martedì 11 ottobre 2016

Mini Pies Maxi Sapore - Mini Pasticci di Pollo or Mini Chicken Pies

 
Scroll Down for English Version

Adoro le cose piccole e questi mini pasticci di pollo sono piccoli, monoporzione, adatti a un buffet, un picnic, un pranzo in ufficio, a un pranzo domenicale, a una cena informale, insomma versatilità è il loro secondo nome.
Non avevo mai provato questa sfoglia per l'impasto e devo dire che mi ha piacevolmente sorpresa, facile e veloce da fare, molto malleabile, non c'è bisogno di farla riposare in frigo prima di usarla, una volta che è a temperatura ambiente è pronta per essere usata e in cottura trattiene bene i sughi del ripieno trasformandosi in un involucro croccante e dorato molto gradevole al gusto e perfetto per essere trasportato senza che si bricioli o rovini. Proverò a utilizzarlo anche in altre preparazioni.
La ricetta, presa da un numero estivo della rivista britannica "delicious" che ho preso durante le mie vacanze in Inghilterra, prevedeva l'uso di strutto e burro per l'impasto ma io ho preferito usare solo burro, azzardando un po', perché non avevo strutto in casa visto che non lo uso abitualmente.
Dovrò provare però la versione originale per vedere la differenza e soprattutto perché il mese scorso, durante il Festivaletteratura di Mantova, sono andata a un evento che aveva come argomento proprio il lardo e lo strutto. Si è parlato della loro demonizzazione per favorire l'ascesa della margarina per poi ritrattare e invertire la marcia verso grassi naturali, quali appunto il lardo, e non quelli ottenuti mediante processi chimici. Quindi largo al lardo e allo strutto in cucina!
Per la ricetta per questi scrigni saporiti, se volete provare la ricetta originale della sfoglia, basta sostituire 80 g di burro con la stessa quantità di strutto.
Ecco la mia versione
Per 12 pasticci
Ingredienti per la sfoglia (che può essere preparata anche un giorno prima e conservata in frigo avvolta in pellicola alimentare):
  • 500 g di farina 0
  • 1 cucchiaino di sale marino fine
  • 1 uovo medio + 1 uovo sbattuto con un cucchiaio di latte per spennellare
  • 160 g di burro
  • semi di sesamo
Ingredienti per il ripieno:
  • 1/2 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
  • 10 g di burro
  • 1 scalogno
  • 50 g di pancetta affumicata a cubetti
  • 3 sovracosce di pollo disossate e senza pelle
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 spicchio d'aglio
  • 75 ml di sherry secco, potete sostituirlo con del vermouth secco
  • 50 ml di panna fresca
  • qualche rametto di dragoncello
  • qualche rametto di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di succo di limone
Preparate la sfoglia mettendo la farina e il sale in una ciotola resistente al calore, fate una fontana, versateci dentro l'uovo e poi ricopritelo con la farina.
Mettete il burro e 200 ml di acqua in una pentola e portate a ebollizione.
Versate il mix di acqua e burro sulla farina e mescolate velocemente con una spatola per dolci di metallo o un grosso coltello lavorando in modo da cominciare a formare un impasto. Quando questo sarà freddo abbastanza per poter essere lavorato con le mani impastatelo fino a che risulterà liscio. Lasciate raffreddare, coperto da un canovaccio, fino a che sarà appena tiepido o a temperatura ambiente.
Per preparate il ripieno tritate finemente lo scalogno, tagliate le sovracosce di pollo in pezzi da circa 2 cm, schiacciate poi l'aglio e tritate il dragoncello e il prezzemolo.
Scaldate l'olio in una casseruola capiente, aggiungete il burro e quando questo è fuso aggiungete gli scalogni e cuocete per 5 minuti  o fino a che diventano morbidi poi aggiungete la pancetta e cuocete per altri 5 minuti a fuoco medio-alto fino a che comincia a colorirsi.
Abbassate la fiamma e unite il pollo, la farina e l'aglio e mescolate fino a che il pollo è ben ricoperto da questi ingredienti. Cuocete per qualche minuto e poi aggiungete lo sherry e fate andare per 5 minuti.
Aggiungete la panna e portate a leggera ebollizione, fate cuocere per altri 5 minuti o fino a che il pollo è cotto.
Togliete dal fuoco, aggiungete le erbe, il succo di limone e fate raffreddare.
Tagliate via 1/4 dell'impasto per la sfoglia, avvolgetelo in pellicola per alimenti e mettetelo da parte.
Con il restante impasto formate 12 palline che stenderete e userete per rivestire l'interno dei 12 fori di una teglia per muffin facendo attenzione a che l'impasto arrivi appena oltre il bordo dei fori.
Stendete il resto dell'impasto fino a ottenere una sfoglia di circa 3 mm e con un coppapasta di 7 cm ritagliate 12 cerchi di sfoglia.
Suddividete il ripieno nelle 12 porzioni e poi spennellate i bordi della sfoglia prima di chiuderla con i coperchietti di sfoglia rotondi, sigillate bene e spennellate anche questi e cospargeteli con dei semi di sesamo. Con uno spiedino fate dei piccoli fori al centro di ciascun pasticcio e mettete in frigo per 30 minuti.
Accendete il forno a 200° e cuocete i pasticci per circa 30 minuti o fino a che la superficie è ben dorata e il sugo del pieno si mostra appena in superficie bollendo.
Servire i pasticci caldi o a temperatura ambiente.  
 

