lunedì 7 febbraio 2011

Strange Names - Pionono & Dulce de Leche

Scroll Down for English Version

Il nome di questo dolce mi fa troppo ridere, un dolce che si chiama come un papa lo trovo esilarante, e quindi ho deciso che dovevo farlo. Ho scoperto che è un dolce sudamericano e che è ripieno di dulce de leche anche questa specialità dell'emisfero sud del continente americano e che ho scoperto a Cambridge tanti anni fa.
Naturalmente non è facile trovare il dulce de leche qui in Italia e così l'ho fatto partendo da un barattolo di...latte condensato!
Ecco come si fa:
  • 1 barattolo di latte condensato dolce
Preparazione:

Accendere il forno a 220 C.
Aprire il barattolo d latte condensato, versare il contenuto in una ciotola che possa andare in forno e coprire con dell'alluminio. Mettere la ciotola in una teglia e riempire la teglia fino a metà con dell'acqua calda.
Mettere in forno per circa 1 ora controllando spesso che il livello dell'acqua non scenda troppo, caso mai aggiungerne un po'.
Il dulce de leche è pronto quando diventa di un bel colore dorato e la sua consistenza è densa e liscia.
Togliere dal forno e lasciar raffreddare.
Io ho conservato il dulce de leche in frigo fino al momento di usarlo.

Per l’impasto:

• 5 uova
• 50 g zucchero
• 50 g farina + per infarinare la teglia
• 1 cucchiaio di miele
• 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
• 1 noce di burro per ungere la teglia
• 5 cucchiai di caffè mescolato a 1 cucchiaio di essenza di vaniglia per bagnare la base della torta

Per il ripieno:

• Dulce de leche
• qualche cucchiaio di cocco disidratato e grattugiato
• zucchero a velo per guarnire

Scaldare il forno a 200°. Ungere con il burro una teglia 40 x 30 cm facendo attenzione a ricoprirla bene. Infarinare e mettere la teglia in frigo. Io per sicurezza ho usato della carta da forno e ho unto e infarinato quella.
In una ciotola versare le uova, lo zucchero, il miele e la vaniglia e con le fruste elettriche mescolare il tutto a velocità medio alta per circa 5/6 minuti, fino ad ottenere un composto abbastanza denso. Versare nella ciotola, tutta in una volta, la farina setacciata e amalgamarla con una spatola fino ad incorporarla tutta senza lasciare grumi . Attenzione a non smontare troppo il composto.
Versare il compost nella teglia e cuocere per 5/6 minuti poi togliere dal forno e far raffreddare completamente. Mettere la base della torta su un piano di lavoro e bagnarla con il composto di caffè e vaniglia.
Spalmare uno strato abbastanza spesso di Dulce de Leche sulla torta, aggiungere il cocco e arrotolare delicatamente la pasta in modo da formare un rotolo. Assicurarsi di arrotolare il dolce senza lasciare troppo spazio fra gli strati in modo che risulti compatto. Trasferire su un piatto da portata, spolverizzare con zucchero a velo e servire.
Questo dolce è veramente buono, ma ci ho messo così tanto per farlo che credo rimarrà una di quelle cose che si sono assaggiate una volta nella vita!
 

English Version

For The Cake Roll:
  • 5 Eggs
  • 50 g sugar / ( 1/4 C.)
  • 50 g Plain flour/ (1/4 C.)
  • 1 Tbsp honey
  • 1 tsp vanilla essence
  •  
To grease and flour the cookie sheet:
  •  1/4 C. Butter, at room temperature
  • 4-5 Tbsp Plain flour
 
To lightly soaked the cake:
  • 3/4 C. of coffee mix with 1 Tbsp vanilla essence 
For the Filling:
  • Dulce de leche
  • 1 C. shredded coconut
Preheat the oven to 200 C/(400 F). Grease a 40 x 30 cm cookie sheet with the butter -- cover every inch of the cookie sheet. Make sure to coat it evenly. Now sprinkle the flour and shift it back and forth in order to spread the flour around the cookie sheet. Put the prepared cookie sheet in the fridge.
In a bowl place eggs, sugar, honey and vanilla and using a hand mixer/ electric mixer and start mixing on medium to high speed for about 5 to 6 minutes--you should have a pale and semi-thickened fluffy –spongy batter. Sift the flour into the bowl with the fluffy--spongy mixture-- all at once; fold together using a spatula and making slow encircling movements until flour is incorporated-- not living any lumps of flour—Remember to Be careful not to de-fluff the batter.
Now take out the prepared cookie sheet that is in the fridge and pour the mixture into it, making an even layer covering the cookie sheet .Bake for 5 to 6 minutes.When ready, remove from the oven and leave to cool completely. Place the pionono to a flat counter and lightly soaked with the coffee and vanilla essence mixture—this will give the pionono an extra moistness and delicate taste that is going to melt in your mouth.
Now for the filling spread a thick layer of highlander caramel or dulce de leche over the cake. Sprinkle with the shredded coconut and the glace cherries. Carefully roll up the cake until you reach the end—Make sure the first turn is tight so the cake will roll evenly. Transfer the roll to a serving plate and dust with confectioner’s sugar before serving.
 
Dulce de Leche
  • 1 can of sweetened condensed milk
Preparation:

Preheat the oven to 220 C / 425 F .
Open the can of condensed milk and pour it into an oven-proof dish.
Cover the dish with aluminum foil tightly.
Place the dish in a shallow baking pan and fill half of it with hot water.
Put it in the oven and bake for about 1 to 1 ¼ hours--Checking often and adding more water if necessary--It’s ready when Color turns golden brown and Texture is thick and smooth. Remove the dish from the oven and allow to cool.

4 commenti:

  1. il dulce de leche ora si trova in Italia. Lo produce una ditta di Spoltore (PE) www.dulcedeleche.it

    RispondiElimina
  2. Detto fatto, stamani sono andata a un super veramente fornitissimo e eccolo là sugli scaffali! La marca era diversa, ma era il dulce de leche!
    E' stato evocato e lui ha fatto la sua apparizione!
    Funzionasse sempre così...
    :-)

    RispondiElimina
  3. se metti il barattolo di latte condensato in pentola a pressione -immerso nell'acqua- 45 minuti dal fischio ed è pronto il dilce de leche!

    RispondiElimina
  4. Ma senti senti...
    Io la pentola a pressione ce l'ho, ma non ci ho ancora preso una gran confidenza.
    Ho intenzione di provare questa tua tecnica però!
    Grazie!

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)