giovedì 1 dicembre 2011

Le Cremosità - Minestrone di Fagioli e Patate con Pesto or Beans and Potato Soup with Pesto


Il mio preferito fra i minestroni.
C'è dentro tutto il sapore dell'infanzia, i vetri appannati della cucina d'inverno e la novità del pesto che lo accompagnava e che per una volta non si presentava con la pasta. Questa estrosità mi ha subito conquistata e da quando ho assaggiato questa combinazione non sono più riuscita a mangiare il minestrone da solo senza che mi sembrasse incompleto.

Il minestrone di fagioli e patate semplificato si fa così:

Soffritto di carote, sedano, cipolla, uno spicchio d'aglio e un po' di rosmarino.
Si aggiungono delle patate tagliate a tocchettoni e dei fagioli precedentemente ammollati. Si aggiunge abbastanza acqua da ricoprire a filo e si fa bollire il tutto fino a che patate e fagioli sono cotti.
Una volta che i fagioli son cotti se ne raccolgono un po' che terremo da parte e poi si passa tutto il resto, io uso un frullatore a immersione che semplifica le cose.
Alla crema ottenuta si aggiungono i fagioli tenuti da parte.
Si assaggia e si aggiunge un po' di sale e pepe.
A parte volendo si possono cuocere degli spaghetti spezzati che andranno aggiunti al minestrone una volta cotti. Si lascerà riposare il minestrone per una decina di minuti da quando si aggiunge la pasta e poi si serve, rigorosamente con un cucchiaino di pesto e un giro d'olio buono.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)