lunedì 12 maggio 2014

Con la Sorpresa - Treccia di Pane Ripiena or Stuffed Braided Bread


Scroll Down for English Version
Ecco che mi ritrovo con della pasta di pane in frigo che riposa in attesa di diventare qualcosa di buono. Ancora una volta mi son lasciata tentare dai magici intrecci del pane ripieno. Non avevo voglia della solita pagnottella così ho approfondito la ricerca e un po' di ricotta di pecora portata dalla mamma, un avanzo di un salamino casereccio portato dalla sorella numero 4. Un salamino  che ha un tocco di affumicato quasi da assomigliare a uno speck, pura bontà! Tutta questa golosità doveva essere bilanciata con una qualche verdura e così ho aggiunto degli zucchini tagliati a bastoncino, condito con olio e infornato. Ne è uscita una sinfonia di sapori che mi ha incantata. Il pane tiepido profumato dei sapori del ripieno è una vera delizia che vi esorto a provare, diventerà il vostro pane ripieno preferito! Perfetto per essere trasportato, questo pane diventerà la vostra scelta numero uno per i picnic.
Ecco la ricetta, per le dosi dovrete regolarvi in base a quanto impasto di pane avete a disposizione. Ho creato questa ricetta per utilizzare quello che avevo in casa e non ho pesato niente.
  • impasto di pane lievitato, pronto per essere utilizzato
  • ricotta
  • qualche fetta di salame, tagliata a dadini
  • 1 zucchino medio, tagliato a listarelle
  • pepe nero
  • 2 rametti di timo fresco, o un pizzico di timo essiccato
  • olio extravergine di oliva
Accendete il forno alla massima temperatura e scaldate una pietra refrattaria se la avete.
Su un foglio di carta da forno leggermente infarinato stendete la pasta di pane in forma rettangolare fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm, potrete utilizzare un impasto fatto con la pasta madre o con il lievito di birra, non ha importanza ai fini della riuscita.
Con un coltello incidete leggermente la pasta di pane in tre parti uguali nel senso della lunghezza. Spalmate la ricotta nella parte centrale dell'impasto di pane, aggiungete il salame, disponete lo zucchino sopra questo e condite con del pepe macinato fresco, il timo e un filo d'olio.  
Tagliate orizzontalmente la pasta di pan,e ai lati del ripieno, su tutta la lunghezza distanziando i tagli di circa 3 cm. Incrociate poi i lembi di pasta di pane alternandoli sopra il ripieno come spiegato in questa ricetta.
Infornate e abbassate la temperatura del forno a 200°C. Lasciate cuocere per circa 30/40 minuti o fino a che il pane è ben dorato e croccante. Sfornate e lasciate intiepidire su una griglia prima di tagliare a fette e servire. 



English Version
Here I find myself with some bread dough resting in the fridge and awaiting to become something good. Once again I am tempted by the magical twists of this stuffed bread. I didn’t fancy the usual loaf so I thorough I had a closed look a t what I had in the fridge and here is some ricotta cheese brought by my mother, some home cured salami brought by sister no. 4. A salami with a touch of smokiness that reminds me of speck, pure goodness! All these goodies had to be balanced with some healthy vegetables, and so I added some chopped zucchini sticks, a good seasoning, some olive oil and I baked it. The result was a symphony of flavours that enchanted me. The fragrant warm bread and the great flavours of the filling are a real treat that I urge you to try, this stuffed bread will become your favourite one! It’s perfect to be transported, this bread will become your number one choice for picnics.
Here's the recipe, I don’t give the quantities of the ingredients, just go with what you’ve got in the house and with the amount of bread dough available. I created this recipe to use up what I had in store so I didn’t weigh the ingredients.
  • leavened bread dough
  • ricotta cheese
  • a few slices of salami, diced
  • 1 medium courgette, cut into strips
  • black pepper
  • 2 sprigs of fresh thyme or a pinch of dried thyme
  • extra virgin olive oil
Preheat the oven to maximum temperature and heat a baking stone if you have it.
On a sheet of lightly floured waxed paper roll out the dough into a rectangular shape, up to a thickness of about 1 cm, you can use either sourdough or yeasted dough, it doesn’t matter.
With a knife slightly score the bread dough lengthwise into three equal parts. Spread the ricotta in the middle part of bread dough, add the salami, scatter the courgette on top of it and season with freshly ground pepper, thyme and a drizzle of olive oil .
Cut the dough horizontally at each side of the filling, along the entire length spacing the cuts of about 3 cm. Cross the dough flaps over the filling, alternating them as explained in this recipe.
Put in the oven and lower the temperature to 200°C. Bake for about 30 /40 minutes or until the bread is golden brown and crisp. Remove from the oven and let cool on a wire rack before cutting into slices and serve.

10 commenti:

  1. Che buono!! Complimenti, fa venire una fame pazzesca!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, il pane ripieno è la mia passione! ^_^

      Elimina
  2. ciao Debora, veramente un buon ripieno poi la forma del pane è davvero bella ;9

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica!
      Anche a me piace molto la treccia di pane, è una forma accattivante e mi ricorda le scampagnate. ^_^

      Elimina
  3. Hai detto proprio bene "è una sinfonia di sapori" questo goloso intreccio!!! Bellissimo anche da vedere..complimenti tesoro :-DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo, sei sempre molto cara. :)

      Elimina
  4. E' tanto che non ti scrivo, ma ti tengo d'occhio! Adoro le trecce di pane ripiene! fantastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Anche io sono abbastanza pessima con i commenti, non trovo mai il tempo per lasciare due parole, ma non importa, basta sapere che c'è qualcuno che fa tesoro delle ricette che noi tutti proponiamo e che magari vengono provate e apprezzate! ^_^

      Elimina
  5. che idea originale e troppo buona!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, questo è un buon modo per utilizzare la pasta di pane quando non si ha voglia proprio di pane e basta! ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)