martedì 6 luglio 2010

Lunch - Quiche di Zucchini e Fiori di Zucca e Porcini Trifolati con Bastoncini d Sfoglia or Zucchini and Zucchini Flower Quiche with Sauteed Porcini Mushroom and Puff Pastry Sticks


Dopo un weekend passato in famiglia fra chiacchiere e atmosfere rilassate eccomi di nuovo a casa e nonostante il caldo stamani il forno l'ha fatta da padrone.
Prima di cominciare a parlare di quello che ho cucinato però faccio un tributo all'arte culinaria di mia madre che si produce sempre in strepitose torte di frutta.

Oltre a questa delizia domenica abbiamo festeggiato il compleanno di Chiara, sorella numero 4, con pasta fatta in casa condita con sugo di porcini, teglie di verdure ripiene di carne o di patate, per accontentare anche chi la carne non la mangia, rosticciana alla brace e vino a volontà! Abbiamo pranzato all'orto, una tavolata di 16 persone al fresco di gigantesche piante di alloro che hanno schermato il sole cocente di questo inizio luglio.
In questa stagione estiva in cui i temporali pomeridiani favoriscono la crescita dei funghi, ho avuto la fortuna di poterne avere di freschissimi e subito li ho fatti preparare dalla mamma in modo che non si sciupassero. Una bella trifolata con un poco di aglio e niepitella e via, pronti per essere mangiati, o conservati.
Così oggi per pranzo ho scaldato un po' di questi funghi deliziosi e ho fatto una quiche di zucchine e fiori di zucca visto che ne avevo portate un po' da casa, che arrivavano direttamente dall'orto della zia Emma.


La ricetta l'ho trovata su Sale&Pepe di questo mese, facile facile e veloce.
Dosi per 4 persone:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia fresca rotonda (io ho usato una pasta sfoglia con il 30% in meno di grassi, stesso sapore dell'altra, meno calorie)
  • 400 g di zucchini
  • 12 fiori di zucca
  • 50 g di panna fresca (ho usato una panna light, in mezzo a tutti questi ingredienti non si sente la differenza)
  • 2 uova
  • 70 g di grana grattugiato
  • 50 g di emmentaler grattugiato
  • 2 cipollotti novelli (io ho usato mezza cipolla di tropea)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
Si grattugiano le zucchine e si fanno rosolare per 4-5 minuti a fuoco vivo con l'olio e i cipollotti affettati. Si mescolano le uova, la panna, 50 g di grana, l'emmentaler, le zucchine, sale e pepe. Si stende la sfoglia con la carta da forno in una teglia da 22 cm, ci si versa il composto, si mettono i fiori di zucca sopra e poi il grana rimasto. Si sigilla la teglia con carta stagnola e si inforna a 180° per circa 45 minuti e poi si aumenta la temperatura del forno a 220° per altri 15 minuti.
Ho accompagnato una fetta di questa quiche con i funghi trifolati e con dei bastoncini di sfoglia che era avanzata da un'altra preparazione. Ho tagliato questa sfoglia in piccoli bastoncini, li ho spennellati con uovo sbattuto e ho aggiunto semi di sesamo su alcuni e di papavero su altri, una decina di minuti in forno a 200° e il gioco è fatto!

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)