martedì 3 agosto 2010

Il Rientro & Sapori d'Estate: Conserva di Pomodoro Saporita or Full Flavour Tomato Sauce


Dopo una settimana passata in montagna a cucinare per un campo estivo ecco che al mio ritorno cucinare per due mi è sembrato molto strano. Ci si abitua subito ai grandi numeri. D'altra parte, una volta a casa, ritrovarsi con solo un paio di piatti e qualche posata da lavare è stato fantastico!
Il campo estivo è stato veramente una bella esperienza, anche se ho arrancato sbuffando sulle salite della "passeggiata" che ci ha portato a un bellissimo laghetto in mezzo al verde, ho apprezzato tanta natura e la bella complicità che si è instaurata con le mie due compagne di "cambusa" ha fatto si che questa settimana passasse in un baleno.
Al rientro così, nonostante la stanchezza per le poche ore di sonno, sentivo ancora una bella energia e ho deciso di metterla a frutto facendo un po' di conserva di pomodoro. Ho comprato una cassetta di bei pomodori maturi, una decina di chili in tutto e poi, dopo averli tagliati a spicchi li ho fatti cuocere un po' aggiungendo solo una manciata di sale grosso, in modo che buttassero fuori tutta l'acqua di vegetazione. Nel frattempo ho preparato un bel soffritto tritando alcune carote, delle costole di sedano, un paio di cipolle rosse e ho sfatto imbiondire in qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva insieme a un paio di spicchi d'aglio. Una volta che le verdure del soffritto si sono ammorbidite le ho aggiunte ai pomodori e ho fatto sobbollire fino a che il tutto ha raggiunto una bella consistenza densa e i pezzi di pomodoro si sfacevano se schiacciati con un mestolo di legno.
A quel punto una bella frullata con il minipimer e ho messo il composto ancora ben caldo nei barattoli che avevo lavato in lavastoviglie per sterilizzarli. Ho chiuso i barattoli e li ho messi in una pentola capiente facendo attenzione a che non si toccassero, per questo ho utilizzato dei canovacci, ho ricoperto i barattoli di acqua fredda e ho portato a ebollizione. Ho lasciato bollire per 15 minuti e poi ho fatto freddare i barattoli nella pentola con l'acqua. Stamani non è rimasto che attaccare le etichette e ora sono pronti per essere portati in dispensa.
Che bello quando con solo un po' di buona volontà si può portare il sapore vero dell'estate anche attraverso i mesi invernali!

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)