mercoledì 2 settembre 2015

Ricominciamo...con l'Estate - Tabbouleh senza glutine con Feta or Gluten Free Tabbouleh with Feta Cheese


Scroll Down for English Version

Eccoci arrivati quasi alla fine dell'estate, il mese di settembre è appena iniziato e forse c'è un po' la voglia di climi freschi, colori autunnali, altri cibi. 
C'è chi in questa estate rovente si è barcamenato fra aria condizionata, bagni in piscina e danze della pioggia cercando un po' di refrigerio, io me la sono goduta tutta, nonostante questo caldo sia stato una dura prova anche per me. 
I colori e i sapori dell'estate sono i miei preferiti e non sono ancora disposta ad abbandonarli. 
Ho un bellissimo libro di cucina libanese che mi ha regalato Andrea e spesso lo sfoglio per ispirarmi. Oggi ho pensato di fare buon uso di quanto avevo a disposizione e ho deciso di creare la mia versione del tabbouleh. Questa preparazione mediorientale a base di grano spezzato e aromatizzato con tanto prezzemolo, menta fresca e succo di limone è uno dei piatti che più associo all'estate, insieme alla feta che in effetti non compro quasi mai in inverno. Ho pensato di sostituire il bulgur (grano integrale spezzato) con del cavolfiore che avevo in congelatore già frullato ed ecco un piatto senza glutine, leggero e gustoso, adatto alla bella stagione, ai picnic, ai pranzi leggeri a bordo piscina, al lunch box da portare in ufficio.
Così è nato questo piatto, un mix di stagioni e sapori senza dimenticare i frutti del mio giardino/orto in vaso. 
Dopo aver colto molti pomodorini gialli e "neri", un bel ciuffo di prezzemolo e una manciata di menta fragrante, ho scongelato del cous cous di cavolfiore e ho preparato questo piatto velocissimo.
Per una persona.
  • 150/200 g di cous cous di cavolfiore crudo
  • un mazzo di prezzemolo
  • una manciata abbondante di foglie di menta
  • 1 scalogno
  • 2 manciate di pomodorini di vari colori
  • 50-80 g di formaggio feta 
  • succo di 1/2 limone
  • olio extravergine d'oliva 
  • 1 noce di burro
  • sale marino fino
  • pepe nero macinato fresco
Mettete il cous cous di cavolfiore in una padella capiente con il burro, condite con del sale e pepe e fate cuocere a fuoco moderato per circa 8-10 minuti, mescolando di tanto in tanto e coprendo con un coperchio. 
Appena fuori dal fuoco togliete il coperchio e fate intiepidire. 
Nel frattempo lavate i pomodorini e le erbe, asciugateli e tagliate i pomodorini in piccoli pezzi. 
Tritate finemente le erbe e lo scalogno e mescolate con il cavolfiore, aggiungete il succo di limone, un cucchiaio di olio, una presa di sale e del pepe. Aggiungete infine i pomodorini e la feta sbriciolata, finite con un giro d'olio e servite. 

English Version

Here we are almost at the end of summer, September has just begun and perhaps some of us wishes for cooler days, autumn colours, and warm food.
During this amazingly hot summer some people have tried to survive armed with air conditioning, spending time at the swimming pool and performing rain dances. I enjoyed this season, although the heat was a challenge.
The colours and flavours of summer are my favourite and I’m not ready to give them up.
Andrea gave me a wonderful book about Lebanese food and I often flip through it for inspiration. Today I've tried to make good use of what I had available in the kitchen and decided to create my own version of tabbouleh. This Middle East preparation is based on bulgur and flavoured with lots of parsley, fresh mint and lemon juice and it is one of the dishes that I most associate with summer, along with feta cheese that I almost never buy in winter. I decided to replace bulgur (cracked wheat) with cauliflower couscous I had in the freezer and here is a light and tasty gluten-free dish, suitable for summer picnics, light lunches by the pool, or lunch boxes for the office.
This dish was born this way: a mix of seasons and flavours, not forgetting the veggies and herbs from my potted vegetable garden.
After having picked a lot of yellow and "black" tomatoes, a large bunch of parsley and a handful of fragrant mint, I thawed the cauliflower couscous and I made this quick dish.
For one serving
  • 150/200 grams of raw cauliflower couscous
  • a bunch of parsley
  • a generous handful of mint leaves
  • 1 shallot
  • 2 handfuls of yellow and "black" tomatoes
  • 50-80 g of feta cheese
  • juice of ½ lemon 
  • extra virgin olive oil
  • a knob of butter
  • fine sea salt
  • freshly ground black pepper
Put the cauliflower couscous in a large non-stick frying pan with the butter, season with salt and pepper and cook over medium heat for about 8-10 minutes, stirring occasionally and covering with a lid.
When off the heat, remove the lid and allow to cool.
Meanwhile wash the tomatoes and herbs, dry them and cut the tomatoes into small pieces.
Finely chop the herbs and shallot and mix with the cauliflower, add the lemon juice, one tablespoon of oil, a pinch of salt and pepper.
Finally add the tomatoes and crumbled feta, drizzle with a little more oil and serve.

4 commenti:

  1. Non so perché con la feta non mi viene mai in mente di fare una preparazione del genere! Eppure la trovo proprioun'ottima idea! Per non parlare del cuscus di cavolfiore, che ti avevo già copiato tempo fa e che ho trovato assolutamente fantastico! Buon inizio settembre, da una che invece non vede proprio l'ora che arrivi il freddo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so lo so che te aspetti il freddo e il gelido inverno, non temere, arriverà presto...
      Intanto beccati questi ultimi sprazzi di caldo con ricette estivissime! :P

      Elimina
  2. Adoro il cous cous di cavolfiore e la tua versione cos' fresca mi ha davvero conquistata, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consuelo, anche a me piace da matti, non vedo l'ora di trovare qualche piccolo cavolfiore fresco per poterne fare ancora, la mia scorta è finita! ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)