giovedì 1 dicembre 2011

Si Avvicina il Natale - Delia Smith's Traditional Custard



Scroll Down for English Version

Come tutti gli anni, con l'avvicinarsi delle feste natalizie comincio a pensare a cosa preparare per allietare i coomensali. La tradizione vuole che il giorno di Natale vengano servite mince pies accompagnate da custard, la famosa crema inglese, ricca, deliziosa e decadente. Per questa festa speciale seguo la ricetta di Delia Smith che prevede panna al posto del mix di panna e latte e rende quindi la preparazione particolarmente indicata per essere servita nei mesi invernali e in occasioni speciali.
  • 1 bacca di vaniglia
  • 275 ml panna fresca
  • 3 tuorli grandi
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 25 g zucchero 
Tagliare la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza a con un cucchiaino raccogliere i semi che andranno messi, insieme alla bacca, in una pentolina nella quale verrà versata la panna. Accendere il fuoco a fiamma bassa e portare quasi a ebollizione.
Nel frattempo, con una frusta, montare lo zucchero, la maizena e i tuorli amalgamandoli bene.
Rimuovere la bacca di vaniglia dalla panna e, mescolando con la frusta, versare la panna nel composto di uova. Versare subito questo composto nella pentola e mettere sul fuoco mescolando con una spatola di silicone o un mestolo di legno e far cuocere a fuoco dolce fino a quando raggiunge il punto di ebollizione e la crema ottenuta comincia ad addensarsi e vela il cucchiaio.
Versare al crema in una salsiera e coprirla con della pellicola per alimenti facendo attenzione a che le pellicola sia a contatto con la crema per mantenerla morbida.
Per riscaldare la crema basta togliere la pellicola e immergere la salsiera in una pentola d'acqua che bolle dolcemente.
La crema inglese si mantiene per qualche giorno in frigo ed è ottima per accompagnare le deliziose mince pies, il tradizionale panettone o altri dolci che ci allieteranno durante le feste. Ottima anche con una fetta di torta di mele.


English Version


Delia Smith's Traditional English Custard
  • 1 vanilla pod
  • 275 ml double cream
  • 3 large egg yolks
  • 1 teaspoon cornflour 
  • 25 g golden caster sugar 
Begin by splitting the vanilla pod lengthways and using the end of a teaspoon to scoop out the seeds. Then place the pod and the seeds in a small saucepan, along with the cream. Now place the pan over a gentle heat and heat it to just below simmering point.
While the cream is heating, whisk the egg yolks, cornflour and sugar together in a medium bowl using a balloon whisk. Next remove the vanilla pod from the hot cream. Then, whisking the egg mixture all the time with one hand, gradually pour the hot cream into the bowl.
When it's all in, immediately return the whole lot back to the saucepan using a rubber spatula. Now back it goes on to the same gentle heat as you continue whisking until the custard is thick and smooth, which will happen as soon as it reaches simmering point. If you do overheat it and it looks grainy, don't worry, just transfer it to a jug or bowl and continue to whisk until it becomes smooth again.
Pour the custard into a jug or bowl, cover the surface with clingfilm and leave to cool. To serve it warm later, remove the clingfilm and sit the bowl over a pan of barely simmering water.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)