martedì 27 agosto 2013

Piccoli Accorgimenti - Patate Arrosto Gustosissime or Super Tasty Roast Potatoes

Scroll Down for English Version
 
Le patate arrosto rendono festivo ogni piatto. Sanno di domenica, di pranzi in famiglia eppure sono così semplici da fare se si sa come trattarle. Eh si, perché pur essendo un piatto non elaborato, se la qualità delle patate non è buona o se non sono trattate con il dovuto riguardo possono essere molto deludenti. A me piacciono quando sono croccanti e saporite fuori e morbide  e delicate all'interno. Le patate novelle sono perfette per questo tipo di cottura, si lasciano con la buccia e si arrostiscono in una mezzoretta. Oggi le ho accompagnate con un semplice fettina di vitellone e dei fagiolini bolliti. Poteva essere un pranzo da convalescenti, un po' tristino, ma le patate arrosto lo hanno rallegrato e abbiamo spazzolato tutto con gran gusto.
Ecco come ho preparato queste deliziose.
Per 2 persone:
  • 6 patate novelle di circa 80 g l'una
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3-4 rametti di rosmarino
  • 4-5 foglie di salvia
  • 2 cucchiaini di fior di sale di Guérande
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • sale marino integrale grosso
Mettete a bagno le patate in una soluzione di acqua e bicarbonato. Spazzolatele bene per pulire la buccia da terra e impurità. Mettete abbondante acqua a bollire, aggiungete una presa di sale grosso e fate bollire le patate per circa 10 minuti.
Accendete il forno a 240°.
Scolate le patate, foratele con i rebbi di una forchetta e mettetele in una teglia di ceramica. (Se utilizzate un contenitore di altro materiale i tempi di cottura potrebbero variare)
Tritate molto finemente l'aglio, la salvia e il rosmarino poi unite il fior di sale e mescolate. Condite le patate con un filo d'olio, giratele bene nella teglia in modo che tutta la superficie sia ben unta. Cospargete con il trito di erbe aromatiche e infornate e abbassate il forno a 220°.  Dopo 15 minuti sfornate, girate le patate e schiacciatele con uno schiacciapatate* o con una forchetta, in questo caso fate molta pressione in modo da rompere la superficie delle patate. Irrorate con poco olio e infornate nuovamente per 15 minuti.
A questo punto le vostre patate saranno cotte alla perfezione, croccanti fuori e morbidissime dentro, pronte per essere gustate.
 
*Lo schiacciapatate che ho utilizzato è quello con il manico lungo alla fine del quale si trova una serpentina di metallo che di solito viene utilizzato per schiacciare le patate in maniera piuttosto grossolana, non l'attrezzo in cui si mettono le patate e con la pressione di un disco di metallo si fanno uscire dei serpentelli di patate da un disco forato posto all'altra estremità.

English Version
Roast potatoes make any dish special. They taste like it’s always Sunday, like festive family meals and yet are so simple to make if you know how to treat them. Though this side dish is not difficult to whip up, if the quality of the potatoes is not good or if they are not treated with due respect the result can be very disappointing. I like my potatoes crispy and tasty on the outside and soft and delicate inside. New potatoes are perfect for this dish, leave them unpeeled and they’ll be cooked in half an hour. Today I accompanied with a simple beef-steak and green beans. It could have been a little sad lunch but these roast potatoes lift everything up and we happily eat our meal.
Here's how I made these delicacy. 
For 2 people:
  • 6 new potatoes about 80 g each
  • 1 garlic clove
  • 3-4 rosemary sprigs
  • 4-5 sage leaves
  • 2 teaspoons Guerande fleur de sel
  • extra virgin olive oil
  • 1 tablespoon of baking soda
  • coarse sea salt 
Soak the potatoes in a solution of water and baking soda. Brush them carefully to get rid of impurities and grit. Put plenty of water in a pan and bring to a boil, add some coarse salt and boil the potatoes for about 10 minutes.
Preheat the oven to 240°C.
Drain the potatoes, pierce them with a fork and place them in a ceramic baking dish. (If you use a dish made of other material cooking times may vary)
Finely chopped garlic, sage and rosemary then add the salt and stir. Season the potatoes with a little olive oil, roll them into the dish so that the entire surface is well greased. Sprinkle with some of the chopped herbs, turn the oven to 220°C and bake for 15 minutes. Remove from the oven, turn the potatoes and mash with a potato masher or with a fork, in this case, apply some pressure in order to break the potato surface of the. Drizzle with a little oil and bake for 15 more minutes.
At this point, your potatoes are cooked to perfection, crispy on the outside and very soft inside, ready to be enjoyed.

10 commenti:

  1. Sono davvero invitati! Bravissima!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono andata un po' pesa con lo schiacciapatate, ma sono venute deliziose! :)

      Elimina
  2. Ricetta meravigliosa, come sempre daltronde.
    Recentemente mi è stato dato il premio blog affidabile e mi piacerebbe darlo a te.
    Puoi passare se e quando vuoi a prenderlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti Ileana e grazie mille per il premio che vengo a prendere con gran piacere! :)
      A presto!

      Elimina
  3. sembra delizioso.Grazie per questa ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di condividere questa bontà! :)

      Elimina
  4. Queste te le rubo di sicuro, sono troppo invitanti! Mi viene una voglia di affondarci la forchetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Non hai idea di quanto siano sfiziose, avrei mangiato solo queste, tutte e 6 ma poi mio marito non sarebbe stato contento! :D

      Elimina
  5. Che bontà, ne mangerei mille!
    E' la prima volta che capito nel tuo blog e ci ho trovato un sacco di cose molto interessanti! Ti seguo volentieri :)
    se ti va passa da me, mi farebbe piacere :)
    Letizia
    http://ilrisottoperfetto.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Letizia!
      Passo volentieri a trovarsi sul tuo blog.
      A presto. ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)