lunedì 11 gennaio 2010

In Cerca di Ispirazione & Rivisitazioni.


Con pasta fresca per lasagne in frigo, alcune verdure random, molto formaggio di vario tipo, aspetto che si accenda la magica lampadina e che l'idea per poter utilizzare questi ingredienti ce la faccia a uscire da questa nebulosa di migliaia di ricette che mi confondono...
Potrei fare delle lasagne al pesto, ahimè comprato visto che non è stagione di basilico. La foto di cui sopra si riferisce a un'infornata fatta il 31 dicembre e che per varie vicissitudini non sono riuscita ad assaggiare. A detta di chi ce l'ha fatta erano delle buone lasagne e io sono rimasta con la voglia di farne una bella scorpacciata.
La tattica che uso con le lasagne di solito è quella di farne un paio di tegliette in più che vanno a finire in congelatore e che poi nel momento di crisi da ispirazione alimentare vengono tirate fuori, scongelate e cotte e risolvono egregiamente il pasto.


Sempre per rimanere nelle pietanze non di stagione, qualche settimana fa ho comprato una melanzana soda e lucida e ho ricreato un po' d'estate arrostendone la polpa tagliata a fette e poi l'ho servita con il classico condimento fatto da un battuto di aglio e prezzemolo e buon olio di oliva extra vergine.

Il tutto accompagnato da una bella focaccia fatta in casa che, servita tiepida, non abbisogna di altro, se non un pezzo di formaggio, e la cena era completa!


E sempre con l'impasto del pane ho fatto una buona con wurstel e cipolla. La battaglia con la pizza fatta in casa dura da anni. Mi piace farla, adoro preparare tutti gli ingredienti in piccole ciotole che poi vengono disposte tutte intorno al piano di lavoro e dalle quali si attinge a turno come in una danza piena di armonia. Eppure non sono ancora soddisfatta. Credo che con una pietra refrattaria e il forno a tutta potenza si possa ottenere una pizza ben cotta sotto e dorata sopra.. al momento ho adottato l'espediente di mettere un po' di semola di grano duro sulla base delle teglie. Il risultato non è male ma ancora non ci siamo....
Nel frattempo continuerò a sfornare pizze.
Mai darsi per vinti.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)