mercoledì 16 agosto 2017

Sapori d'Estate - Polpette di Quinoa or Quinoa Patties


Eccomi qua, dopo un viaggio meraviglioso in Québec. Terra fantastica dove la natura ancora è predominante e la mano dell'uomo non è prepotente.
 
Here I am, after a wonderful trip to Quebec. It is an amazing place where nature is still predominant and the touch of man is not overpowering.

 
Questo viaggio è stato un vero toccasana per l'anima e sono tornata rilassata e arricchita dalle avventure in mezzo ai boschi e lungo il fiume San Lorenzo che ci ha accompagnati durante il nostro soggiorno in Canada.
Naturalmente non mi sono fatta scappare l'occasione di provare il piatto per antonomasia del Québec: la poutine!

This trip has been really uplifting and I’ve come back home relaxed and enriched by the adventures in the woods and along the Saint Lawrence river that accompanied us during our stay in Canada.
Of course I couldn’t miss the traditional Québecoise dish: the poutine!
 
 
Eccola nel suo splendore di patatine fritte, ben brunite come le servono qua in Canada, condite con una colata di sugo d'arrosto denso e ricco di sapore e un formaggio fresco tipico della zona. Questa è la ricetta classica, poi ci sono innumerevoli varianti per accontentare tutti i gusti.
Ho mangiato del notevole salmone e sostato in innumerevoli birrifici artigianali con cucina che servivano piatti robusti e molto saporiti. Una cucina per zone di frontiera dove gli inverni sono lunghi e rigidi e le estati vanno assaporate al massimo.
Ho portato con me un po' di questi sapori racchiusi in un paio di libri e due riviste di cucina che sfoglierò con attenzione nei prossimi giorni e dai quali prenderò ispirazione per produrmi in qualche piatto dal sapore canadese.
 
Here it is in all its splendor of fried potatoes, well-browned as they are served here in Canada, served with a dense, rich gravy and a curd cheese typical of the area. This is the classic recipe, but there are uncountable variations to satisfy all tastes.
I ate remarkable salmon and visited many micro breweries with kitchens that served robust and very tasty dishes. Food for a land where the winters are long and cold and summers are to be enjoyed at the most.
I have brought with me some of these flavours in the shape of a couple of books and two cooking magazines that I will look carefully in the next few days and from which I will take inspiration to make some dishes with an authentic Canadian take to them.


 
Ma cosa c'entra la quinoa con il Canada e il Québec?
Beh, nulla. Solo che al ritorno a casa il caldo e l'estate italiana ancora in corso mi hanno fatto venir voglia di qualcosa di sostanzioso ma che non mi appesantisse, non è ancora tempo di zuppe di cipolle accompagnate da crostoni di pane abbrustolito ricoperti di formaggio fuso. Così mi sono fatta ispirare da zucchini di stagione, dal profumo della buccia di limone e delle erbe aromatiche fresche e infine da carote colorate per dare a queste polpette un sapore tutto estivo.
Ecco la ricetta per queste polpette che accompagnate da una bella insalata mista diventano piatto unico ricco e divertente.
Queste polpette si conservano per qualche giorno in frigo e possono essere congelate. Si possono mangiare anche a temperatura ambiente, favolose per un picnic oppure si possono riscaldare qualche secondo in microonde per un pranzo in ufficio da dieci e lode!
Per 8 polpette
 
90 g di quinoa bianca
2 uova
1/4 di cucchiaino di sale marino fino
pepe nero macinato fresco
la buccia grattugiata di mezzo limone biologico o non trattato
una manciata di grana grattugiato
2 manciate di pangrattato
1 zucchino piccolo grattugiato
1 carota piccola grattugiata
un mazzetto di erbe aromatiche fresche (timo, dragoncello, maggiorana, erba cipollina)
olio extravergine d'oliva, q.b.
 
Sciacquate la quinoa in abbondante acqua fredda poi mettetela in una pentola con 200 ml di acqua. Aggiungete un pizzico di sale e portate a ebollizione. Abbassate la fiamma e fate cuocere per 25 minuti coperto, fino a che tutta l'acqua è evaporata.
Lavate e asciugate le erbe aromatiche e tritatele.
Mettete la quinoa in una ciotola capiente e fate raffreddare un po' sgranandola con una forchetta.
Aggiungete le uova, il sale, il pepe, la scorza di limone, le erbe aromatiche, lo zucchino e la carota grattugiati e mescolate bene. Incorporate il grana grattugiato e il pangrattato, il composto deve essere compatto ma non troppo duro.
Scaldate un filo d'olio in una padella antiaderente.
Con le mani inumidite formate 8 polpette rotonde e schiacciatele. Fatele dorare nella padella girandole un paio di volte poi scolatele su carta assorbente prima di servirle.
 
But what does quinoa has to do with Canada and Quebec?
Well, nothing. It’s just that upon my return home, back to the hot Italian summer, I felt like having something nourishing but not too heavy, it’s not time for onions soup with toasted bread croutons covered with melted cheese, yet. So I was inspired by seasonal courgettes, scented lemon peel, fresh herbs and bright carrots to give these patties a summer twist.
Here is the recipe for these patties, serve them with a nice mixed leaves salad and you’ll have a lovely meal.
These quinoa patties can be stored in the fridge for a few days or they can be frozen. They can be eaten at room temperature, fabulous for a picnic or you can heat them up for a few seconds in the microwave for a great lunch in the office.
For 8 patties
90 g of white quinoa
2 eggs
1/4 teaspoon of fine sea salt
freshly ground black pepper
grated peel of half organic or untreated lemon
a handful of grated Grana Padano or Parmesan cheese
2 handfuls of breadcrumbs
1 small grated courgette
1 small grated carrot
a bunch of fresh herbs (thyme, tarragon, marjoram, chives)
extra virgin olive oil
Rinse the quinoa under running cold water then put it in a pot with 200 ml of water. Add a pinch of salt and bring to a boil. Turn the heat down and simmer for 25 minutes covered until all the water has evaporated.
Wash and dry the herbs, then chop them.
Put the quinoa in a large bowl and let it cool a bit then fluff it using a fork.
Add the eggs, salt, pepper, lemon zest, aromatic herbs, the grated carrot and courgette and mix well. Incorporate the grated cheese and the breadcrumbs, the mixture should be firm but not too hard.
Heat a little oil in a non-stick frying pan.
With dampened hands form 8 round patties. Place the patties in the frying pan, cook until golden brown, turning them a couple of times and then drain on kitchen paper before serving.

2 commenti:

  1. Bentornata Deb! Ho seguito il tuo meraviglioso viaggio su FB e non sai come mi hai fatto venir voglia di seguire i tuoi passi!
    Golosissima anche la ricetta che proponi oggi, rispecchia proprio i miei gusti ^_^
    Buona serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo!
      Adoro questi viaggi fra città e natura in posti lontani dalla nostra solita,seppur bellissima,realtà. ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)