lunedì 12 ottobre 2015

Di Libri e Di Riviste- Torta di Zucca or Pumpkin Pie

Scroll Down for English Version

Eccolo qua il mio primo esperimento dolce con la zucca.
L'impasto è preso dal libro "New York Cookbook-" di Molly O'Neill che ho comprato a New York l'anno scorso.
Delizioso a mio dire, gradito anche dalla mamma e nonna di Andrea mentre a lui proprio non è piaciuto, ma si sa che a lui piacciono i dolci canonici, disdegna le torte di carote, i banana bread, e tutto quello che non sia veramente dolce.
Se siete poco poco avventurosi provate questa torta dalla pasta burrosa, sfogliata, ricca di burro e nonostante questo leggera e il ripieno carico del profumo delle spezie. Tiepida è favolosa ma anche il giorno dopo continua ad essere ottima.
Con una tazza di tè è veramente una chicca.
Non vedo l'ora di rifarla!
Per la pasta:
  • 255 g di farina 0
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna chiaro
  • 1 cucchiaino di sale marino fino
  • 225 g di burro
  • 120 ml d'acqua
Per il ripieno:
  • 560 g di polpa di zucca tagliata a fettine sottilissime
  • 1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata
  • 100 g di zucchero di canna chiaro
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/8 di cucchiaino di noce moscata grattugiata
  • 1/8 di cucchiaino di zenzero in polvere
  • 3 cucchiai di burro

Preparate l'impasto mettendo la farina, lo zucchero e il sale in una ciotola capiente e mescolateli.
Con 2 forchette o con un pastry cutter amalgamate il burro alla farina fino a che otterrete un composto di briciole grandi come piselli.
Aggiungete dell'acqua ghiacciata, poca alla volta e mescolando il meno possibile, fino a che l'impasto formerà una palla.
Toglietelo dalla ciotola, dividetelo in due parti, ricoprite con della pellicola e mettete in frigo per almeno 30 minuti.
Scaldate il forno a 230°C.
Stendete una delle due parti di pasta in un disco di circa 33 cm e dello spessore di circa 1/2 cm. Mettete la pasta in una teglia da pie o una teglia rotonda, di 23 cm, ritagliatela e lasciate circa 1 cm di pasta intorno ai bordi.
Aggiungete il ripieno mettendo prima un terzo di fette di zucca, poi cospargetele con le scorza di limone, in una piccola ciotola mescolate 100 g di zucchero (meno un cucchiaio), la cannella, lo zenzero e la noce moscata e poi cospargete un terzo di questo composto sulla zucca, ripetete per altre due volte.
Alla fine aggiungete 2 cucchiai di burro in fiocchetti.
Stendete l'altra parte di pasta in un disco della stessa grandezza del primo, perforatelo con una forchetta e poi stendetelo sulla zucca sigillandolo con i lembi dell'altro disco di pasta. Se volete potete creare una decorazione lungo i bordi della torta.
Cospargete la superficie della torta con il rimanente cucchiaio di burro in fiocchetti, cospargete con 1 cucchiaio di zucchero e infornate per 15 minuti.
Abbassate il forno a 175°C e cuocete ancora per circa 30 minuti o fino a che la superficie è ben dorata.
Se la torta diventa scura troppo in fretta coprire la superficie con dell’alluminio.
Servite calda o fredda.

English Version
Here is my first experiment with pumpkin as dessert.The pastry recipe comes from "New York Cookbook" by Molly O'Neill, a lovely book I bought in New York last year.
I think this pie is really delicious, my mother-in-law and Andrea's grandmother loved it too, on the other hand Andrea didn't like it at all, but it's well known that he likes a very few cakes and disdains things like carrot cakes, banana bread, and everything that isn't overly sweet.
Be adventurous, try this cake, its buttery layered pastry, rich with butter and yet light in taste, and the filling loaded with spices will conquer you. Eaten warm is fabulous but it was still excellent the next day. Serve it with a cup of tea, it'll be a real treat. I can't wait to make it again! 
For the pastry:
  •  255 g all-purpose flour
  • 1 tablespoon light brown sugar
  • 1 teaspoon fine sea salt
  • 225 g of butter
  • 120 ml of water 
For the filling: 
  • 560 g pumpkin cut into very thin slices
  • 1 tablespoon grated lemon rind
  • 100g light brown sugar + 1 tablespoon
  • 1/2 teaspoon ground cinnamon
  • 1/8 teaspoon grated nutmeg
  • 1/8 teaspoon ground ginger
  • 3 tablespoons butter
Prepare the pastry by placing the flour, sugar and salt in a large bowl and mix. With 2 forks or a pastry cutter mix the butter into the flour until you have a mixture of crumbs the size of small peas. Add ice water, a little at a time, stirring as little as possible, until the pastry will form a ball. Remove it from the bowl, divide it into two parts, cover with plastic wrap and refrigerate for at least 30 minutes.
Preheat the oven to 230°C.
Roll out one of the two pieces of pastry into a disk about 33 cm and a thickness of about 1/2 cm. Put the pastry in a 23 cm baking pie and cut it leaving about 1 cm of pastry around the edges.
Add the filling by putting a third of the pumpkin slices over the pastry, then sprinkle with the lemon zest, in a small bowl, mix 100 g of sugar, cinnamon, ginger and nutmeg and then sprinkle a third of this mixture over the pumpkin, repeat this two more times then dot the pumpkin with 2 tablespoons of butter.
Roll out the other round of pastry into a disk of the same size of the first, prick it with a fork and then lay it on the pumpkin filling, sealing it with the flaps of the other disk of pastry. If you want you can crimp the edges of the pie. Dot the surface of the pie with the remaining tablespoon of butter and sprinkle with 1 tablespoon sugar than bake for 15 minutes. Lower the oven to 175°C and cook for about 30 minutes or until the surface is golden.
Served hot or cold.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)