martedì 9 settembre 2014

Colazioni di Fine Estate - Avena à la Ramsay

 
Scroll Down for English Version
 
Un'amica mi ha prestato un libro di Gordon Ramsay, mi sono messa a sfogliarlo e subito nel primo capitolo ho trovato una versione del Bircher müesli  che mi ha subito colpito. E' il tipo di colazione che preferisco, a metà strada fra solido e liquido, non troppo dolce né eccessivamente salata, si mette in ammollo l'avena la sera e  in pochi minuti, la mattina dopo, la colazione è pronta. Una equilibrata e sana via di mezzo. Appena alzata di solito non sono in vena di scelte. Cereali o pane tostato? Caffè americano, espresso al volo o una tazzona di tè fumante? E se scelgo il pane, quale marmellata? E' meglio un cucchiaino di miele? O la trovo preparata, questa benedetta prima colazione, oppure vado in crisi già di prima mattina, così una ciotola di avena, frutta fresca e un filo di miele è quello che ci vuole per riconciliarmi con il mondo. Ho preso ispirazione da Ramsay per gli ingredienti di base, per il resto ho giocato un po' Vediamo come si fa.
Per 2 persone
  • 100 g di fiocchi d'avena
  • 150 ml di latte
  • 1 mela media
  • 2 cucchiai di mirtilli rossi disidratati o uvetta
  • 4 cucchiai di yogurt a vostra scelta
  • 1 cucchiaio di miele
 
La sera prima mettete l'avena in una ciotola, versateci sopra il latte, coprite e mettete in frigo. La mattina lavate la mela e grattugiatela grossolanamente.
Dividete l'avena in due ciotole da colazione, aggiungete i mirtilli e metà mela in ciascuna ciotola e mescolate bene. Suddividete poi lo yogurt e il miele in ciascuna ciotola e servite.
Una colazione da campioni che vi lascerà sazi e soddisfatti.
 
 
English Version
I borrowed one of Gordon Ramsay’s book from a friend, and as I started flipping through it, I immediately found a take on Bircher muesli that was really interesting. That’s the kind of breakfast you prefer, halfway between a drink and a proper “solid” breakfast, not too sweet but not really savoury. You just soak the oats in the evening and in a few minutes, the next morning, breakfast is on the table. A balanced and healthy breakfast. As I get up in the morning, I usually am not in the mood for choices. Cereal or toast? American coffee, espresso on the go or a mug of steaming tea? And if I choose toast, which jam should I have, or is it better a drizzle of honey? Either someone makes breakfast for me or it’s a bad start of the day with having to chose what to have first ting in the morning. So a bowl of oatmeal, fresh fruit and a drizzle of honey has what it takes to make me at peace with the world. I took inspiration from Ramsay for the basic ingredients and then I played a little with quantities and other bits and pieces. Let's see how I made this breakfast for 2.  
  • 100 g porridge oats
  • 150 ml milk
  • 1 medium apple
  • 2 tablespoons dried cranberries or raisins
  • 4 tablespoons yogurt of your choice
  • 1 tablespoon honey
 
The night before, put the oats in a bowl, pour over the milk, cover and refrigerate. In the morning rinse the apple and coarsely grate it.
Divide the oats into two bowls, add the cranberries and apple and mix well. Divide the yogurt and honey between the two bowl and serve.
A satisfying breakfast for Champions.

2 commenti:

  1. E questo lo provo il prossimo fine settimana, mi arrivano le mele bio!! Mi sembra un perfetto test di bontà!!
    Buona giornata e grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ingredienti sono così pochi che devono per forza essere di ottima qualità, vedrai che colazione con i fiocchi!!! ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)