martedì 22 luglio 2014

Estate - Risotto con i Fiori di Zucca or Courgette Blossoms Risotto

Scroll Down for English Version

In estate la mia voglia di cucinare svanisce. Mi rifugio in insalatone fresche e colorate, compro polli arrostiti, sguscio uova bollite e raffreddate, consumo ciotole di gazpacho freddo, preparo enormi quantità di farro e pomodorini, qualche piatto veloce di pasta, ma niente più. Il caldo, seppur piacendomi, prosciuga la mia vena creativa. O forse sono le tante attività all'aria aperta, il giardinaggio, le scampagnate, le gare podistiche di Andrea a cui partecipo scegliendo il percorso breve che faccio camminando invece che di corsa, le vacanze. Tanti impegni che relegano la cucina in un angolo, la mia mente occupata da altre cose non riesce a tenere il passo e così si finisce nel tran tran dei soliti piatti veloci. La natura però ha i suoi modi per riconciliarmi con la cucina e così una abbondanza di fiori di zucca mi ha spinta a fare un buon risotto, perdermi un po' fra i fornelli in una giornata grigia e piovosa, come solo grigie e piovose possono essere certe giornate estive e subito il sole è apparso nel piatto.
Le dosi stavolta sono un po' a occhio che non ho pesato niente, ho cucinato con pigrizia, come vuole la stagione e il risultato è stato ottimo. Non abbiate paura, l' estro è la miglior guida in cucina.
Ecco gli ingredienti in ordine sparso per un risotto per 2 persone:
  • 8 fiori di zucca
  • qualche piccolo zucchinetto attaccato ai fiori
  • 1/2 porro piccolo
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 1 litro circa di brodo vegetale  
  • 6 manciate di riso carnaroli
  • 100 g circa di pancetta affumicata a cubetti
  • qualche pistillo di zafferano
  • una manciata di grana grattugiato
  • 1 noce di burro
  • sale
Scaldate il brodo e tenetelo in caldo su un piccolo fornello. Togliete il pistillo dai fiori di zucca, tagliate gli zucchini a tocchetti e il porro a listarelle sottili. Fate scaldare l'olio in un tegame e poi soffriggete la pancetta, il porro e gli zucchini fino a che saranno dorati mescolando spesso. Aggiungete il riso, fate tostare per un paio di minuti a fuoco vivace e poi aggiungete un paio di mestoli di brodo. Mescolate bene, fate assorbire il brodo e aggiungetene ancora via via che serve. Verso fine cottura assaggiate il riso e aggiustate di sale, mettete i pistilli di zafferano in un poco di brodo e aggiungetelo al riso. Appena prima di mantecare aggiungete i fiori di zucca, unite il burro e il grana e servite il vostro risotto.
 
English Version
In summertime my desire to cook disappear as if by magic. I seek refuge in fresh and colourful salads, I buy rotisserie chicken, and I shell boiled eggs. I comfort myself eating bowls of cold gazpacho, I prepare huge quantities of boiled spelt and cherry tomatoes, I make a few quick pasta dishes, but nothing more. The heat, though pleasing, drains my creativity. Or maybe the many outdoor activities, gardening, picnics, the Andrea’s running competitions to which I take part by choosing the shortest path and walking the distance instead of running, the holidays abroad, these many commitments take me away from my kitchen, my mind involved in other things can’t keep up so we end up having the same old dishes day in day out. Nature, however, has its own ways to reconcile me with my kitchen and so an abundance of courgette flowers has driven me to make a good risotto, to lose myself in the kitchen on a gray, rainy day, as only certain rainy summer days can be, and soon the sun appeared in the risotto pan.
I have not weighed the ingredients this one time, I cooked with a touch of laziness, as it should be during this season and the result was excellent. Don’t be afraid, ‘cause inspiration can be the best guide in the kitchen.
Here are the ingredients in random order for a risotto for 2 people:
  • 8 courgette blossoms
  • some small courgettes, usually they are attached to flowers
  • 1/2 small leek
  • 1 tablespoon extra virgin olive oil
  • 1 litre of vegetable stock
  • 6 handfuls of Carnaroli rice
  • 100 g of diced bacon
  • some of saffron strands
  • a handful of grated parmesan cheese
  • 1 knob of butter
  • salt
Heat the stock and keep warm over low heat. Remove the pistils from the courgette blossoms, cut the courgettes into small chunks and the leek into thin half moons. Heat the oil in a pan and then fry the bacon, leek and courgettes until they are golden brown, stirring often. Add the rice and toast it for a few minutes on high heat, then add a couple of ladles of stock. Mix well, let the rice absorb the stock then add some as needed. When the rice is almost done taste and season with salt, put the saffron strands in a little stock and add to the rice. Just prior to adding in the butter and parmesan cheese, add the courgette blossom, stir well and serve your risotto straight away.

 
 

8 commenti:

  1. Oddio questo risotto è assolutamente favoloso, amo i risotti, amo i fiori...
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela, anche a me piacciono molto i risotti e ultimamente mio marito me li chiede spesso così devo trovare sempre nuovi modi per farlo... ^_^

      Elimina
  2. io lo faccio simile ma senza pancetta e senza zafferano, ma con l'aggiunta di ricotta per fare una cremina...super buona anche la tua versione, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, sai che io alla ricotta nel risotto ancora non c'ero arrivata?! Dovrò provare, grazie per il suggerimento. ^_^

      Elimina
  3. Ti capisco perfettamente, io con il sole non riesco proprio a chiudermi in casa..bici e via al mare ^_* ma alla cucina proprio non riesco a rinunciare..ed il forno è perennemente acceso anche a ferragosto :-P
    Ottimo il tuo risotto, peccato che quest'anno l'orto non abbia dato il meglio di se..avrei proprio voluto provarlo :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che brava Consuelo! Al forno non rinuncio neanche io però, torte e pane si fanno comunque, anche se non provo ricette nuove e mi affido al conforto dei crumble con la frutta di stagione..
      Peccato per l'orto, a mia sorella che sta in Toscana lo ha raso al suolo una grandinata epica! O_o

      Elimina
  4. Sì, mi piace. Mi piace questo piatto, mi piace la tua pagina e mi piace il tuo spirito.
    La pancetta con i fiori di zucca..... che incanto. Meravigliosissima proposta, brava!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica, grazie per i complimenti, sono contenta che l'accoppiata di sapori ti sia piaciuta! ^_^

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, fonte di ispirazione e miglioramento. :)