mercoledì 18 dicembre 2013

Esperimenti Ben Riusciti - Treccia con le Noci in Cassetta or Walnut Bread



Scroll Down for English Version
 
Da un libro  di Sara Papa intitolato "Tutta la bontà del pane" ho preso la ricetta per questo pane veramente buono e che si conserva per giorni e giorni. Ottimo per la colazione, tostato con del miele sopra è veramente fenomenale, utilizzato per il french toast è indimenticabile, con affettati saporiti come lo speck e una bella insalatina diventa un panino favoloso per una pausa pranzo con i fiocchi. Ho mediato un po' fra la ricetta del libro e la sua rivisitazione che è stata fatta in un programma di cucina, sempre della Papa, che si chiama "Pane Amore e Fantasia". Devo dire che questa donna non mi sta molto simpatica eh, un po' troppo supponente e saccentina, ma ha delle belle ricette e quando si tratta di buon cibo non guardo proprio da dove arriva...
Ecco la ricetta per una bella pagnotta adattata da me.
  • 600 g di farina 0
  • 400 g di latte parzialmente scremato
  • 150 g di gherigli di noce, tritati grossolanamente
  • 15 g di lievito di birra fresco o 150 g di lievito madre
  • 1 cucchiaino di malto o miele
  • 7 g di sale
  • olio extravergine d'oliva
  • burro
  • 1 tuorlo
  • poco latte
 Setacciare la farina in una ciotola, aggiungere il lievito madre se lo usate o sciogliete il lievito fresco nel latte tiepido e fatelo riposare 10 minuti prima di aggiungerlo alla farina. Aggiungete poi il malto, impastate nella ciotola con le mani per un paio di minuti e poi aggiungete il sale e le noci. Impastate su una spianatoia fino a che tutti gli ingredienti sono ben amalgamati e l'impasto è morbido ma consistente. Ungete una ciotola con l'olio e metteteci l'impasto, coprite e lasciate lievitare  per circa 1 ora. Dopo la prima lievitazione dividete il composto in tre parti, formate dei salsicciotti più spessi al centro e intrecciateli fra loro. Mettete la treccia ottenuta un uno stampo da pane rettangolare rivestito con carta da forno bagnata e fate lievitare fino a che avrà raddoppiato il proprio volume. Lo stampo  che ho usato io è uno classico da plumcake di circa 28 cm di lunghezza. Una volta che si sarà raggiunta la lievitazione ottimale mescolate il tuorlo con poco latte e spennellatelo sulla superficie del pane. Infornate a 180° forno statico e cuocete per circa 45 minuti.


 English Version
 
I read about this recipe in a book called " All the goodness of bread" by Sara Papa. This is such a fantastic bread, really tasty and it will keep for days and days. It’s great for breakfast toasted and served with honey, it is truly phenomenal if used to make French toast, with cold cuts such as speck and a nice salad it turns into a great sandwich for a fabulous lunch. I fiddled a little with the recipe in the book and another version of it from a cooking show called " Pane Amore e Fantasia" hosting Sara Papa. I have to say that I don’t really like this woman as she’s a little too opinionated and know it all kind of person, but she makes lovely breads and when it comes to good food I don’t really care where it comes from ...
Here is the adapted recipe for a nice loaf.
  • 600 g 0 flour
  • 400 g semi-skimmed milk
  • 150 g walnuts, coarsely chopped
  • 15 g fresh yeast, or 150 g of sourdough
  • 1 teaspoon malt or honey
  • 7 g salt
  • extra virgin olive oil
  • butter
  • 1 egg yolk
  • a little milk
Sift the flour into a bowl, add the sourdough if you use it, or dissolve the fresh yeast in warm milk and let it stand for 10 minutes before adding to the flour. Then add the to the mix and knead in the bowl with your hands for a couple of minutes. Add the salt and walnuts. Knead on a work surface until all the ingredients are well blended and the dough is soft but firm . Grease a bowl with a little oil and put the dough in it. cover and let to rise for about 1 hour. After the first leavening divide the dough into three parts, roll each piece into a long sausage like shape thicker at the center and weave the three of them to make a braid. Put the braid obtained a rectangular bread tin lined with baking paper wet and let rise until it has doubled in size. The used is a classic loaf tin of about 28 cm by 11 cm. Once the dough has risen mix the egg yolk with a little milk and brush the surface of the bread with it. Bake at 180°C for about 45 minutes.


10 commenti:

  1. deve essere di una bontà indescrivibile!
    Bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia!
      E' veramente da provare questo pane speciale!!!

      Elimina
  2. E' splendido!! Questa ricetta me la segno, a me e mio marito piace molto il pane in cassetta e un pane bello così lo devo assolutamente provare!!
    Un abbraccio e bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, a me questo è piaciuto talmente tanto che l'ho fatto due volte a poca distanza di tempo e non è ne rimasta neanche una briciola! :)

      Elimina
  3. Io ho seguito un corso con Sara e non la conoscevo prima d'ora. Di persona mi ha fatto una bella impressione ma in tv è scandalosa (passami il termine..)!
    Da lei ho imparato molte cose sulla panificazione e non dubito della bontà di questo meraviglioso panificato.
    Complimenti cara, 6 sempre + brava ^_^
    un bacio
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consuelo, grazie per i complimenti ma effettivamente la bravura è tutta in chi studia queste ricette! Via se mi dici che la Papa dal vivo è meno antipatica ti credo, farò anche più volentieri i suoi pani! ^_^
      A presto!

      Elimina
  4. Che buono Debora... Questo lo devo proprio provare!!!

    RispondiElimina
  5. Provalo Michela, non rimarrai delusa!!!

    RispondiElimina
  6. Mi sto lanciando adesso con il lievito di birra e il pane... ho tanta voglia di imparare! Seguirò la dritta della carta da forno bagnata, non lo sapevo! Che sia dunque un 2014 con tanto forno acceso e un ottimo odore per casa! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace pasticciare con il pane, se sei alle prime armi ti consiglio di provare anche il pane che non ha bisogno di essere impastato che dà grandissime soddisfazioni da subito, poi potrai cimentarti con altre preparazioni più lunghe e complicate. Fammi sapere come va, sono sicura che ti innamorerai della panificazione e non la lascerai più!
      Buone infornate!!! ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)