martedì 11 febbraio 2014

In Velocità - Meringhe Colorate al Profumo di Mandorla or Colourful Almond Scented Meringue


Scroll Down for English Version
 
 
Ho utilizzato due tuorli per una ricetta e invece di far languire gli albumi in frigo per giorni, come spesso purtroppo accade, o prima di perderli per sempre nei meandri del congelatore, ho pensato di fare qualche meringa colorata aromatizzandola con dell'essenza di mandorla che avevo preso a Londra. A me le meringhe piacciono con parsimonia. Ricordo di averne fatta una scorpacciata da piccola, ricordo di averle unite a due a due con uno strato di nutella e ingurgitate con soddisfazione, ricordo di non averne mai più volute vedere per anni! Da qualche anno mi sono riavvicinata a questa dolcezza, sia mai detto che mi faccio scappare un piacere così goloso. Le meringhe son belle candite, piccole da esser divorate in un boccone, ma oggi ho voluto provare a renderle più gioiose o forse pacchiane, ma sicuramente divertenti.
Ecco come si fanno. 
  • 2 albumi a temperatura ambiente
  • 160 g di zucchero semolato aromatizzato alla vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • qualche goccia di essenza di mandorla
  • colorante alimentare naturale in gel fucsia 
Accendete il forno a 100°.
Montate gli albumi con il sale per qualche minuto poi iniziate a unire lo zucchero un cucchiaio alla volta, sempre con le fruste elettriche azionate. Aggiungete l'essenza di mandorla e continuate a montare fino a che il composto sarà ben montato, liscio e lucido. Preparate un sac-à-poche con un beccuccio abbastanza grande a stella e fate colare il colorante all'interno della sacca formando delle strisce distanziate qualche centimetro l'una dall'altra. Rivestite una teglia con della carta da forno. Riempite il sac-à-poche con la meringa e tenendolo perpendicolare rispetto alla teglia fate pressione in modo da formare delle piccole meringhe avendo cura di distanziarle almeno 3 cm l'una dall'altra. Infornate e fate cuocere per circa 1 ora e mezzo poi spengete il forno e lasciate le meringhe al suo interno fino a che si sono raffreddate. Conservate in una scatola a chiusura ermetica.  
 
English Version
 
I used two egg yolks for a recipe and instead of letting the egg whites languish in the fridge for days as often happens, or before the got forever lost in the depths of the freezer, I decided to do some almond scented coloured meringues. I used some almond essence I bought in London. I like meringues sparingly. I remember having so many of them as a child, I remember smearing them with a layer of Nutella and eating them in pairs with great satisfaction, I remember never wanted to go near a meringue for years! Then, a few years ago I made peace with them, I couldn’t think of staying away from such a pleasure any longer. I love my meringues beautifully pale and small enough to be eaten in one bite, but today I wanted to try and make them more vibrant or even tacky, but definitely fun o look at.
Here's how I made them.
  • 2 egg whites at room temperature
  • 160 g vanilla flavoured caster sugar
  • 1 pinch of salt
  • a few drops of almond essence
  • fuchsia natural food colouring gel
  • Preheat the oven to 100°C.
Whisk the egg whites with the salt using electric whisk. After a couple of minutes start adding the sugar a tablespoon at a time. Add the almond essence and continue beating until the mixture is well puffed, smooth and shiny. Insert a large blossom spout in a piping bag and then pour the food colour inside the bag making some strips spaced a few centimetres apart. Line a baking tray with baking parchment. Fill the piping bag with the meringue mixture and keeping it perpendicular to the tray apply some pressure to it so as to form small meringues taking care to space them at least 3 cm apart. Put the tray in the oven and bake the meringues for about 1 1/2 hours, then turn the oven off and leave the meringues inside it until cold. Store in an airtight container.

6 commenti:

  1. Io e le meringhe non andiamo molto d'accordo ma le tue così carnevalesche sono troppo simpatiche e sarei proprio curiosa di assaggiarle :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consuelo!
      Lo so, le meringhe dividono gli animi! Forse perché sono così dolci, un po' stucchevoli, forse perché se non ben cotte o aromatizzate possono avere un fastidioso sentore d'uovo.
      Io le ho molto rivalutate, in piccole dosi, come contentino dopo il caffè per esempio sono una meraviglia.
      E poi se non piacciono...si possono sempre regalare no? ^_^

      Elimina
  2. accipicchia quanto son belle, complimenti!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. ma quanto sono belle così colorate!!! ma sai che non le ho mai mangiate con la nutella.. adesso mi hai fatto venire l'idea!! chissà che buone!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, Valentina non lasciarti traviare!!! ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)