giovedì 21 aprile 2016

La Primavera - Insalata di Pollo con Crostini al Parmigiano or Chicken Salad with Parmesan Croutons


Scroll Down for English Version

Con l'inizio della bella stagione il calore dei piatti che porto in tavola diminuisce in maniera proporzionale all'aumento della temperatura. Sul tavolo compaiono piatti di spaghetti tiepidi conditi con una spuma di pomodoro a crudo, insalate di farro, torte salate come questa ottima quiche di verdura e pancetta o queste graziose mini quiches di porri, finocchi e pancetta affumicata o ancora questa spettacolare torta salata di verdure. La cucina si riempie di colori intensi e profumi leggeri. Ecco che fanno il loro ingresso anche le insalatone, cavallo di battaglia di tanti pranzi e cene quando la voglia di cucinare manca ma si vuole comunque mangiare qualcosa di sfizioso e gustoso. A volte è il mix di verdure fresche che si usano che fa la differenza, altre volte il condimento particolare, oppure la preparazione della carne o del pesce che l'accompagnano, stavolta è un mix di tutte queste cose che rende questo piatto vincente. I crostini di pane aggiungono croccantezza e sapore e esaltano i bocconcini di pollo speziati. La verdura apporta freschezza e l'olio di noci, oltre a essere un prodotto di eccellenza e ad avere molte proprietà benefiche per il nostro organismo, unisce tutti questi sapori con la sua nota profumata e intensa. Vi consiglio di provarlo, è veramente ottimo e le vostre insalate non saranno più le stesse.
Per 4 persone.
  • 2 petti di pollo
  • 6 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • paprica dolce, q.b.
  • 200 g di pane raffermo,
  • 40 g di parmigiano reggiano 
  • 1 pizzico di erbe aromatiche essiccate
  • 1 pizzico aglio in polvere
  • olio di noci, q.b.
  • caglie di parmigiano reggiano “solodibruna”, q.b.
  • 200 g di insalata mista
  • sale marino fino, q.b.
  • pepe nero, q.b.

Scaldare il forno a 160°.
Tagliare il pane a cubetti di circa 2.5 cm. 
In una ciotola mescolare 5 cucchiai di olio d’oliva, le erbe aromatiche, l’aglio, un pizzico di sale e del pepe infine il parmigiano grattugiato. Aggiungere i cubetti di pane e mescolare bene per farlo insaporire. 
Infornate il pane su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete per circa 20 minuti girando a metà cottura. Far freddare i crostini. 
Tagliate a metà i petti di pollo, condire con il sale, il pepe e la paprica da entrambi i lati e cuocere in una padella con il cucchiaio d’olio d’oliva rimanente.
Servire il pollo con l’insalata, i crostini, le scaglie di parmigiano e condite con l’olio di noci.

English Version

As soon as we get to this time of the year the heat of the meals I repare decreases in proportion to the rising of the temperature outside. On our table appear  bowls of lukewarm spaghetti dressed with a light raw tomato sauce, salads with spelt and grilled vegetables, quiches as this excellent vegetable and pancetta quiche or these lovely leek, fennel and bacon mini quiches , or even this spectacular savoury tomato and mixed vegetable tart. The kitchen is filled with intense colours and delicate scents. Here are the glorious mixed salads, a staple of many meals when we don't feel like cooking and yet we want crave something delicious and tasty. Sometimes it's the mix of fresh vegetables we use that makes the difference, other times a unique dressing, or again the way of cooking the meat or fish that go with it. This time it's the mix of all these things that makes this a great dish. The croutons add crunch and flavour and enhance the spiciness of the chicken morsels. The vegetables brings freshness and the walnut oil, as well as being a excellent product and being very good for you, binds all these flavours with its fragrant and intense note. Give it try it, it's really good, and your mixed salads will never be the same.
For 4 servings
  • 2 chicken breast
  • 6 tablespoons extra virgin olive oil
  • sweet paprika, to taste
  • 200 g of a day old bread
  • 40 g Parmesan cheese
  • a pinch of dried herbs
  • a pinch of dried garlic
  • walnut oil, to taste
  • Parmesan shards, to taste
  • fine sea salt, to taste
  • black pepper, to taste
  • 200 g mixed salad leaves
Heat the oven to 160°C.
Cut the bread into ½ inch cubes.
Mix 5 tablespoons of olive oil into a bowl together with the herbs, garlic, salt, pepper and the grated parmesan. Put the bread into the bowl and mix to coat. 
Bake the bread, on a tray lined with baking parchment, for 20 minutes turning once, then leave to cool.
Cut each chicken breast in half, sprinkle with salt, pepper and paprika and cook in pan with the remaining olive oil. 
Serve the chicken with the salad leaves, the croutons, shards of parmesan cheese and dress with some walnut oil.

