martedì 12 gennaio 2010

Ottime Idee con Risultati Non Sempre Buoni - Pasta, Broccoli, Acciughina & Co.


Beh, dopo il post di ieri mi sono messa all'opera, a pranzo ho deciso di prendere d'assalto il frigo e cucinarmi un piatto di pasta come si deve! E come ogni volta che mi metto a cucinare d'impegno i risultati non sono mai all'altezze delle aspettative.
I broccoli erano troppo cotti e a me piacciono croccantini e l'acciughina alla fine non è che mi piacesse così tanto in questa combinata. Abituata a bandire il pesce dalla mia cucina, causa Andrea e il suo odio sviscerato per tutto quello che è stato pescato in acqua, non ho gradito il sapore forte e prorompente della povera acciughina. Magari se i broccoli fossero stati un po' più saldi e saporiti...
La pasta però non mi ha delusa, ho preso le lasagne fresche e le ho tagliate a strisce di circa 1 cm, cotte nell'acqua di cottura dei broccoli, aveva un buon sapore e un piglio deciso al dente che mi è veramente piaciuto!


Oggi, sempre in tema di avanzi, ho usato l'ultima porzioncina di impasto del pane per farmi una focaccia. Avendo in frigo dell'ottimo speck, ho pensato di spargere sulla superficie, oltre all'immancabile sale Maldon - http://www.maldonsalt.co.uk/ - dei semi di Carvi Nero, detto anche Cumino dei Prati, che viene usato come ingrediente di alcuni pani tipici proprio delle zone in cui si produce lo speck.
Sarà che io ho un amore smodato per le spezie, ma sentire il profumino in cucina mentre la focaccia cuoceva mi ha proprio messa di buon umore e mi ha fatto dimenticare il pranzo gramo di ieri!

Oggi, dopo un inizio di pomeriggio un po' burrascoso a causa di Mr Peabody che ha combinato un po' di guai, ho avuto il piacere di trovare nella cassetta delle lettere il nuovo numero di GoodFood. Che bello! mi sono messa comoda sul divano, l'ho sfogliato da cima a fondo e poi son corsa in cucina a provare una ricetta: l'Honeycomb. Si tratta di un miscuglio di miele e zucchero che viene fatto fondere e caramellare, si aggiunge del bicarbonato e poi si fa freddare, si taglierà poi a pezzi e si userà per decorare gelati, yogurt e dolci al cucchiaio. Chi fosse interessato alla ricetta non ha che da chiedere, sarò felice di farvi partecipi! Mi sa proprio che domattina la mia colazione avrà sapor di miele...

Intanto l'inverno prosegue e ci tiriamo su con una bella tazza di cioccolato caldo...

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)