lunedì 25 gennaio 2010

Tempo di Frittelle & Scelte Controccorrente - Bomboloni Cotti in Forno or Ovenbaked Doughnuts


In questo periodo in odor di carnevale ogni regione di Italia si esprime a suon di fritture, bombe, frittelle, chiacchiere, favette, chi più ne ha più ne metta!
Io amo tutte queste dolcezze, ma il fritto, che pure è tanto buono, quanto è pesante!!!
Così, sempre fuori dalle righe, ho voluto sperimentare una ricetta per bomboloni cotti in forno.
Il sempre prezioso Goodfood di questo mese mi ha allettata e così in un attimo ho fatto l'impasto, l'ho fatto lievitare 1 ora, ho formato le palline, le ho spianate e ne ho riempite 6 con marmellata di fragole e 6 con la nutella. Altri 30 minuti di lievitazione e poi in 12 minuti in forno si son cotti a puntino, un passaggio in uno sciroppo di zucchero poi nello zucchero e cannella e poi tutti sulla griglia e raffreddare.
Ecco la ricetta originale: 
  • 200 g farina Manitoba o per pane
  • 1 cucchiaio colmo di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 25 g di burro tagliato a pezzettini
  • 7 g (1 bustina) di lievito di birra liofilizzato
  • 5 cucchiai di latte
  • 1 uovo, sbattuto
  • 4 cucchiai di mincemeat (io ho sostituito con marmellata e nutella)

Per la copertura:
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 85 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di cannella 
Versate la farina, lo zucchero e il sale in una ciotola capiente. Aggiungete il burro e amalgamarlo agli altri ingredienti usando la punta delle dita. Aggiungete il lievito. Scaldate il latte (non troppo che altrimenti uccide il lievito) e versatelo al centro degli ingredienti nella ciotola insieme all'uovo.
Mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto morbido. Versarte l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e lavoraratelo per circa 5 minuti fino a quando diventa liscio, elastico e non è più appiccicoso.
Mettete l'impasto di nuovo nella ciotola, copritela con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 1 ora o fino a che raddoppia in volume.
Passato questo tempo lavorate brevemente l'impasto e dividetelo in 12 pezzi. Spianate ogni pezzo fino ad ottenere un cerchio di circa 9 cm, mettete al centro 1 cucchiaino di mincemeat (o altro ripieno a piacere) e richiudete la pasta sulla farcitura sigillandola bene. Formare una pallina con l'impasto e ponetela su una teglia rivestita con carta da forno assicurandovi che la parte che avrete chiuso con le mani sia appoggiata alla teglia. Lasciate spazio sufficiente fra un bombolone e l'altro per permettere la seconda lievitazione. Coprire con un canovaccio e far lievitare per altri 30 minuti.
Accendete il forno a 190°.
Cuocete i bomboloni in forno per circa 10/12 minuti  o fino a che sono gonfi e dorati. Mentre i bomboloni cuociono in un piatto fondo mescolate lo zucchero a velo con 2 cucchiai di acqua fredda. In un altro piatto mescolate lo zucchero semolato con la cannella. Appena i bomboloni saranno cotti rotolateli prima nel mix di zucchero e acqua e poi nel mix di zucchero e cannella. Far intiepidire prima di servire.  

L'unica pecca è che probabilmente la marmellata di fragole è troppo liquida - la ricetta originale prevedeva mincemeat, ma io avevo voglia di qualcosa di nostrano come ripieno - e così durante la cottura è un po' fuoriuscita, poco male: il sapore è ottimo, la cucina profuma di dolci cotti in forno e non si deve stare al freddo siderale, con le finestre spalancate per far uscire l'odioso "odore di fritto".
Da rifare, da rifare, da rifare!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)