martedì 19 aprile 2016

La Bontà che Scrocchia - I Grissini Stirati or Stretched Grissini


Scroll Down for English Version

Ieri sera ci siamo guardati e ci siamo confessati una voglia pazza di pizzelle. Un, due e tre, ho preparato l'impasto per pane, il mio classico dove metto tutti gli ingredienti in una ciotola, mescolo vigorosamente con un cucchiaio di legno e faccio lievitare. Dopo un paio d'ore e abbiamo  fatto le nostre pizzelle.
Stasera, con il restante impasto che avevo conservato in frigo, ho fatto dei grissini per accompagnare una sana e gustosa insalatona.
Ecco gli ingredienti.
  • impasto di pane ben lievitato
  • olio extravergine d'oliva
  • semi di sesamo bianchi
  • erbe di Provenza
  • farina per il piano di lavoro
Infarinate la superficie dell'impasto e rovesciatelo su un piano di lavoro ben infarinato.
Fate un paio di pieghe per dare forza all'impasto e con le mani dategli una forma rettangolare, non imposta che sia troppo precisa.
Coprite con un panno pulito e accendete il forno a 220°.
Quando il forno avrà raggiunto la temperatura e l'impasto si sarà rilassato, rivestite con della carta da forno una teglia o due, in base a quanto impasto avete a disposizione. 
Tagliate l'impasto partendo dal lato corto in piccoli bastoncini di circa 1 cm di spessore. 
Prendete ogni bastoncino alle estremità e tiratelo fino ad ottenere un grissino lungo e sottile che sistemerete sulla teglia. Procedete così fino a esaurimento dell'impasto. 
Una volta che i vostri grissini saranno pronti sulle teglie spennellateli con l'olio e cospargete una metà con i semi di sesamo e l'altra metà con le erbe di Provenza.
Infornate per 18-25 minuti, a seconda di quando i vostri grissini saranno spessi, e cuocete fino a quando saranno dorati.
Fate raffreddare su una griglia da pasticcere prima di servire. 

English Version

Last night we confessed each other our crave for pizzelle. So I immediately whipped up my no-knead bread dough, I put all the ingredients in a bowl, stirred vigorously with a wooden spoon and let the dough rise. After a couple of hours we were making our pizzelle.Tonight, with the leftover dough that I stored in the fridge, I made some breadsticks to accompany a healthy and delicious mixed salad.Here are the ingredients for my grissini
  • well leavened bread dough
  • extra virgin olive oil
  • white sesame seeds
  • herbs de Provence
  • flour for the work surface
Flour the dough and tip over a well floured work surface.
Fold it a couple of times to give it strength then, with your hands, give it a rectangular shape.Cover with a clean cloth and turn on the oven to 220° C.
When the oven is hot and the dough relaxed and pliable, lined with parchment paper one or two baking sheet, it depends on how much dough you have.
Cut the dough starting from the short side into 1 cm thick sticks.
Take each stick by the ends and pull it in order to get a long and thin breadstick, arrange it on the baking tray. Make more breadsticks using all your dough.
Once the breadsticks are ready on the trays brush them with oil and sprinkle half of them with sesame seeds and the other half with the herbs of Provence.
Bake for 18-25 minutes, depending on how thick your breadsticks are, or until golden in colour.
Let cool on a wire rack before serving.

lunedì 18 aprile 2016

La Brillantezza del Verde - Gnocchi con Noci e Crema di Formaggio e Spinaci or Gnocchi in a Cheese and Spinach Sauce with Walnuts

 
Scroll Down for English Version

Il mese di aprile sta volando via in un soffio.
Sono stata occupata a scuola con corsi pomeridiani e casa il giardino ha richiesto il mio intervento per le cure primaverili. Fiori da travasare, piante da potare, il limone e le altre piante che hanno svernato al coperto sono state riportate fuori al sole e al calore.
Tutto questo verde ha ispirato la ricetta che vi propongo oggi. 
Il colore di questo piatto è meraviglioso!
Il verde brillante della salsa è allegro e fa presagire un sapore ricco e intenso. Le noci donano una nota croccante che contrasta con la morbida arrendevolezza degli gnocchi.
Per 2 persone
  • 500 g di gnocchi freschi
  • 80 g di spinaci congelati
  • 40 g di parmigiano
  • 60 ml di latte
  • 10 g di burro
  • 6 noci
  • sale marino fine, q.b.
  • pepe nero, q.b.
Cuocere gli spinaci a vapore poi strizzarli e metterli da parte. Mettere una pentola d’acqua al fuoco e portare a ebollizione. Schiacciare le noci e tritarle grossolanamente.
Grattugiare il formaggio, scaldare il latte, sciogliere il formaggio nel latte e poi versare il tutto nel bicchiere di un frullatore a immersione. Aggiungere gli spinaci con una presa di sale e del pepe e frullare il tutto fino a ottenere una crema liscia.
Mettere gli gnocchi a cuocere in acqua bollente salata e quando salgono a galla versarli in una ciotola dove avrete messo la salsa e 1 cucchiaio di acqua di cottura. Condire gli gnocchi con la salsa di formaggio e spinaci, servire cospargendoli con le noci e scaglie di formaggio.
English Version
 April is flying away.
I've been busy at school with afternoon classes and when at home the garden has requested my intervention as it needed some spring care. Flowers had to be repotted, plants had to be pruned, the lemon tree and other plants that spent the winter indoors were transfered outside in the sun.
All this greenery has ispiared the recipe in today's post.
The color of this dish is amazing!
The bright green of the sauce is cheerful and gives us a hint of the dish rich and intense flavour. The walnuts have a crisp note that contrasts with the softness of the gnocchi. 
For 2 servings
  • 500 g fresh gnocchi
  • 80 g frozen spinach
  • 40 g Parmesan cheese
  • 60 ml milk
  • 10 g butter
  • 6 walnuts
  • fine sea salt, to taste
  • black pepper, to taste
Steam the spinach then squeeze them and set aside. Put some water in a large pan and bring to a boil.
Crush the walnuts and chop coarsely.
Grate the cheese, heat the milk, melt the cheese in the milk and then pour it in the glass of a hand blender. Add the spinach with a pinch of salt and some black pepper and blend until smooth and creamy.
Cook the gnocchi in the salted boiling water and when they rise to the surface drain them and put them in a bowl where you previously put the sauce and 1 tablespoon of cooking water. Dress the gnocchi with the cheese and spinach sauce, and serve with a sprinkling of walnuts and some shredded cheese.