martedì 11 giugno 2013

La Bontà del Pane - Treccia di Pane Ripiena or Plated No-Knead Bread Stuffed with Cheese, Tuna and Sautéed Vegetables

English Version Below
A me il pane piace tanto. Se è buono anche da solo, una bella fetta di pane con un filo d'olio extravergine toscano, o ancora meglio, quando si trovano dei bei pomodori maturi e succosi il pane "strusciato" con pomodoro è la mia merenda preferita da sempre. Ho scoperto che poi questo è il modo in cui gli spagnoli preparano le loro bruschette. Pensa un po', il pane strusciato era un piatto straniero!
Il pane ripieno è il massimo poi, pane e companatico tutto in uno, una meraviglia dell'ingegno gastronomico. Così per stasera ho deciso di preparare questa treccia saporita. Verdura e formaggio da una parte e verdura e tonno dall'altra. Eh si perché mio marito il pesce non lo mangia, a parte il tonno, ma anche il tonno quando è caldo non è fra i suoi cibi preferiti e così per me la parte con il pesce e per lui la parte con il formaggio. Tutti felici.
Ecco come si procede per preparare una bella pagnotta che sarà ottima servita tiepida, ma anche a temperatura ambiente, avvolta nella carta da forno e messa nel cestino del picnic perché ora che finalmente è arrivata la bella stagione ci dobbiamo sbizzarrire. Un bel libro o una rivista, o anche il vostro gomitolo di cotone per un lavoretto all'uncinetto, o anche niente se proprio vi sentite indolenti, una copertina e via, alla ricerca di fazzoletto di verde su cui posarsi per passare qualche ora con gli amici o i vostri compagni, e al momento del pranzo o della merenda ecco che  estrarrete il vostro pane farcito, come il mago estrae mazzi di fiori dal cilindro, e come lui riceverete applausi e richieste di bis.
Ma passiamo alle cose pratiche e prepariamo questa bontà!
Per l'impasto di pane:
  • 1 tazza e 1/2 di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di lievito di birra in granuli
  • 1 cucchiaino di sale marino fino
  • 3 tazze di farina Manitoba
Per il ripieno:
  • 1 ramo di rosmarino, tritato
  • 1 spicchio d'aglio, tritato
  • 1 cipolla dorata, affettata sottilmente
  • 1 patata di medie dimensioni, tagliata a piccoli cubetti
  • 1 zucchino, tagliato a bastoncini
  • del tonno all'olio d'oliva
  • del formaggio tipo gouda, emmentaler o fontina, grattugiato
  • sale
  • pepe
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di acqua
  • semi di sesamo bianchi e neri
Preparate l'impasto per il pane mettendo l'acqua tiepida in una ciotola capiente, aggiungete il lievito e mescolate con una spatola, aggiungete poi la farina e il sale e mescolate fino a che tutta la farina è stata amalgamata. Se il composto dovesse risultare troppo asciutto aggiungete poca acqua. L'impasto dovrà essere colloso. Coprite il contenitore e mettete a lievitare per circa 2 ore in forno spento con la luce accesa.

I really like bread. If it's good bread I’ll have it on its own, a slice of bread with a drizzle of Tuscan extra virgin olive oil, or even better, when you find some nice ripe and juicy tomatoes rub thick slices of bread with it. It’s always been my favourite snack. I found out only a few years ago that this is the way in which the Spanish prepare their bruschetta. Just think, my tomato rubbed bread was a typical foreign dish!Stuffed bread is the best, bread with fillings all in one, a genial gastronomic marvel. So today I decided to prepare this tasty plated bread. I stuffed it with vegetables and cheese on one half and vegetables and tuna on the other. This double filling is because my husband doesn’t eat fish, except tuna, and even tuna when warm is not among his favourite foods, and so for me the side with the fish filling and for him and one with cheese. Everyone’s happy.


Here is how I prepared this nice loaf that is excellent served warm, but also nice at room temperature, wrapped in waxed paper and put in the picnic basket because now that the summer is finally here we like to indulge and make the best of the warm season. Take a nice book or a glossy magazine, or your cotton ball for your latest crochet project, or even nothing if you're feeling really lazy, a throw and look for the perfect spot in the park. Spend some quality time with friends or your partner, and at lunch time take the stuffed bread out of your picnic basket, like the magician pulls out bouquets of flowers from his top hat, and just like him you’ll get applause and calls for an encore.



But let’s move on to practical things and see how to prepare this bread.
For the bread dough:
  • 1 ½ cup warm water
  • 1 teaspoon dry yeast 
  • 1 teaspoon fine sea salt
  • 3 cups flour Manitoba
For the filling:
  • 1 rosemary sprig, finely chopped
  • 1 garlic clove, minced
  • 1 golden onion, thinly sliced
  • 1 medium-sized potato, cut into small dice
  • 1 courgette, cut into small sticks
  • small can tuna in olive oil
  • Gouda cheese, Emmentaler or Fontina, grated
  • salt
  • pepper
  • 1 tbsp extra virgin olive oil
  • 1 tbsp water
  • white and black sesame seeds

To make the dough put the warm water in a large bowl, add the yeast and stir with a spatula, then add the flour and salt and stir until all the flour is blended. If the mixture is too dry add a little water. The dough will be sticky. Cover the container and let rise for about 2 hours in the oven with the light on.