 
English Version


I love small things and these mini chicken pies are small, single-portion, suitable for a buffet, a picnic, a lunch in the office, great for a Sunday lunch, an informal dinner, in short, “versatility” is their middle name.
I had never tried this dough before and I must say I was pleasantly surprised, fast and easy to make, very pliable, it doesn’t need to rest in the fridge before being used, and once it is at room temperature it’s ready to be used. It doesn’t become soggy but cooks to a very pleasant crisp and golden parcel, perfect to be carried without it crumbling or breaking. I'll try and use it in other preparations.
I took the recipe from a summer issue of the British magazine "delicious." I bought during my holidays in England. In it’s original version it requires lard and butter for the dough, but I used only butter, a bit risky I know, because I didn’t have any lard at hand since I don’t regularly use it.
But I'll have to try the original version to taste the difference, especially since last month, during the Literature Festival in Mantua, I went to an event about lard. It was said that lard was demonised in the past in favour of margarine but recently there has been a new trend towards the use of natural fats, such as lard instead of using chemical processed fats. So let’s bring back lard in the kitchen! So if you want to try the original recipe for the pastry, just substitute 80 g of butter with the same amount of lard.
Here's my version
For 12 pies
For the dough (which can be made one day ahead and stored in the fridge, wrapped in clingfilm):
  • 500 g all-purpose flour
  • 1 teaspoon fine sea salt
  • 1 medium egg + 1 egg beaten with a tablespoon of milk for glazing
  • 160 g butter
  • Sesame seeds
For the filling:
  • 1/2 tablespoon extra virgin olive oil
  • 10 g butter
  • 1 shallot
  • 50 g smoked bacon lardons
  • 3 chicken boneless skinless thighs
  • 1 tablespoon flour
  • 1 clove garlic
  • 75 ml dry sherry, can be replaced with dry vermouth
  • 50 ml fresh cream
  • a few sprigs of tarragon
  • a few sprigs of parsley
  • 1 tablespoon lemon juice
Make the dough by putting the flour and salt in a heatproof bowl, make a well in the centre and pour in the egg, then coat the egg with flour.
Put the butter and 200 ml of water in a pan and bring to a boil.
Pour the mixture of water and butter into the flour and stir quickly with a palette knife to form a dough. When the mixture is cool enough to be handled knead until smooth. Let cool, covered with a towel, until just warm or at room temperature.
Make the filling, by finely chopping the shallot, cutting the chicken into 2 cm pieces, then crush the garlic and chop tarragon and parsley.
Heat the oil in a large saucepan, add the butter and when it’s melted, add the shallot and cook for 5 minutes or until it’s soft then add the bacon and cook for another 5 minutes over a medium-high heat until it begins to colour.
Reduce the heat and add chicken, flour, garlic and stir until the chicken is well coated. Cook for a few minutes then add the sherry and simmer for 5 minutes.
Add the cream and bring to a simmer, cook for another 5 minutes or until the chicken is done.
Remove from the heat, add the herbs, lemon juice and let cool.
Slice off 1/4 of the dough, wrap it in clingfilm and set aside.
Divide the remaining dough into 12 parts, roll each and use it to coat the holes of a 12 holes muffin pan, being careful that the dough spreads just above the holes edge.
Roll out the rest of the dough to a 3 mm thickness and with a 7 cm cutter get 12 pastry lids.
Divide the filling into 12 portions and then brush the edges of the dough before you close it with the pastry lids, seal well and brush the lids then sprinkle with sesame seeds. Make small holes in the center of each pie using a skewer and refrigerate for 30 minutes.
Preheat the oven to 200°C and bake the pies for about 30 minutes or until they’re golden brown and the sauce is bubbling.
Serve warm or at room temperature.

9 commenti:

  1. Sono davvero graziosi e la presentazione è allegra ed invitante, complimenti Deb e felice serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo, sono i miei preferiti in assoluto!❤

      Elimina
    2. Grazie Consuelo, sono i miei preferiti in assoluto!❤

      Elimina
  2. per una amante come me del mini e mono questa ricetta è perfetta! E tengo la tua versione al burro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per le la versione con il burro era perfetta, ma la curiosità di provare l'originale rimane sai. ❀

      Elimina
  3. Questi mini pasticci di pollo sono deliziosi e stuzzicanti! Mi segno subito la ricetta. Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa bella è che sono versatili, una volta fatto il semplicissimo impasto posso essere riempiti con tutto quello che si vuole. Questa ricetta però è particolarmente gustosa!
      A presto. ♥

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)