giovedì 20 luglio 2017

Freschezza Verde - Pesto di Zucchini or Courgette Pesto


Scroll Down for English Version
 
Quando si torna a casa, nella casa dell'infanzia, ci si immerge immediatamente nelle vecchie consuetudini. Tutto è come sempre eppure nuovo, come in un sogno dove si è immersi in una realtà appena modificata. In nostra assenza sono state fatte piccole modifiche alle quali non abbiamo assistito e che ci spiazzano. Il colore delle pareti di una stanza, un nuovo mobiletto, una pianta in un angolo dove prima c'era qualcos'altro. Eppure le mani vanno sicure ad aprire un'anta e lo zucchero è lì nella zuccheriera di acciaio fatta a barchetta con il bordo smerlato dove lo avete visto da tutta la vita. Le caffettiere sono al solito posto, un po' invecchiate, il caffè in frigo, nel barattolo a chiusura ermetica con il cucchiaino dal manico rosso piantato dentro.
E poi c'è l'orto!
Dall'orto si prende tutta la verdura che si mangia in estate e a seconda di quello che c'è si prepara da mangiare. Così ecco il pesto di zucchini, veloce e saporito come solo le cose che vengono dall'orto posso essere.
Gli inimitabili sapori di casa.
Io e mamma ce la siamo gustata proprio questa pasta, e dopo averla mangiata abbiamo concluso il pranzo con una pesca succosa e matura.
Io: "Ma come sarà che la frutta d'estate è così buona?"
Mamma: "Perché sa di sole."
 
Per 2 persone
  • 160 g di pasta corta integrale
  • 1 zucchino medio
  • 2 fiori di zucca
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • sale di Cervia aromatizzato alla salicornia di salina, (oppure sale Maldon o altro sale marino)
  • qualche fettina d'aglio
  • erbe di Provenza
  • pepe nero macinato fresco
  • 1 cucchiaio di semi di zucca + un poco per decorare
 
Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata.
Nel frattempo spuntate lo zucchino e grattugiatelo grossolanamente. Strizzatelo e mettetelo nel bicchiere del frullatore a immersione. Aggiungete gli altri ingredienti, sale e pepe a vostro gusto naturalmente e frullate tutto con il frullatore a immersione fino a ottenere una crema.
Scolate la pasta, conditela con il pesto e servitela cospargendo con semi di zucca e un filo d'olio se lo gradite.
 
English Version
 

When you go back to you childhood home, you immediately fall back into the old habits. Everything is as it’s always been and yet there’s always something new, as if you were in a dream where you are lost in a slightly modified reality. In our absence, Little changes have been made, while we were not there and we feel a little disorientated. The color of a room’s walls, a new cabinet, a plant in a corner where there was something else. Yet your hands confidently go to a cabinet and the sugar is there in the stainless steel sugar bowl with the scalloped edge where you've seen it since you can remember. The cafetieres are in the usual place, a little aged, the coffee in the fridge, in the sealed jar with the red handle teaspoon left inside.
And then there is the vegetable garden!
From the garden you take all the vegetables that you eat during the summer, and you make your meals around what you get from there. So here's the courgette pesto, quick and as tasty as only the things that come from the garden can be.
The inimitable tastes of home cooking.
My mum and I had this lovely pasta, and after that we ended our lunch with a juicy and ripe peach.
I: "How come summer fruits are so delicious?"
Mum: "Because they taste of sunshine."
For 2 servings
  • 160 g of wholewheat short pasta
  • 1 medium courgette
  • 2 courgette blossoms
  • 1 tablespoon extra virgin olive oil
  • Cervia Salt flavored with salicornia from the salt works, (youcan use Maldon salt or other kinds of sea salt)
  • Some slices of garlic
  • Herbs of Provence
  • Freshly ground black pepper
  • 1 tablespoon of pumpkin seeds + a little to sprinkle on the dish
Cook the pasta in plenty of salty boiling water, according to the packet.
Meanwhile, trim the courgette and coarsely grate it. Squeeze it and place it in the immersion blender glass. Add the other ingredients, salt and pepper to your taste, and blend everything until you get a creamy sauce.
Drain the pasta, season with the pesto and serve it by sprinkling it with the reserved pumpkin seeds and a drizzle of extra virgin olive oil, if you like it.

 



4 commenti:

  1. Mi piace l'atmosfera che si respira in questo post e soprattutto mi piace la risposta della tua mamma...nasconde tanta verità ^_*
    Golosissima la pasta che vi siete gustate e poi vuoi mettere la soddisfazione di poter raccogliere direttamente dall'orto il tuo pranzo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, non c'è paragone fra comprare verdura e raccoglierla!
      ^_^

      Elimina
  2. Anch'io quando abitavo in Calabria avevo la possibilità di gustare tutte le verdure dell'orto. I sapori sono completamente diversi, come anche il profumo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è paragone! Per fortuna da queste parti esiste il mercato contadino e si riescono ancora a trovare della frutta e della verdura di stagione molto buone. シ

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)