lunedì 18 luglio 2011

Corsi e Ricorsi - Muffins di Elena per il compleanno di Andrea or Elena's Muffins For Andrea's Birthday



La settimana scorsa sono venuti i miei nipoti "in vacanza dagli zii". Hanno portato tanta energia e voglia di fare. Visto che da poco era passato il compleanno di Andrea hanno deciso di organizzargli una festa a sorpresa con tanto di festoni colorati e torta di compleanno.
Il caldo assurdo degli ultimi giorni ci ha fatto optare per dei muffins "con sorpresa" che sono facili da preparare e richiedono una cottura veloce in forno
Elena si è offerta volontaria per pasticciare in cucina e il suo entusiasmo era tale che ho deciso di lasciar fare tutto a lei e di supervisionare le sue mosse dandole solo qualche consiglio qua e là per renderle la vita un po' più facile.
Il risultato è stato strepitoso: muffins leggeri, carini da vedersi e con un cuore di cioccolato fondente!





Per circa 10 muffins:

• 225 g di farina bianca autolievitante
• 2 cucchiai di burro fuso
• 2 cucchiai di zucchero
• 1 uovo, leggermente sbattuto
• 1 cucchiaino di lievito per dolci in polvere
• 1 pizzico di sale
• 125 ml di latte
• 10 quadratini di cioccolata fondente + qualche quadratino da fondere per la decorazione

Accendere il forno a 180°.
In una terrina mescolare la farina setacciata, il burro fuso e raffreddato, lo zucchero, l’uovo sbattuto, il latte e per ultimi il sale e il lievito.
Mescolare velocemente per ottenere un composto omogeneo. Se si usano gli stampi di silicone non occorre imburrare e infarinare gli stampi.
Mettere un paio di cucchiai di composto negli stampi, aggiungere un quadratino di cioccolata fondente e coprire con un altro cucchiaio di composto.
Infornare per circa 15/20 minuti o fino a quando i muffins non hanno preso colore in superficie.
Far raffreddare i muffins nei loro stampi per circa 5 minuti poi sformarli e metterli a freddare su una griglia.
Se si vogliono decorare in superficie con la cioccolata, si mettono dei quadrettini di cioccolata in una pentolina e si fanno sciogliere a bagnomaria, magari con un goccio di panna o un pezzettino di burro. Si fa freddare un po’ la cioccolata fusa e si mette in una tasca da pasticcere o in un conetto fatto con la carta da forno.
Buon appetito!

Variazioni:
Al posto del quadretto di cioccolata si può mettere un cucchiaino della marmellata preferita, oppure si può aggiungere una mela sbucciata e tagliata a quadrettini all’impasto, o una pesca, o le fragole... le possibilità sono infinite!

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)