lunedì 18 maggio 2015

Colori Primaverili - Torta Salata di Pollo e Verdure or Chicken and Vegetable Pie


Scroll Down for English Version
 
Ho comprato un libro qualche tempo fa e tutte le pietanze sono cotte dentro gli stampi per muffin. Vista la mia predilezione per le cose piccolo non mi sono fatta sfuggire l'occasione di nuove ispirazioni e così ho cominciato a sfogliare e a pensare con quale ricetta iniziare la sperimentazione dei nuovi piatti.
Beh, non ci crederete ma partendo proprio da un'idea di questo libro che proponeva delle mini pies di pollo ho fatto una torta salata grande. Era l'occasione per fare delle piccolo porzioni ma la fretta mi ha fatto srotolare la pasta sfoglia, l'ho sbattuta in una teglia da forno grande, ho versato sopra il ripieno, in cottura e via.
Eh si perché per fare le cose piccole ci vuole più tempo e fra gli allenamenti di Andrea, la piscina per tutti e due e i vari impegni, a volte mi ritrovo con poco tempo per organizzare la cena. Questa torta salata però è stata una scelta felice perché l'ho preparata il pomeriggio, l'ho cotta la sera e poi l'abbiamo mangiata per un paio di giorni accompagnata da una bella insalata fresca.
Ho unito un po' di tecniche e sapori e il risultato è stato veramente ottimo. Una torta salata che può essere trasportata con facilità e mangiata a temperature ambiente, ottima per un picnic, un pranzo all'aperto o come alternativa ai soliti piatti di pollo.
Ingredienti per una torta:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia fresca
  • 250 g circa di petto di pollo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 cipolla, tritata
  • 2 carote, tritate grossolanamente
  • 2 coste di sedano, tritato grossolanamente
  • 1 tazza di piselli congelati
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche fresche a piacere, anche miste tritate (prezzemolo, coriandolo, aneto, dragoncello, timo)
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio colmo di farina
  • 25 g di burro
  • 200 ml di latte
  • sale
  • pepe
  • semi di sesamo
  • semi di nigella
 
Mettete il pollo in acqua fredda in una pentola, coprite portate a bollore e fate cuocere sobbollendo per circa 15 minuti. Scolate il pollo e riservate il liquido. Quando il pollo è tiepido tritatelo grossolanamente.
In una padella ampia scaldate l'olio e soffriggete la cipolla, la carota e il sedano per qualche minuto poi aggiungete il burro, e quando questo sarà fuso aggiungete la farina, mescolate per un paio di minuti con un cucchiaio di legno e aggiungete piano piano il latte, sempre mescolando e sopra fuoco medio. Quando tutto il latte sarà stato incorporato aggiungete circa 200 ml di acqua di cottura del pollo. Dovrete ottenere una besciamella densa. Aggiungete ora I piselli, le erbe aromatiche, il pollo tritato, sale e pepe. Togliete dal fuoco.
Accendete il forno a 200°C.
Stendete la pasta sfoglia su una teglia da forno, con una forchetta bucherellate la base poi versateci sopra il composto di pollo e verdure, ripiegate all'interno il bordo di pasta eccedente, cospargete il ripieno con i semi di nigella e il bordo con i semi di sesamo poi spennellatelo con il tuorlo sbattuto e cuocete in forno per circa 30 minuti o fino a che la superficie della torta è dorata. Sfornate e fate intiepidire prima di servire tagliata a fette.
 
English Version
 
Some time ago I bought a little cookery book, all the dishes in it are cooked in muffin tins. As I’m partial to small things I couldn’t miss the opportunity for new inspiration and so I began to look through it and to think about which was the first recipe I wanted to try.
Well, I started from an idea taken from ​​this book, mini chicken pies, and I ended up making a full size pie. It was the chance to make single serving dishes, but I was in a hurry so I rolled out the puff pastry, I tossed it in a large baking dish, I poured over the filling and cooked it as it was.
It takes time to make small dishes and as with Andrea’s training, swimming-pool sessions for both of us, and the many commitments of everyday life, I sometimes find myself with little time to think about and prepare dinner. This pie however was a happy choice because I make it the afternoon, cooked it the evening, and then we ate it for the next few days accompanied by mixed salads.
I put together different techniques and flavours, and the result was really good. This pie can be carried easily and eaten at room temperature, excellent for a picnic, an outdoor lunch or as an alternative to the usual chicken dishes.
 
Ingredients for a pie:
  • 1 roll of fresh puff pastry
  • 250 g of chicken breast
  • 2 tablespoons extra virgin olive oil
  • 1 onion, chopped
  • 2 carrots, coarsely chopped
  • 2 stalks celery, coarsely chopped
  • 1 cup frozen peas
  • 1 bunch of chopped fresh herbs to taste, also a mix of them (parsley, coriander, dill, tarragon, thyme)
  • 1 egg yolk
  • 1 heaped tablespoon of flour
  • 25 g butter
  • 200 ml milk
  • salt
  • pepper
  • sesame seeds
  • nigella seeds 

Put the chicken in a saucepan cover with cold water, put a lid on the pan and bring to a boil. Simmer for about 15 minutes then drain the chicken and reserved the cooking liquid. When the chicken is warm chop it coarsely.
In a large pan heat the oil and fry the onion, carrot and celery for a few minutes, then add the butter, and when it is melted, add the flour, stir for a couple of minutes with a wooden spoon and slowly add the milk, stirring constantly over medium heat.
When all the milk has been incorporated, add about 200 ml of cooking liquid. Cook stirring until you get a thick white sauce. Now add the peas, herbs, the chicken, salt and pepper.
Remove from heat.
Preheat the oven to 200 ° C.
Roll out the pastry on a pie dish, prick the base with a fork, and pour over the chicken and vegetable mixture, fold the excess dough on the inside, sprinkle the nigella seeds on the filling and the sesame seeds on the dough, then brush it with the beaten egg yolk, and bake for about 30 minutes or until the surface of the pie is golden. Remove from the oven and allow to cool a little before serving, cut into slices.
 

8 commenti:

  1. Una ricetta che salva cena-pranzo e merenda :-P
    Bravissima Deb!

    RispondiElimina
  2. Che bei colori che ha questa torta! E i semini di sesamo bicolor sono proprio stupendissimi!! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fra che mi hai ricordato dei semi, ho corretto la ricetta!!!
      Quelli neri sono semi di nigella, abbastanza introvabili in Italia, ma si posono sostituire con il sesame nero come dici te. ^_^

      Elimina
  3. Ahhh, ecco, mi sembrava infatti che non fossero smi di sesamo neri! Comunque io qui da me fatico anche a trovare i semi di sesamo nero, figuriamoci i semi di nigella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li compro in UK quando vado, anche qui non si trovano, anche se forse in qualche negozietto di cibi etnici magari...

      Elimina
  4. Molto bella quesat torta salata (semi di nigella????) una bel sistema per dare gusto al petto di pollo!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I semi di nigella si usano molto nella cucina Indiana che io adoro.
      Purtroppo non li ho mai trovati in Italia, ma credo che se dale tua parti ci sono dei negozi di cibi etnici, soprattutto indiani, potresti trovarli. A mi piacciono molto. ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)