martedì 18 giugno 2013

Le Delicatezze - Ravioli Aperti con Crema di Mascarpone e Salmone Affumicato or Open Ravioli with Mascarpone Sauce & Smoked Salmon

English Version Below
 
Eccomi pronta ad usare le lasagnette che ho fatto qualche tempo fa con la mia pasta colorata. Ho pensato molto a come le avrei condite e alla fine la scelta è caduta su una crema di formaggi ricca e vellutata, ma dal sapore delicato, esaltata dal gusto affumicato del salmone. Ho voluto usare il mascarpone, che di solito relego a ingrediente per dolci, per l'intensa cremosità che lo contraddistingue e la ricotta per la leggerezza. Per una base saporita è bastata un poco di cipolla imbiondita piano piano e le immancabili erbe aromatiche, stavolta un tocco di basilico ci ha regalato il suo profumo. La pasta di per sé offre una base corposa al piatto che raggiunge note sopraffine con l'aggiunta del salmone e qualche goccia di succo di limone.
Un primo piatto semplice e poco costoso che ho amato molto e gustato in tutto il suo tripudio di sapori.
Ingredienti per quattro persone:
  • 8 lasagnette di pasta all'uovo colorata
  • 1/4 di cipolla dorata
  • 1 noce di burro
  • 100 g di ricotta vaccina
  • 2 cucchiai + 4 cucchiaini mascarpone
  • qualche foglia di basilico
  • 50 g salmone affumicato, tagliato a piccoli pezzi + 4 striscioline sottili per guarnire
  • succo di limone biologico e qualche fettina per guarnire
  • sale
  • pepe rosa
Mettete una pentola d'acqua al fuoco e portate a ebollizione. Preparate le vostre decorazioni facendo delle roselline con le strisce sottili di salmone, lavando piccole cime di basilico e tagliando le fette di limone. Tritate la cipolla molto finemente e soffriggetela nel burro a fuoco dolce. Passate la ricotta al setaccio e aggiungetela al soffritto di cipolla insieme al mascarpone. Portate a ebollizione e abbassate la fiamma, aggiungete il salmone, fate restringere la salsa e aggiungete il basilico tagliato sottilmente. Appena l'acqua bolle salatela e cuocete la pasta fino a cottura ultimata. Con l'aiuto di una pinza prelevate la pasta dall'acqua e stendetela su un canovaccio.
Here I am ready to use the lasagne sheets I made with my coloured pasta dough. I thought a lot about what kind of filling I was going to use with them and in the end the choice fell on a rich and velvety cheese sauce, with a delicate flavour, enhanced by the smoked salmon. I wanted to use mascarpone cheese, which is usually tend to regard as an ingredient for sweet preparations. I like its intense creaminess and I added ricotta for lightness. I created the basis for the sauce with a little onion cooked slowly and added the inevitable herbs, this time a touch of scented basil. The pasta sheets provided a substantial basis to this dish that reaches higher levels with the addition of the salmon and a few drops of lemon juice.

A main course simple and inexpensive that I really loved and enjoyed in all its riot of flavours.
Ingredients for four servings: 
  • 8 small lasagne sheet (mine were about 12cm x 5 cm)
  • 1/4 golden onion
  • 1 knob of butter
  • 100 g ricotta cheese
  • 4 teaspoons + 2 tablespoons mascarpone cheese
  • a few basil leaves, the larger ones finely chopped
  • 50 g smoked salmon, cut into small pieces + 4 thin strips for garnish
  • organic lemon juice and a few slices for garnish
  • salt
  • pink peppercorns 
Heat pot of water and bring to a boil. Prepare your decorations by making roses with thin strips of salmon, wash and dry small tops of basil leaves and cut thin lemon slices. Chop the onion very finely and shallow fry it in the butter over low heat. Pass the ricotta through a sieve and add to the onions along with the mascarpone. Bring to a boil and lower the heat, add the salmon, let reduce and add the chopped basil. As soon as the water boils, add salt and cook the pasta for a few minutes until al dente. With the help of kitchen tongs drain the pasta and spread it out on a towel.


Componete i piatti mettendo una lasagnetta al centro del piatto, condite con 1/4 della salsa di formaggi e salmone, versate qualche goccia di limone sul ripieno, coprite con l'altra lasagnetta. Finite il piatto con un cucchiaino di mascarpone, una fettina di limone, la rosellina di salmone, la cima di basilico e una spolverata di  pepe rosa. Servite subito.

Assemble the plates by placing a lasagne sheet in the centre of the serving dish, top it with 1/4 of the cheese sauce and salmon, pour a few drops of lemon juice over the filling, cover with another lasagne sheet. Finish the dish with a spoonful of mascarpone cheese, a slice of lemon, a salmon rosette, the reserved basil leaves and a sprinkling of pink pepper. Serve immediately.


Il piatto è semplice da preparare e molto carino da presentare. Il sapore di tutti gli elementi si completa in modo armonico. Vedrei bene questo piatto sfizioso come apertura per una cena a base di pesce, magari arrosto, magari cotto su un letto di verdure miste tagliate sottili come ho mangiato tante volte a casa in Toscana.

The dish is easy to prepare and very nice to present. The flavours are full of all the elements melt in a harmonious way. I suggest serving this delicious dish as a starter for a fish dinner, roast fish maybe, cooked on a bed of thinly sliced mixed vegetables as I have eaten many times at home in Tuscany.

10 commenti:

  1. Ma che belli che sono!!!
    Sanno di fresco ed estivo...e ovviamente di buono!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lina!
      Sono proprio un piatto estivo, veloce da fare e di gran effetto. :)
      A presto!

      Elimina
  2. Davvero una ricetta di grande effetto!

    RispondiElimina
  3. Già mi avevi conquistata con il post della pasta..adesso pure questo..ti adoro ^_^
    Bravissima!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Grazzissimo Consuelo! :D
      Felice che ti piacciano questi piatti tutti a strati. :)

      Elimina
  4. ciao Debora, appena vista la pasta ho esclamato quanta pazienza e che manualità poi leggendo la ricetta ho visto che sei umana;) e il condimento è veramente gustoso brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrica, ma certo che sono umana...almeno spero!
      Sembra tanto difficoltosa questa ricetta ma è semplice semplice... :)
      A presto!

      Elimina
  5. non conoscevo questa pasta, bella e ottimo il ripieno, che fame!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monik, bella vero? Un po' lunga da fare, ma se ti trovi con un mattinata libera vale la pena provare, si conserva per molto tempo una volta seccata e alla prima occasione farai un figurone! :)

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)