Nel frattempo rosolate in olio extravergine il trito di aglio e rosmarino con le cipolle per un paio di minuti poi aggiungete zucchini e patate. Un pizzico di sale e una macinata di pepe e fate cuocere a fuoco medio/alto mescolando spesso fino a che le verdure sono rosolate. Aggiungete poca acqua, abbassate un po' la fiamma e mettete un coperchio se vedete che le verdure tendono a colorirsi troppo in fretta. Le patate dovranno essere cotte quasi completamente. Dopo pochi minuti togliete il coperchio, fate evaporare tutta l'acqua, aspettate che le verdure siano dorate, togliete dal fuoco e mettete da parte.

Meanwhile, sauté the garlic, rosemary with the onions in pan with the olive oil for a couple of minutes then add courgette and potatoes. Add a pinch of salt and freshly ground pepper and cook over medium/high heat, stirring frequently until the vegetables are browned. Add a little water, and turn the heat to lower if your vegetables colour too quickly. The potatoes should be cooked almost completely. After a few minutes remove the lid, all the water has to evaporate, wait until the vegetables are golden, remove from heat and set aside.
Quanto l'impasto per il vostro pane sarà lievitato cospargetelo con della farina, versatelo su un piano di lavoro infarinato e fatene una palla e appiattitela. Da questo momento lavorate su della carta da forno infarinata in modo che poi sarà più facile infornare la vostra pagnotta.
Con un mattarello stendete l'impasto fino ad ottenere un rettangolo di circa 1/2 cm di spessore. Mettete al centro le vostre verdure stendendole bene, cospargerete metà delle verdure con il formaggio e l'altra metà con il tonno. Partendo da circa 3 cm dall'alto incidete l'impasto con tagli orizzontali di circa 3 cm di spessore da entrambi i lati del ripieno. Togliete i 4 angoli di pasta poi ripiegate verso il ripieno i lembi di pasta che si trovano in alto e in basso poi cominciate e incrociare sul ripieno i lembi laterali. Spennellate con un l'olio d'oliva mescolato con l'acqua, cospargete con i semi di sesamo e fate lievitare per 30 minuti.

When the bread dough has doubled in volume sprinkle it with flour, put it on a floured work surface, make a ball with it stretching all the sides towards the bottom of the ball then flatten it. Put the dough on floured baking paper so that it will be easier to put it in the oven once ready.
With a rolling pin roll out the dough into a rectangle about ½ cm thick. Put your vegetables in the center spreading them well, sprinkle half of the vegetables with the cheese and the other half with the tuna fish. Starting from about 3 cm from the top make horizontal cuts of about 3 cm on both sides of the filling. Fold towards the filling the top and bottom dough flaps then start braiding the strips of dough over the filling. Brush with olive oil mixed with water, sprinkle with sesame seeds and let rise for 30 minutes.






Accendete il forno a 220° e se l'avete scaldate la pietra refrattaria. Infornate il pane con la carta da forno e cuocete per circa 30 minuti o fino a che risulterà dorato e croccante. Sfornate e fate intiepidire su una griglia.

Preheat the oven to 220°C, and if you’ve got it put the baking stone in the oven. Put the bread in the oven with baking paper and bake for about 30 minutes or until golden and crisp all over. Remove from the oven and allow to cool on a rack before slicing.

14 commenti:

  1. wow Debora! che cosa geniale! mo me la segno! ;D Vally

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vally!
      Bellino vero questo pane? E Sentissi che bontà!!! :)

      Elimina
  2. Adoro il pane anche il solo profumo mi fa impazzire..questo poi è davvero goloso :-P
    Bravissima
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo!
      Io vivrei di solo pane... :)

      Elimina
  3. un pane incredibilmente gustoso e invitante ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica, provalo, non rimarrai delusa! :)

      Elimina
  4. complimenti pane strepitoso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, grazie!
      Voglio provarlo con altri ripieni....si prospetta un'estate piena di picnic! :D

      Elimina
  5. Ma è fantastico!!!! E dev'essere stra-buono...devo provare a farlo! :-D

    RispondiElimina
  6. Ciao, eccomi qui, sai che il "pane strusciato" è anche la mia merenda preferita? L'ho imparato quando vivevo in Toscana. Hai fatto un pane da oscar, complimnentissimi. Ciao, a presto.

    RispondiElimina
  7. Benvenuta! :)
    Grazie per i complimenti.
    E' arrivato il momento di preparare pane strusciato a gogò, con i pomodori meravigliosi che si cominciano a trovare... W l'estate!

    RispondiElimina
  8. Ciao e grazie per essere passata da me...ricambio la visita con estremo piacere, vista la quantità di belle ricette che ho trovato qui. Mi unisco ai tuoi lettori, si, si! :)
    Anche per me il pane strusciato è un must dell'estate...spesso dopo cena me ne mangio una fettina! Buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora è superfamosissimo questo pane strusciato!!! :D
      Benvenuta fra Laura, a presto! :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)