mercoledì 20 giugno 2018

Vegan Night - Curry di Ceci e Bietole Rosse or Chickpea and Red Swiss Chard Curry

 
Scroll Don for English Version

Partiamo dal presupposto che oggi qui fa molto, molto caldo.
Mi faccio una panzanella per cena? Uno spaghettino col pomodoro crudo? Insalata con un filetto di pesce o del formaggio a cubetti?
Ma no, appena finito con i tanti, troppi impegni della giornata, sgombro il piano di lavoro, apro il frigo, tiro fuori gli ingredienti freschi e comincio a preparare questo piatto fragrante, piccante, gustosissimo e caldo, molto caldo.
Come ha detto giustamente Andrea, con queste temperature e questa umidità un po' in India sembra di esserci davvero.
Io però non mi pento. Piatto unico, pronto in meno di un'ora, mentre sistemavo un po' di cose in giro per la casa, il riso non è quello adatto, non avevo il basmati così ho sciacquato del carnaroli e me lo son fatto andare bene.
Non mi pento e anzi, son contenta di aver ancora un volta pescato dalla mia collezione di spezie che si arricchisce seguendo i miei vagabondaggi in giro per il mondo.
Ma vediamo come ho messo insieme questo piatto che è buono, buonissimo ma in foto (fatta in velocità col cellulare) è proprio bruttino. Se la vostra immaginazione vi permette di viaggiare a occhi chiusi fra i profumi del cardamomo, del cumino e del cocco, fra i colori forti del pomodoro, della bietola e della curcuma, allora provatelo, non ve ne pentirete!

Per 2-3 porzioni come piatto unico
  • 2 cipolle di tropea grandi, tritate
  • 1 manciata di pomodori ciliegini, tagliati a metà
  • sale al sedano, q.b.
  • 2 cucchiai di olio di arachidi
  • 1 cucchiaino colmo di spezie per Dhal Curry, potete sostituirle con del Garam Masala
  • 1/2 cucchiaino di spezie Colombo, potete sostituirle con del Curry
  • 1 lattina di passata di pomodoro
  • 1 scatola di ceci da 400 g, sciacquati e sgocciolati
  • 1 mazzo di bietoline rosse
  • 200 ml di latte di cocco
  • sale marino integrale grosso
  • 200 g di riso al vapore per servire*

Per prima cosa lavate e cuocete la bietola per 5 minuti in acqua bollente salata poi scolatela e tritatela grossolanamente.
In una padella capiente scaldate l'olio, aggiungete le cipolle e fate soffriggere per qualche minuto poi aggiungete le spezie e fate rosolare bene per un paio di minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
Aggiungete i pomodori, i ceci e la bietola, mescolate bene, fate andare per qualche minuto e aggiungete una presa di sale al sedano, mescolate e versate la passata di pomodoro nella padella.
Fate sobbollire a fuoco vivace fino a che il pomodoro comincia ad addensarsi, poi aggiungete il latte di cocco, mescolate bene e fate riprendere il bollore.
Fate restringere la salsa fino a che sarà densa.
Aggiustate di sale, se necessario, e servite con il riso cotto al vapore.

* Nel frattempo portate a ebollizione dell'acqua, salatela leggermente con il sale grosso e, dopo aver sciacquato bene il riso in acqua fredda fatelo cuocere per 5 minuti dalla ripresa del bollore, mescolate subito dopo aver versato il riso nell'acqua.
Se avete un bollitore fate bollire circa 500 ml d'acqua, oppure usate una piccola pentola.
Scolate il riso e, nella pentola in cui lo avevate fatto bollire aggiungete i 500 ml di acqua bollente, inserite nella pentola un cestino di metallo per la cottura a vapore, versateci sopra il riso scolato, chiudete con un coperchio e fate cuocere il riso per altri 8-10 minuti. Una volta che sarà cotto sgranatelo con una forchetta prima di servirlo. Sarà soffice e perfetto per queste preparazioni.

English Version

Fact: today is a very, very hot day.
Shall we have some panzanella for dinner? A nice bowl of spaghetti with a raw tomato sauce? A refreshing salad with a fish fillet or some cubed cheese?
Nothing of the above. I’ve just finished with today’s many commitments, so I clear the worktop, open the fridge, take out the fresh produce and begin to make this fragrant, spicy, tasty and very, very hot dish.
As Andrea rightly said, in these heat and humidity, it really feels like being in India.
But I’ve no regrets. A main dish, ready in less than an hour, while I was taking care of other things around the house. The rice is not the right one, I had no basmati at hand, so I had to make do with some carnaroli rice instead.
I’ve no regrets, in fact I am happy I once again could make use of my collection of spices that becomes richer and richer as I wander around the world.
Let's see how I put together this dish that is good, very good but in the picture - quickly taken with my mobile, is plain ugly. If, with your eyes closed, your imagination allows you to travel among the scents of cardamom, cumin and coconut, and the strong colours of tomato sauce, Swiss chard and turmeric, then try it, you won’t regret it!
 
For 2-3 servings as a main dish
  • 2 large Tropea (or red) onions, chopped
  • 1 handful of cherry tomatoes, cut in half
  • celery salt, to taste
  • 2 tablespoons of vegetable oil
  • 1 teaspoon of spices for Dhal Curry, you can replace them with Garam Masala
  • ½ teaspoon of Colombo spices, you can replace them with Curry powder
  • 400 ml tomato sauce
  • 400 g can cooked chickpeas, rinsed and drained
  • 1 bunch red Swiss chard
  • 200 ml coconut milk
  • coarse whole sea salt
  • 200 g steamed rice to serve *
 
Wash and cook the Swiss chard for 5 minutes in boiling water slightly salted, then drain it and chop it coarsely.
In a large pan heat the oil, add the onions and fry for a few minutes, then add the spices and brown well for a couple of minutes, stirring with a wooden spoon.
Add the tomatoes, chickpeas and Swiss chard, mix well, let cook for a few minutes and add a pinch of celery salt, stir and pour the tomato sauce into the pan.
Simmer on medium-high heat until the tomato sauce begins to thicken, then add the coconut milk, stir well and bring to a boil.
Allow the sauce to thicken.
Season with salt if necessary and serve with steamed rice. 
 
* In the meantime bring to the boil some water, add a little coarse salt and, after rinsing the rice in cold water add it to the pan, bring back to a boil and let cook for 5 minutes. Stir immediately after pouring the rice into the water.
If you have a kettle, boil about 500 ml of water, otherwise boil it in a pan. Drain the rice and, in the pot in which you boiled it add the 500 ml of hot water, put a metal steamer in the pot, add the drained rice, close with a lid and steam rice for another 8-10 minutes. Once it is cooked, fluff it with a fork before serving. The rice will be soft and perfect for these kind of dishes.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)