mercoledì 23 marzo 2011

Alfabeto culinario - B

B

Babette dell’omonimo pranzo.
La Blixen ci aveva abituati a personaggi straordinari e anche questa volta non ci delude.
Nella sua trasposizione cinematografica questo racconto ci rende partecipi della straordinaria esperienza della preparazione di questo pranzo.
Uno dei miei film preferiti EVER!

Le atmosfere austere della casa, il paesaggio aspro e brullo dell’Europa settentrionale si contrappongono al pranzo preparato da Babette, al suo sudare ai fornelli, alla stanchezza della preparazione, al vino che scalda.
A volte tutto quello che serve è un pasto luculliano per sciogliere le remore e avvicinare gli animi.
P.s. Devo confessare che alle cailles en sarcophage non mi ci avvicinerei neanche morta, ma ho apprezzato l’originalità del piatto.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)