giovedì 4 settembre 2014

Sapori e Stagioni - Erbe Conservate e Sale or Herbs Preserved with Sea Salt


Scroll Down for English Version
 
Diciamocelo, siamo alla fine dell'estate e mentre guardo il mio basilico rigoglioso non posso fare a meno di pensare che fra non molto sarò costretta a comprarlo o a farne a meno fino alla prossima primavera. Così quando mi sono imbattuta nel blog di una fattoria americana dove suggerivano di conservare le erbe con il sale ho pensato di provare e vedere cosa succedeva. Ho pensato di utilizzare questo metodo con il dragoncello e l'aneto, erbe che durante l'inverno è impossibile reperire da queste parti e che invece sono utilissime nella stagione fredda perché si accompagnano splendidamente a piatti di pesce, come il salmone, che durante le festività natalizie fa spesso bella mostra di sé sulle nostre tavole.
La ricetta, se di ricetta si può parlare, è semplicissima.
Raccogliete le vostre erbe, lavatele e tamponatele bene con carta da cucina per asciugarle. Togliete i rametti più fibrosi, nel caso dell'aneto non importa perché i rami non sono legnosi. Mettete le vostre erbe in un mixer. Per ogni 1/4 di tazza di erbe utilizzate 1 tazza di sale marino grosso. Io ho utilizzato del sale marino di Cervia. Azionate il mixer fino a che le erbe sono ben incorporate nel sale e questo è diventato più fine. Versate il mix ottenuto su una teglia e ricoprite con della garza e fate asciugare per circa 24 ore lontano dalla luce diretta del sole. Versate il vostro sale aromatizzato di nuovo nel mixer, fatelo andare per qualche minuto per mescolare bene i sapori e versate in vasetti puliti a chiusura ermetica. Il vostro sale aromatizzato alle erbe è pronto per essere utilizzato. Conservatelo in un luogo asciutto e non troppo caldo.  
Se lo preparate ora dovrebbe essere ancora favoloso a dicembre e potrebbe essere una piccola cosa fatta con le vostre mani da regalare ad amici e parenti che amano la buona cucina.
 
English Version
 
For recipe go to this link.

4 commenti:

  1. Che bellissima idea :-D Devo assolutamente provare, io mi sono sempre limitata a congelarle in fogli di alluminio e buttarle in pentola gelate al momento del bisogno..la tua tecnica mi ispira! Grazie cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai congelate nei fogli di alluminio. Devo provare, ne ho talmente tante! Grazie per il consiglio Consuelo. ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)