martedì 29 ottobre 2013

Halloween - Tele di Ragno al Cioccolato or Spiderweb Florentines


 
 
Giusto in tempo per Halloween ecco queste splendide ragnatele di cioccolato sorrette da una cialda sottilissima di un croccantino che gli Anglosassoni chiamano "florentines". Molte preparazioni a cui viene dato l'appellativo "fiorentino" mi fanno pensare a Caterina de Medici che con la sua corte esportò la nostra cucina oltre i confini della Toscana e grazie a lei sono diventati patrimonio mondiale. Mi viene da pensare per esempio agli egg florentine che altro non sono che uova in camicia servite su un piatto di spinaci. Ma sto divagando...
Oggi vi voglio ingolosire con questi dolcetti di facile esecuzione e grande impatto. Ho preso la ricetta dal sito di Martha Stewart e l'ho modificata, soprattutto perché mi mancava l'ingrediente principale che sono le noci pecan. Ho usato delle mandorle e il risultato è stato ottimo.
Ringrazio Giorgia per la foto che ha fatto alle tele di ragno durante il nostro Circolo di Lettura a casa sua.

Ecco la ricetta.
  • 90 g di mandorle tostate (io ho usato quelle spellate)
  • 2 cucchiai di fiocchi d'avena
  • 85 g di burro
  • 50 g di zucchero granulato
  • 55 g di zucchero di canna chiaro
  • 2 cucchiaini di miele
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • un pizzico di sale
  • 1 pizzico di cannella, a vostro gusto potrete aggiungerne ancora o non usarla del tutto
  • 150 g di cioccolato fondente 
 Accendete il forno a 175°.
Tostate le mandorle in una padella antiaderente per qualche minuto,  fino a che cominceranno a dorarsi leggermente e a diventare lucide.
Mettete le mandorle e l'avena nel mixer e azionatelo sino a quando otterrete un trito fine. Sciogliete il burro e aggiungeteci lo zucchero granulato, quello di canna e il miele, mescolate bene per far sciogliere lo zucchero e portate a leggera ebollizione, fate cuocere per circa 3 minuti. Rimuovete dal fuoco, aggiungete il trito di mandorle e avena, la farina, il sale e la cannella. Mettete la ciotola in frigo e fate riposare per circa 30 minuti.
Mettete 2 cucchiaini di composto per ogni biscotto su una teglia ricoperta di carta da forno, disponeteli a circa 5 cm di distanza perché in cottura si allargheranno molto. Schiacciate il composto e formate dei dischi di circa 4.5 cm di diametro. Cuocete per circa 8-10 minuti o fino a che sono dorati in superficie. Fate freddare poi fondete il cioccolato, mettetelo in un piccolo sac-à-poche o un sacchetto per congelatore, tagliate la punta e decorate i biscotti con un motivo che ricorda una ragnatela, fate riposare a temperatura ambiente fino a che il cioccolato si sarà solidificato.

12 commenti:

  1. Carine e terribilmente golosi :)
    Buoni Debora!, anche senza ragnatele :)
    ciao Leo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leo!
      Le ho preparate qualche settimana fa per il mio Circolo di Lettura e sono state apprezzate, le ragnatele di cioccolato hanno un loro perché... :D

      Elimina
  2. Questi biscotti sono geniali!!! Bellissimo l'impasto e la decorazione è super!!!!
    BRavissimaaaaa sia tu che Giorgia :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo!
      Io avevo fatto delle foto orrende, una roba improponibile, la foto di Giorgia con il cellulare ci ha salvate! :D
      A presto!

      Elimina
  3. davvero carinissimi!! sono davvero una bella idea!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina, soprattutto sono buoni, sottilissimi che si sciolgono in bocca...uno tira l'altro! :)

      Elimina
  4. mm ma che bontà!
    secondo me uno tira l'altro...mi sbaglio?
    happy Halloween!!
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona!
      Non sbagli, mio marito mi ha pregato di lasciale a casa per lui dopo averle assaggiate! :D

      Elimina
  5. Troppo belle queste ragnatele-biscotto! In versione Halloween hanno proprio una marcia in più ma sono sicura che già da solo il biscotto sotto è buonissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fra!
      Grazie per i complimenti, il biscotto è da provare, con o senza ragnatela! :)

      Elimina
  6. Bellissima idea, brava Debora!
    Superlativi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, ho banalmente copiato una ricetta che ho condiviso perché veramente buona! :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)