giovedì 17 dicembre 2009

Risveglio - Comfort food, il Porridge


E stamani, aperte le finestre, ecco il panorama che ci attendeva!
Che meraviglia!
Chissà perché la neve mette sempre di buon umore...
Le previsioni del tempo la davano per certa da così tanti giorni che ormai non ci credevamo più, e invece stamani eccola qua!
Certo mi salta il giro in città, oggi è giorno di mercato, ma non so quanti banchi ci saranno... sta ancora nevicando veramente tanto!
Sono comunque contenta di star qui, e guardarla dalla finestra, magari più tardi mi metto gli stivali e vado a fare un salto in giardino, per sentirla sotto i piedi.
Mi son presto dovuta riavere dalla meraviglia a causa di indiscreti rumori che provenivano dal mio stomaco vuoto, e così ho pensato di usare l'ultima porzione di fiocchi d'avena per farmi un bel porridge!
Non c'è niente di meglio di una bella colazione calda davanti alla finestra mentre la neve fiocca e tutto intorno è il silenzio.

  • 50 g di fiocchi d'avena
  • 350 ml di latte 
  • sale

Per servire: zucchero di canna,cannella, mela grattata, albicocche disidratate, uvetta, frutta secca, salsa di mele.

Mettete l'avena, il latte e un pizzico di sale in una pentola dal fondo spesso, portate a ebollizione e fate cuocere, mescolando per circa 5 minuti o fino a che il latte è stato assorbito quasi del tutto e si sarà formata una crema densa.
Versate il vostro porridge in una ciotola e aggiungete un cucchiaino di zucchero di canna, attendete qualche minuto che lo zucchero si sciolga e gustate. Potete aggiungere una spolverata di cannella, o frutta secca per rendere la vostra colazione più sostanziosa.


Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)