giovedì 14 gennaio 2016

La Friggitoria - Cozze Fritte


Scroll Down for English Version

Questa è una delle ricette che mi sono piaciute di più per questo mio esperimento di friggitoria temporanea. Forse i puristi dissentiranno, c'è chi mangia i molluschi praticamente crudi, o appena scottati e questa immersione in pastella e olio bollente può sembrare una cosa fuori dal mondo. Eppure le cozze fritte sono qualcosa di eccezionale. Il loro sapore viene racchiuso in una pastella croccante e esplode in bocca appena il boccone viene addentato. Adoro le diverse consistenze e il fatto che siano accompagnate da una crema ricca e aromatica le rende un ottimo secondo piatto o le trasforma in uno sfizio da condividere sorseggiando un ottimo prosecco.
Di facile esecuzione questo piatto porta in sé la gioia dell'estate da replicare tutto l'anno.
Per 2 persone
  • 1 cucchiaio di burro
  • 1 cipolla dorata
  • 1 kg di cozze
  • 2 cucchiai di liquido di cottura delle cozze
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 4 rametti di dragoncello
  • una piccola manciata di foglie di prezzemolo
  • 4-5 cucchiai di panna fresca
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di latte
  • 3 cucchiai colmi di farina 0
  • sale marino fino
  • pepe nero
  • 1-3 l di olio di semi di girasole
Lavare e spazzolare le cozze, togliete la "barba" con un coltellino.
Versare 5 cm di acqua in una pentola capiente e aggiungere le cozze. Coprire e cuocere a vapore fino a che le cozze si saranno aperte, ci vorranno 5 minuti circa. Scolare e tenere da parte il liquido di cottura. Scartare le cozze che non si sono aperte. Togliere le cozze dal gusci e metterle in un colino.
Fondere il burro in una pentola, aggiungere la cipolla tritata finemente e cuocere per 5 minuti.
Aggiungere il liquido di cottura delle cozze, il succo di limone e cuocere fino a che tutto il liquido è evaporato.
Mettere la cipolla nel bicchiere di un frullatore a immersione, aggiungere le foglie di dragoncello, il prezzemolo, la panna e frullate. Rimettere il tutto nella pentola e far sobbollire per un paio di minuti per far addensare la salsa.
Prepare la pastella per le cozze mescolando la farina, il latte, l'uovo, una presa di sale e del pepe nero macinato fresco.
Versare l'olio nella vasca della friggitrice e scaldare a 170°.
Immergere il cestello nella friggitrice e immergere le cozze nella pastella. Friggere le cozze un po' per volta per un paio di minuti.
Scolare su carta assorbente e servire calde con la salsa.
English Version

This is one of the recipes that I liked most amongst those I've created for my temporary “friggitoria” (that's what we call a shop where you can buy fried food in Italy). Maybe the purists will disagree, some people eat shellfish virtually raw, or stir-fried for a couple of minutes, and this dipping it in batter and deep frying it may seem outrageous. Yet fried mussels are quite exceptional. Their flavour is enclosed in a crispy batter and explodes in your mouth when you bite into it. I love the different textures, and the fact that they are accompanied by a rich and aromatic sauce makes this a great main dish or, in smaller portions, a treat to be shared while sipping a great prosecco.
Easy to be made, this dish bears the joy of summer and is so simple you'll be making it again and again throughout the year.
For 2 servings
  • 1 tablespoon of butter
  • 1 yellow onion
  • 2.2. lb mussels
  • 2 tablespoons poaching liquid
  • 1 tablespoon lemon juice
  • 4 tarragon sprigs
  • a small handful parsley leaves 
  • 4-5 tablespoons cream
  • 1 egg
  • 3 tablespoons milk 
  • 3 heaped tablespoons all-purpose flour
  • fine sea salt 
  • black pepper
  • 1.3 l sunflower oil
Wash and scrub the mussels, pull off the “beard" with a paring knife.
Put 2 inches of water in a large pan and put the mussels in it. Cover and steam until the mussels open, it’ll take about 5 minutes. Drain reserving the liquid and discard the mussels that haven't opened. Remove the mussels from their shells and place in a colander.
Melt the butter In a saucepan, add the onion finely sliced. Cook for 5 minutes.
Add the poaching liquid and lemon juice and cook until the liquid evaporates.
Put in a blender container add the tarragon leaves, the parsley, the cream and blend. Return to the pan and simmer for a couple of minutes until thickened. Keep warm.
Make the batter by mixing flour, milk, egg, a pinch of salt and some freshly ground pepper.
Heat the oil in the fryer at 340 F.
Put the basket in the fryer, then dip the mussels in the batter and fry them in batches for a couple of minutes.
Drain on paper towels and serve with the warm sauce.

2 commenti:

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)