del pranzo, la felicità di ogni merenda.
Un biscotto adatto a tutti i momenti della giornata!

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)