mercoledì 27 luglio 2011

Estate - Spaghetti con Il Sugo di Pomodoro di Andrea or Andrea's Raw Tomato Sauce for Spaghetti



Una delle certezze dell'estate sono i pomodori.
Io adoro il pomodoro, in tutte le sue versioni: cotto, crudo, come accompagnamento a un piatto, nei sughi da supporto alle carni, con il pesce, o come ingrediente principale.
Non sono una grande fan dei pomodori ripieni se cotti, come quelli di riso per esempio, ma se vengono svuotati e farciti a crudo sono la mia passione!
Andrea ha una salsa di pomodoro che adora.
Non so se si può parlare di salsa perché non è cotta e ha solo un ingrediente: il pomodoro.
A volte, quando voglio essere estrosa, e la cosa è concessa solo per questo ingrediente dall'intransigente consorte, aggiungo qualche profumatissima fogliolina di basilico.
Ecco come recita la ricetta degli spaghetti con il pomodoro crudo di Andrea:
Si prendono 7/8 pomodori oblunghi ben maturi, si lavano e si tagliano a pezzi. Se avessero troppa acqua di vegetazione si fanno scolare un po'. A questo punto entra in gioco il passaverdura. In molte case è stato sostituito dal frullatore a immersione che è un attrezzo, a mio avviso, portentoso: neutralizza i grumi della salse addensate con la farina, trasforma  in pochi secondi minestroni e verdure lessate in creme vellutate. Fa perfino la maionese! Eppure in questo caso non può sostituire il caro vecchio passaverdure che con il suo disco bucherellato trattiene le bucce dei pomodori e ci restituisce solo la polpa.
Così, se si vuol seguire la ricetta "originale" si passano i pomodori al passaverdure insieme a qualche foglia di basilico.
Una volta che tutta la polpa è stata passata si fa riposare in frigo fino al momento di usarla.
Si cuociono gli spaghetti, solo spaghetti per questa ricetta per favore, e si mette qualche fettina sottile di burro nel piatto di ogni commensale.
Una volta che la pasta è cotta si scola e si serve. Si mescola bene con il burro e una volta che non è più bollente si condisce con una cascata di pomodoro ben freddo.
Se i pomodori sono belli maturi e saporiti non c'è niente di meglio che la loro esplosione di sapore per accompagnare della pasta, e nelle calde giornate estive serviranno a combattere l'arsura!

4 commenti:

  1. Stelladianice.blogspot.com30 luglio 2011 11:55

    Belli...mi piacciono col pomodoro freddo!

    RispondiElimina
  2. Sono veramente ottimi e freschi!
    Se li provi fammi sapere...

    RispondiElimina
  3. stelladianice.blogspot.com3 agosto 2011 14:15

    Ciao. Li ho provati.
    Confermo, FRESCHI!!!! Ne vale la pena. Spero la voce si sparga!

    RispondiElimina
  4. Che Bello!
    Son contenta che ti sono piaciuti!
    Li hai passati con il passaverdura o il minipimer?
    Io vorrei provare una volta per vedere la consistenza, ma ho paura che non vengano bene... magari a quel punto potrei usare il frullato di pomodoro così ottenuto per un gazpacho. :)

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)