mercoledì 4 settembre 2013

Tesori in Barattolo - Pomodori Essiccati or Semi-dried Tomatoes


Scroll Down for English Version
 

Questi pomodori non durano molto, giusto una settimana in frigo, ma vale comunque la pena di provare a farli tanto è semplice la ricetta e tanto il sapore di questo frutto prelibato si concentra in ogni fetta ed esplode in bocca al primo assaggio. Vi garantisco che una settimana è decisamente troppa, i vostri pomodori spariranno in un attimo! Anche questa è una ricetta presa da Goodfood che spesso mi delizia con queste preparazioni mediterranee. Accompagnati da pane rustico o focaccia saranno un successone, ma anche come contorno per una bella bisteccona di manzo o serviti accanto a un succulento filetto di pesce al sale. Le combinazioni sono infinite...
Ecco come si preparano.
  • pomodori oblunghi
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
  • origano fresco o basilico
Accendete il forno a 140°, rivestite una teglia con della carta da forno, tagliate i pomodori a metà nel senso della lunghezza e sistemateli sulla teglia con la parte tagliata verso l'alto. Spennellate con poco olio, salate, cospargete con poco pepe e mettete una fogliolina di origano o basilico su ogni metà. Infornate per circa 3 ore fino a che i pomodori si sono ritirati e non hanno più liquido di vegetazione. Durante l'ultima ora ho aperto appena lo sportello del forno in modo che il vapore uscisse e i pomodori si seccassero meglio. Quando i vostri pomodori saranno pronti sistemateli in vasetti di vetro, coprite con un poco d'olio, fate freddare e conservate in frigo per una settimana.
English Version

 
These tomatoes don’t last long, just a week in the fridge, but it is still worthwhile to try them as the recipe is so simple and the result so tasty in fact the flavour of the tomatoes will concentrates in each slice and explode in your mouth at the first bite. I guarantee you that a week is definitely too much, your tomatoes will disappear in an second! I read this recipe on the September issue of Goodfood magazine that often delights me with these preparations of Mediterranean flavour. Serve these tomatoes with rustic bread or focaccia and they’ll be such a treat, but also they can be a great side for a nice juicy beefsteak or served alongside a succulent fish fillet cooked in a salt case. The combinations are endless ...
Here's how you make them.
  • plum tomatoes
  • extra virgin olive oil
  • salt
  • pepper
  • fresh oregano or basil
Preheat the oven to 140°C, line a baking sheet with parchment paper, cut the tomatoes in half lengthwise and arrange them on the baking sheet with the cut side facing up. Brush with a little oil, sprinkle with salt and some freshly milled black pepper, then put a leaf of basil or oregano on each half tomato. Bake for about 3 hours until the tomatoes have shrank and are no longer wet. During the last hour of cooking I let the oven door ajar so that the steam would come out of the oven and the tomatoes would dry faster. When your tomatoes are ready arrange them in glass jars, cover with a little oil, let cool and store in the fridge for a week.

10 commenti:

  1. I pomodori essiccati sono una bontà... io li adoro nei muffin!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina!
      Anche a me piacciono nei plumcake salati ma per me sono il massimo su una fetta di pane rustico tostata con un cucchiaio di ricotta fresca e qualche cappero...sublimi! ^_^

      Elimina
  2. ahahah…una settimana??? Io me le sono già mangiati nel frattempo :-P
    Buonissima proposta, la devo provare con quelli freschi dell'orto..ne ho tantissimi e questa ricetta mi ispira da matti!!!
    Grazie DEB <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li ho fatti in questi giorni per portarli a un picnic in riva al lago sabato. Sto facendo uno sforzo immane per non mangiarli tutti!!! :D
      Con i pomodori dell'orto verranno fantastici!
      A presto Consuelo! :)

      Elimina
  3. Debora a me non durerebbero neanche 10 minuti... altro che una settimana! Sono squisiti...
    Bravissima.
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela,
      se hai tempo e voglia prova a farli, sono più delicati di quelli che si comprano e così gustosi!!!
      A presto! :)

      Elimina
  4. ciao carissima! che belle ricettine salva estate! formicuzza anche tu eh? ;-) baci!

    RispondiElimina
  5. Ciao!!! :)
    Che te lo dico a fare, anche io con una "conservatrice", vizio di famiglia... la mia mamma imbarattola, congela, precuoce, fa giardiniere agrodolci, e secca il seccabile. Era inevitabile che rimanessi influenzata. :)
    A Presto!

    RispondiElimina
  6. Ma che brava!!! Eccellente lavoro, Debora!

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)